News

Presentato il Manifesto della rete Alas in America Latina

ALAS, la rete latinoamericana promossa da Libera alle quale aderiscono oltre 60 realtà di 12 paesi, lancia il suo manifesto per la costruzione di una normalità giusta dopo la contingenza del covid-19.

La crisi generata dalla pandemia di Covid-19 ha esacerbato le già profonde disuguaglianze in America Latina. Le politiche neoliberiste che per decenni hanno minato le strutture deboli degli stati, hanno determinato che le risposte alla pandemia mancassero dell'agilità, trasparenza, immediatezza e accessibilità richieste dall'emergenza. Da quando la pandemia è arrivata nelle nostre terre è stata reiterata la narrativa del "ritorno alla normalità". Tuttavia, l'unica normalità che i nostri popoli hanno conosciuto è quella dell'esclusione, della disuguaglianza, dell'abuso e della violazione dei nostri diritti.Anche in questi tempi difficili continua la tolleranza, o la complicità, di alcuni governi con le strutture criminali che ci attaccano, ci aggrediscono, limitano l'esercizio dei nostri diritti e corrompono le istituzioni chiamate a difenderci e a garantire il nostro benessere e quello dell'ambiente che ci riguarda.

Contro questa normalità manifestiamo il nostro disaccordo. Per questo motivo, come organizzazioni sociali, difensori dei diritti dei popoli e degli individui, ci impegniamo a costruire collettivamente una normalità giusta: quella del diritto a una vita buona (buen vivir) e alla convivenza armoniosa con l'ambiente.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche