Campo tematico sullo sport per maggiorenni e minorenni a Bosco Marengo

  • Luogo: Bosco Marengo (AL) - Piemonte
  • A chi è rivolto: dai 16 ai 25 anni
  • Quota di partecipazione: 115,00 euro/persona
  • Posti disponibili: 20
  • Tipologia alloggio: letti a castello
  • Tipologia campo: Residenziale
  • Campo tematico: Si
  • Periodo: dal 21 giugno 2024 al 23 giugno 2024

What's Badminton?

Bosco Marengo si trova a pochi km da Alessandria, nella piana alluvionale del Torrente Orba.Qui nel 2011 è stata individuato e colpito un “locale” di ‘ndrangheta con diramazioni in tutto il Basso Piemonte (processo Maglio-Albachiara). La proposta unisce l'impegno antimafia sociale di Libera e dell'Associazione Parcival (organizzatrice delcampo) e l'attività della Associazione Sportiva Boccardo Badminton Novi, che propone una disciplinasportiva ancora poco diffusa ma interessante per tutti, con la campionessa italiana master Valentina Avvento.Le attività formative si svolgeranno presso il Complesso Monumentale di Santa Croce a Bosco Marengo(dove è ubicato l'ostello, alloggio del campo) che, anche grazie al “gemellaggio”con Cascina Saetta (beneconfiscato alla criminalità organizzata e gestito da Parcival ETS), nel 2017 si è classificato al primo postoin Italia come “Luogo del cuore” del FAI – Fondo Ambiente Italiano.Grazie alla disponibilità del Comune di Bosco Marengo, già destinatario del bene confiscato di CascinaSaetta, ed alla collaborazione con la Fondazione Social di Alessandria, gli spazi dell'ostello di Santa Crocerimasti inutilizzati per alcuni anni, sono in corso di recupero e già fruiti in occasione delle edizioni 2022 e2023 dei campi E!state Liberi!, unitamente alle aule ed alle sale conferenze interne.

 

Attività formative previste

Attività formative in presenza (presentazioni, gruppi di lavoro, questionari, giochi di ruolo, ecc.) con intervento di ospiti e familiari di vittime delle mafie, con particolare attenzione al radicamento delle mafie al Nord e visita al bene confiscato di Cascina Saetta, dove dal 2016 è attivo un impianto sperimentale di acquaponica, tecnologia che unisce agricoltura idroponica e itticoltura, nel pieno rispetto dell'ambiente e senza uso di concimi chimici, pesticidi, antibiotici e totale riciclo dell'acqua impiegata.

Attività manuali previste

Le attività pratiche si svolgeranno suddividendo i partecipanti in squadre per:

  • Attività sportiva alla scoperta del Badminton, con la campionessa italiana master Valentina Avvento
  • Pulizia e cucina presso il luogo di alloggio

Informazioni utili

Come arrivare:

In treno: Stazione fs Frugarolo-Bosco Marengo (a 3 km dall’alloggio). Stazione fs Novi Ligure (collegamento con alloggio tramite linea bus 61 )

In aereo: Aeroporti di Torino Caselle e Genova Cristoforo Colombo.

In autobus: https://moeves.it/files/orari/AL61.pdf Linea 61 tratta Novi Ligure - Bosco Marengo(accertare orari prima presso www.buscompany.it; info@buscompany.it; tel. 0175 478811)

In auto: A21 - uscita Alessandria Est, poi direzione Spinetta Marengo-Frugarolo-Bosco Marengo; Bretella A26/A7 – uscita Novi Ligure, poi direzione Bosco Marengo


Ospitalità: Accoglienza dei partecipanti presso l'ostello del Complesso Monumentale di Santa Croce, Piazzale Vasari1, Bosco Marengo (AL). La struttura è un ostello con possibilità di suddivisione delle camere in uomo/donna poste. Attenzione: sono presenti alcune barriere architettoniche, poiché le camerate sono poste al primo piano e l'ascensore non è ancora funzionante.

Alimentazione:  verrà gestita dallo staff in collaborazione con i/le partecipanti. E' importante comunicare al referente del campo eventuali esigenze alimentari (allergie, intolleranze, celiachia, dieta vegetariana, etc.)

Materiali obbligatori da portare: Lenzuola personali (o sacco a pelo), cuscino personale, federa, repellenti anti-zanzara, guanti da lavoro, abbigliamento da lavoro, mascherine chirurgiche e FFP2, 1 paio di pantaloni lunghi, costume da bagno, sandali di gomma o scarpe da scoglio (no infradito!) indispensabili per l’escursione alle Strette di Pertuso, telodoccia o accappatoio.

Materiali consigliati da portare: Cappellino, protettivi solari, abbigliamento sportivo, strumenti musicali.

 

Storia del bene confiscato

La confisca dell’immobile nella disponibilità di esponenti dalla mafia gelese, radicata a Genova e nel basso Piemonte, risale al 2005. Esso verrà poi ribattezzato “Cascina Saetta”, in memoria del giudice Antonino Saetta e del figlio Stefano, uccisi insieme dalla mafia gelese in Sicilia il 25 settembre 1988.
Nel novembre 2014, dopo quasi 10 anni di alterne vicende, viene finalmente deliberata la prima delega del Comune di Bosco Marengo all’Associazione Parcival di Alessandria per il recupero dei mappali del vecchio edificio principale e del cortile. Nella primavera 2015 cominciano i lavori di recupero del sito, iniziando a costruire una rete con le altre realtà del territorio.
Nel 2016 il bene viene inaugurato da Don Luigi Ciotti e si installa una serra acquaponica sperimentale sul sito del vecchio portico; si tratta di un innovativo sistema che coniuga l’acquacoltura (ossia l’allevamento di specie acquatiche) con l’idroponica (ossia la coltura di vegetali senza l’utilizzo della terra). La tecnologia acquaponica è quindi un matrimonio fortunato dove l’impianto si trasforma in un miniecosistema autosufficiente in cui le deiezioni animali, attraverso l’elaborazione da parte di appositi nitrobatteri, si trasformano in nutrimento per le piante, le quali si sviluppano attraverso la fitodepurazione dell’acqua. A Cascina Saetta l’APS Parcival, in collaborazione con l’Associazione Amici di Santa Croce, Libera e Comune di Bosco Marengo, organizza durante tutto l’anno viaggi di istruzione per le scuole, oltre a manifestazioni ed eventi culturali in rete con Enti Pubblici e altri ETS del territorio. A Cascina Saetta l’APS Parcival, in collaborazione con l’Associazione Amici di Santa Croce, Libera e Comune di Bosco Marengo, organizza durante tutto l’anno viaggi di istruzione per le scuole, oltre a manifestazioni ed eventi culturali in rete con Enti Pubblici e altri ETS del territorio.

 

Per ulteriori informazioni visita il sito e la pagina social della Cascina Saetta e delle realtà ospitanti:

https://radiogold.it/politica/45390-don-ciotti-esalta-l-impegno-libera-cascina-saetta-cibo-tutti/

https://www.facebook.com/CascinaSaetta/

http://www.museosantacroce.it/web/il-complesso-monumentale/

http://www.parks.it/riserva.torrente.orba/

https://geobeni.liberapiemonte.it/

https://www.facebook.com/CascinaSaetta/

Richiesta di partecipazione

Richiesta di partecipazione

CAMPI PER SINGOLI: sei un partecipante singolo e hai scelto di partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "Singolo" nel campo dedicato alla Tipologia del partecipante, e compila tutti i campi richiesti. Ti ricordiamo che i singoli partecipanti NON possono iscriversi ai campi dedicati a gruppi, mentre possono partecipare ai campi tematici per singoli.  

CAMPI PER GRUPPI: sei il referente di un gruppo organizzato (classe, gruppo scout, gruppo parrocchiale, presidio di Libera, etc..) e avete deciso con il vostro gruppo partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "referente gruppo" e procedi inserendo le informazioni riguardanti il tuo gruppo: ti chiederemo di indicarci il numero di partecipanti, la tipologia del gruppo, l'età media ed altre informazioni. Il referente avrà il compito di gestire la procedura di iscrizione del gruppo e sarà il punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni. 

CAMPI PER MINORENNI: sei un partecipante singolo ma non hai ancora compiuto 18 anni? puoi partecipare ai campi di E!State Liberi! dedicati ai ragazzi con età compresa tra i 14 e i 17 anni. Il modulo può essere compilato dal partecipante, o eventualmente dal genitore o altra figura responsabile, che seguirà poi la procedura di iscrizione. 

CAMPI TEMATICI: si differenziano dai campi classici per i temi trattati e approfonditi nel corso delle formazioni, o per la particolare tipologia di attività svolta durante il campo, fortemente collegate al tema trattato nel campo. I campi tematici possono essere per singoli partecipanti o per gruppi organizzati. Per procedere alle prenotazioni si seguiranno le indicazioni per singoli o per gruppi. 

CAMPI PER FAMIGLIE: questa particolare tipologia di campi è dedicata alla partecipazione delle famiglie ai campi di E!State Liberi! ed è pertanto aperta alla partecipazione di persone di tutte le età, compresi gli under 14. Le modalità di iscrizione sono le medesime di quelle per gruppi. La persona che compila il modulo sarà dunque il "referente" del gruppo, quindi il  punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni   

(*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

Dati del genitore o tutore legale

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Ho letto l'impegno delle parti e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Presto il consenso per il trattamento dei miei dati per la profilazione
Desidero ricevere la Newsletter di Libera, Associazione, Nomi, Numeri contro le mafie

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche