mafie e corruzione

Contromafiecorruzione

Dal 2 al 4 febbraio a Roma: tre giorni di confronto, progettualità e proposte, per osare un tempo nuovo con un rinnovamento dei percorsi, dei linguaggi e degli strumenti nella lotta alle mafie e alla corruzione.

Si tratta di un appuntamento rivolto a tutte le realtà aderenti a Libera, con le quali negli ultimi mesi si è costruito il programma attraverso un percorso partecipato.

Contromafiecorruzione è un’Italia che s’incontra per lavorare insieme, per fare il punto sullo stato della lotta alle mafie e alla corruzione nel nostro Paese, con un occhio di riguardo a quanto accade in Europa e oltre, confrontando il proprio dire, ma soprattutto mettendo insieme esperienze e concretezze.

Contromafiecorruzione è osare un tempo nuovo con un rinnovamento dei percorsi, dei linguaggi e degli strumenti nella lotta alle mafie e alla corruzione: soffermarsi sulla meraviglia della domanda, leggere con occhi nuovi la realtà e i suoi cambiamenti, per riscrivere il vocabolario dell’impegno civile contro le mafie e la corruzione nel segno della continuità.

Contromafiecorruzione è infatti una proposta di impegno e di lavoro che Libera mette a disposizione di quanti, singoli e associati, non si rassegnano allo strapotere della criminalità mafiosa e della corruttela, ma cercano ogni giorno, spesso lontano dalla ribalta, di porre un argine civile e democratico alla barbarie e alla violenza.

L'obiettivo è, ancora una volta, spiccare delle proposte alle autorità competenti e parallelamente definire come si possa essere maggiormente protagonisti nella lotta alle mafie e alla corruzione, a partire dal proprio agire quotidiano.

Contromafiecorruzione, oltre ad essere un luogo e uno spazio, è anche un tempo: quello della riflessione sul contesto attuale che vede in crisi il tradizionale welfare, rende inesigibili i diritti sanciti dalla Costituzione e alimenta con la cultura dell’illegalità il peso dell’ipoteca esercitata da mafie e corruzione sulla nostra democrazia.

Nasce da qui il profondo legame tra l’essere “contro” e l’essere “per”, da sempre vera mission di Contromafiecorruzione: non basta un generico contrapporsi alle mafie e alla corruzione, ma serve costruire specifiche proposte di libertà e agirle, attraverso quella logica che innerva la rete di Libera, la logica del rendere concreto e quotidiano, accessibile a tutti, il nostro essere per un mondo in cui mafie e corruzione facciano parte del passato. 

Per questa ragione ci ritroveremo per tre giorni a Roma, dal 2 al 4 febbraio, in due sessioni plenarie e in una giornata di gruppi di lavori, al fine di approfondire, scambiare buone prassi, ideare proposte e ripartire con nuovo slancio. E lo faremo a cominciare da quattro parole chiave: Persone, Racconti, Economie e Saperi.

Approfondimento
appuntamento

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche