Dai territori

La Sardegna verso il 21 marzo

Prosegue nei maggiori centri dell’isola il programma di iniziative “Verso il 21 marzo”, incontri, dibattiti e momenti di approfondimento organizzati in vista della Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. La ricorrenza si celebrerà a livello nazionale a Foggia, mentre in Sardegna la manifestazione, organizzata da Libera Sardegna in collaborazione con Sardegna Solidale, si terrà ad Alghero.
 
Il programma di “Verso il 21 marzo” prevede per giovedì 15 tre appuntamenti. Il più importante è nel pomeriggio a Quartu Sant’Elena, dove a partire dalle 16.30 nell’aula consiliare, il sindaco Stefano Delunas, il referente di Libera Sardegna Giampiero Farru, il ricercatore della Fondazione Zancan Tiziano Vecchiato e il presidente del Co.Ge Sardegna Bruno Loviselli si confronteranno sul tema “Mafie e povertà”. Il dibattito sarà coordinato dal giornalista Vito Biolchini.
 
Nella mattinata di giovedì saranno invece due gli appuntamenti che vedranno coinvolte altrettante scuole. A partire dalle ore 11.30 a Guspini all’Istituto Buonarroti dibattito sul tema “L’antimafia in Italia: la classe dei banchi vuoti”, con la dirigente scolastica Maria Gabriella Picci, la referente per la formazione di Libera Sardegna Isa Saba, la referente del presidio di Libera di Guspini Sara Cappai, e il referente in Sardegna di Libera Giampiero Farru.
 
Sempre alle 11.30 ma al Liceo D’Arborea di Cagliari, dibattito sul tema “L’antimafia in Italia: la proposta di Libera”. Interverranno il dirigente scolastico Roberto Pianta, la docente Rosalba Mulas, e Nanda Sedda e Gianluca Ardu di Libera Sardegna.
 
“Verso il 21 marzo” prevede un doppio appuntamento anche venerdì 16, protagonisti sempre gli studenti delle scuole superiori. Ad Alghero a partire dalle ore 9.00, presso il Liceo artistico Costantino e alle 11.00 al Liceo scientifico Fermi, il dirigente scolastico Antonio Uda, e Pino Tilocca e Sergio Melis di Libera Sardegna interverranno sul tema “L’antimafia in Italia: la proposta di Libera”.
 

coordinamento regionale SARDEGNA

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche