Aderisci a Libera

È tempo di libertà

Abbiamo bisogno di città libere: libere dalle mafie, dalla corruzione, da ogni forma di illegalità, ma anche libere dalla rassegnazione, dalla delega, dalla passività e dall'indifferenza che ci impoverisce tutti. Diventa nostro compagno di viaggio. Il futuro costruiamolo insieme.

Mai più fascismi
democrazia // partecipazione

Mai più fascismi

Noi, cittadine e cittadini democratici, lanciamo questo appello alle Istituzioni repubblicane.

Regoliamoci Edizione 2017-18: "A futura...memoria!"
Formazione // Scuole

Regoliamoci Edizione 2017-18: "A futura...memoria!"

Libera propone, insieme al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, la dodicesima edizione del percorso-concorso "Regoliamoci!", con l'obiettivo di far riflettere gli studenti di diverse età sul valore del fare memoria nella vita di ciascuno.

Cosa puoi fare tu
  • 1. Partecipa

    Libera è presente su tutto il territorio italiano in 20 coordinamenti regionali, 82 coordinamenti provinciali e 278 presidi locali. Sono tanti i modi con cui puoi contribuire alle nostre attività.

  • 2. Approfondisci

    La conoscenza è la via maestra al cambiamento. La conoscenza nasce dal non sentirsi mai arrivati, da un bisogno continuo di studiare, approfondire.
    Sfoglia dossier, documenti, pubblicazioni di formazione e informazione della nostra associazione.

  • 3. Aderisci

    Abbiamo bisogno di città libere: libere dalle mafie, dalla corruzione, da ogni forma di illegalità, ma anche libere dalla rassegnazione, dalla delega, dalla passività e dall'indifferenza che ci impoverisce tutti. Diventa nostro compagno di viaggio. Il futuro costruiamolo insieme.

  • 4. Sostieni

    La lotta alle mafie e alla corruzione non può essere opera di navigatori solitari. Solo insieme possiamo costruire un Paese più gentile, più equo e solidale. Dalle donazioni ai gadget, tanti sono i gesti di solidarietà e partecipazione ai quali puoi aderire per sostenere le attività e i progetti di Libera. Scopri tutti i modi per contribuire.

Lo Strappo. Quattro chiacchiere sul crimine

Un documentario e un percorso formativo-didattico che dà voce a chi ha incrociato e incrocia questa condizione, anche su fronti diametralmente opposti. Presentazione lunedì 22 gennaio alle 10.30 presso l'Istituto Ettore Molinari. Milano.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003