News

Verso il 21 marzo 2021, proposta formativa

Percorso per le scuole di ogni ordine e grado

Come ogni anno, in preparazione alla Giornata, le classi e i gruppi educativi informali potranno seguire una proposta nazionale di formazione e approfondimento dedicata e attivarsi attraverso una proposta di azione simbolica.

L’azione simbolica: costruisci la tua stella di memoria e impegno

Il senso del 21 marzo di quest’anno ci spinge ad attivarci per andare oltre ciò che stiamo vivendo, per uscire dall’inferno dantesco e approdare a un cielo limpido, nel quale poter vedere le stelle. Per questa ragione proponiamo che sia la stella il simbolo sul quale attivarci insieme agli studenti*, nel preparare la partecipazione alla Giornata.  Sabato 20 marzo saranno organizzate in molti luoghi letture dei nomi delle vittime delle mafie. Compatibilmente con l’evolversi della situazione sanitaria e in stretta ottemperanza delle norme, chiediamo alle scuole e alle università: 

  • Di organizzare nel cortile della propria scuola/università la lettura, dalle ore 11 del sabato 20 marzo o, in caso di chiusura della scuola/università al sabato, nella mattinata del venerdì 19 marzo
  • Di partecipare con una piccola delegazione alle letture territoriali organizzate, in collaborazione con il presidio/coordinamento locale di Libera
  • Di partecipare alla lettura portando con sé una stella creata attraverso un percorso di conoscenza condiviso con il proprio gruppo di riferimento

La stella è un corpo celeste dotato di luce propria, che può essere usato anche come punto di riferimento, vista la sua posizione fissa. Che cosa illumina oggi il nostro impegno? Qual è oggi il punto di riferimento da guardare per sconfiggere mafie e corruzione? Se una stella incarna una persona vittima uccida da mano mafiosa, come posso portare avanti la memoria di questa storia, affinché non sia morto invano?

Dopo un percorso comune, in cui si affronti il senso della Giornata, il valore della Memoria (anche attraverso le ipotesi di approfondimento descritte più avanti), con gli studenti ci si interrogherà a partire dalle domande proposte, aggiungendone altre nel dibattito emerso, secondo il binomio memoria e impegno che è caratterizzante la Giornata. In questo senso si terranno presenti le persone vittime (per conoscere le biografie e adottare una storia a scelta, si faccia riferimento a vivi.libera.it) e allo stesso tempo coloro che oggi si impegnano contro le mafie e la corruzione, siano essi esponenti delle istituzioni o cittadini che riconoscono nel proprio quotidiano il valore etico delle condotte legali e rispettose del bene comune.

Le scuole potranno, durante il percorso, entrare in contatto con personalità del mondo della cultura del proprio territorio (anche grazie al supporto di Libera) in modo da avvicinarsi alla Giornata già nel solco delle parole chiave individuate quest’anno dal manifesto. Dopo questa fase di lavoro e domande, di dibattito e confronto, chiediamo che ogni studente possa generare la propria stella, da usare durante le letture e anche attraverso un’azione social che sarà lanciata in prossimità dell’iniziativa.

Per riveder le stelle, costruiamo insieme il nostro firmamento di memoria e impegno!

*L’azione è valida anche per i presidi e i coordinamenti di Libera

I percorsi di approfondimento

In continuità con il percorso 2020, in parte non realizzato a causa dell’insorgere della pandemia, riproponiamo cinque approfondimenti che consentono l’attualizzazione della memoria, contenuti educativi per intrecciare con le attività didattiche alcuni valori da attribuire alle storie delle vittime innocenti delle mafie:

  1. La trasformazione delle mafie;
  2. Cura dei beni pubblici e dell'ambiente;
  3. Fare comunità: essere parte di legami significativi;
  4. Disuguaglianze e mafie, l’impegno sociale come lotta alle mafie;
  5. Migrazioni e accoglienza.

In allegato documento percorsi e approfondimenti per le scuole e linee guida per percorso laboratoriale sulla memoria

Approfondimento
Progetto
News correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche