Approfondimenti

Tra stati d'emergenza, fenomeni criminali e reti di solidarietà.

Un report che riflette una complessità in continua evoluzione, gli sforzi e le differenze che caratterizzano i paesi dell'America Latina, una regione enorme in cui convivono bellezze e tragedie.

“Davvero il virus del tempo globale ha polverizzato, di colpo, confini, muri e distanze. Tutto il mondo è alla sua mercé. Non, ovunque, però, il Covid ha uguale potere di vita e di morte. Perché se la malattia è frutto di un tiro mancino della natura – e gli scienziati su questo punto non hanno dubbi, con buona pace dei complottisti -, la cura chiama in causa il “fattore umano”. E quello politico, inteso come amministrazione della polis. Adeguate misure di prevenzione e sistemi sanitari efficienti e accessibili a tutti contribuiscono a ridurre l’impatto letale della pandemia. Ad alleviare, almeno in parte, le sofferenze dei cittadini.

In questo senso, il coronavirus è un potente “rivelatore”: punta i riflettori sulle contraddizioni, in genere oscurate, del villaggio globale. In America Latina, il Continente più diseguale del pianeta, l'assistenza medica è fortemente segregata in base al reddito. Una sorta di Stati Uniti all'ennesima potenza. Un dato fa riflettere”.

Le organizzazine della Alas- America Latina Alternativa Social - rete promossa in Centro e Sud America da Libera presenta il report  "Tra stati d'emergenza, fenomeni criminali e reti di solidarietà. Una fotografia del Covid in America Latina ".

Obiettivo del dossier è quello di analizzare, attraverso lo sguardo di queste realtà, l’impatto differenziato che la pandemia globale in corso sta provocando nella regione, da una parte monitorando e denunciando come si sta muovendo e con che mezzi beneficia la criminalità organizzata dell’emergenza, dall’altra  valorizzando la capacità delle comunità e della società civile di organizzarsi per creare reti di appoggio e sostegno alle popolazioni più esposte e vulnerabili.   

É una fotografia istantanea che riflette una complessità in continua evoluzione, gli sforzi e le differenze che caratterizzano i paesi dell’America Latina, una regione enorme in cui convivono bellezze e tragedie.


 

Progetto
ALAS - America Latina Alternativa  Social
News // Internazionale

ALAS - America Latina Alternativa Social

Grazie alla prima assemblea ALAS (Città del Messico, maggio 2015) si sono poste le basi di un cammino comune attraverso la costruzione di una Declaracion Común e sette tavoli di lavoro condivisi.

News correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche