Memoria e Impegno // 21 marzo // vivi

Memoria e impegno

Libera Memoria si occupa sia di mantenere vivo il ricordo delle vittime innocenti delle mafie sia di camminare al fianco dei loro familiari, organizzando momenti di confronto e formazione.

A tali fini è rivolta l'attività di raccolta delle testimonianze dei congiunti delle vittime, in quanto testimoni diretti di quanto accaduto che possono donarci i lori ricordi, fulcro da cui partire per la ricostruzione delle storie delle vittime innocenti, attività che resta uno degli obiettivi primari del settore. Riteniamo fondamentale costruire percorsi che ci aiutino a elaborare un'idea di Memoria che vada oltre il rischio della retorica e conservi il racconto di fatti realmente accaduti che hanno colpito non solo le famiglie delle vittime, ma l'interà comunità. Da questi percorsi nasce l'esigenza di pensare con attenzione al ruolo della testimonianza che rende vivo il ricordo e pone le basi della trasformazione della memoria individuale in memoria collettiva. Così come, ha la stessa matrice la necessità di riflettere sulle possibilità che le teorie poste alla base dei vari percorsi in atto sul tema della “riparazione” possono apportare al fine di “cucire” lo strappo che ogni violenza di matrice mafiosa ha apportato alla nostra società. In tal senso, la riflessione sulla vittima in quanto persona da accogliere e tutelare, che il settore pone alla base delle varie attività organizzate nel corso dell’anno, conduce alla proposizione di percorsi sempre più in linea con quanto richiesto dalla normativa europea in materia, a partire dalla nostra esperienza di incontro con numerosi familiari di vittime innocenti.

Il valore della testimonianza

Libera Memoria, grazie alle generose testimonianze dei familiari, raccoglie le storie delle vittime innocenti delle mafie. Non si tratta solo di storie individuali o familiari: sono le storie dei nostri territori che, riunite insieme, raccontano un pezzo di storia del nostro Paese. Leggere  e conoscere queste storie, sostenere i familiari nel percorso di trasformazione del dolore in impegno, chiedere verità e giustizia per tutte le vittime innocenti è stata la responsabilità che Libera si è assunta per costruire insieme  una memoria pubblica e condivisa. Una memoria viva. Con questo spirito nasce Vivi, un archivio multimediale, aperto e accessibile a tutti, dove saranno raccolte tutte le storie delle vittime innocenti delle mafie. Un luogo virtuale, consultabile gratuitamente e in ogni momento, dove poter conoscere e incontrare le centinaia di persone uccise dalla violenza mafiosa e scoprire chi erano, che lavoro facevano, che sogni avevano. Un album collettivo in cui ritrovare la memoria dei propri territori.
 

Giornata della Memoria e dell'Impegno

E c’è un filo a unire questi ventidue anni e attorno a cui queste due decadi sono trascorse: il 21 marzo, la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Perché è in quelle vite spezzate, in quell’innocenza violata, in quella memoria ogni anno solennemente rinnovata che affondano le radici di un impegno teso alla costruzione di una società libera dalle mafie, dalla corruzione e da ogni tipo di malaffare.

In tanti luoghi in Italia e nel mondo , in quel giorno, viene letto l' elenco delle vittime innocenti delle mafie, frutto della raccolta paziente dei nostri volontari che scavando nella storia dei territori in cui vivono hanno chiesto, negli anni, l’inserimento dei nomi che ne fanno parte.

Dopo ventidue anni , il 1° marzo 2017, con voto unanime alla Camera dei Deputati, è stata approvata la proposta di legge che istituisce e riconosce il 21 marzo quale “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie”.

Approfondimento
play
#21marzosocialday
Memoria e Impegno // 21 marzo

#21marzosocialday

Il 21 marzo 2016 più di 350.000 persone si sono ritrovate insieme in migliaia di piazze, scuole,parrocchie e associazioni in tutta Italia per partecipare alla Giornata della memoria e dell'impegno.

Approfondimento
LA MEMORIA  nelle storie  L'IMPEGNO  nelle vite
Memoria e Impegno // 21 marzo

LA MEMORIA nelle storie L'IMPEGNO nelle vite

La presente pubblicazione, curata dal settore Memoria con l'intento di raccontare il primo Laboratorio di Memoria che si è tenuto a gennaio del 2016 al quale hanno partecipato più di 100 familiari della rete di Libera.

Cosa puoi fare tu
Progetto
Vivi
Memoria e Impegno // 21 marzo

Vivi

Un viaggio multimediale di ricordi, immagini, fotografie, audio, video e testimonianze per fare della memoria un motore di impegno e un veicolo di speranza. Storie individuali che, raccolte insieme, racconteranno un pezzo di storia collettiva del nostro Paese.

Giornata della Memoria e dell'Impegno
Progetto
Memoria e Impegno // 21 marzo

Giornata della Memoria e dell'Impegno

Ogni anno una città diversa, ogni anno un lungo elenco di nomi scandisce la memoria che si fa impegno quotidiano.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003