News

Libera su modifica art.416 ter reato di voto di scambio politico-mafioso

Vista la delicatezza del provvedimento invitiamo le forze politiche a fare una scelta di buon senso: si voti il ritorno in Commissione. Mai come in questo caso la fretta è cattiva consigliera.

“Nel pomeriggio il Senato si appresta a votare il disegno di legge che propone di modificare l’art. 416-ter, sul reato di voto di scambio politico-mafioso. Siamo fortemente perplessi, approvare tale modifica significa fare un passo indietro, si rischia una paralisi dei processi. Siamo davanti ad un provvedimento che presenta lacune ed elementi a rischio di incostituzionalità. In particolar modo con il nuovo disegno di legge diventa complicato, se non impossibile, dimostrare che chi accetta la promessa dei voti abbia la consapevolezza di trattare con un condannato per 416 bis. Vista la delicatezza del provvedimento invitiamo le forze politiche a fare una scelta di buon senso: si voti il ritorno in Commissione, e si apra una indagine conoscitiva sul funzionamento della norma attualmente vigente perchè mai come in questo caso la fretta è cattiva consigliera.” In una nota Libera commenta il nuovo disegno di Legge che modifica articolo 416 ter in votazione oggi al Senato.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche