Campo per maggiorenni e minorenni a Camposampiero

  • Luogo: Camposampiero (PD) - Veneto
  • A chi è rivolto: dai 16 ai 20 anni
  • Quota di partecipazione: 180,00 euro/persona
  • Posti disponibili: 25
  • Tipologia alloggio: posto letto
  • Tipologia campo: Residenziale
  • Periodo: dal 29 luglio 2024 al 3 agosto 2024

Open Spaces

Il campo si svolge a Camposampiero, in provincia di Padova, in Cantiere Maloca, una casa accogliente costruita dagli abitanti e dalle abitanti della Casa Comunitaria di Camposampiero. Il progetto della Casa Comunitaria è nato oltre dieci anni fa e da allora consente alle persone che stanno vivendo una situazione di disagio di sperimentare il vivere in famiglia ed essere accompagnate a ritrovare gradualmente un percorso di vita autonomo. In questi anni, sono state ospitate persone richiedenti asilo, persone senza fissa dimora o in stato di svantaggio, che hanno fatto parte della Casa per un po’ di tempo prima di proseguire il proprio percorso di autonomia sociale ed economica. La centralità dell’esperienza della Casa Comunitaria è pertanto estremamente semplice e si basa sulla vita in famiglia e sulle attività di volontariato e cittadinanza attiva che vengono proposte.

Cantiere Maloca è anche sede del presidio Cesare Boschin di Libera Camposampiero, organizzatore del campo, che ha a cuore i temi del servizio, dell'intercultura, della mondialità e della legalità.

Il campo “Open sspaces” propone un’esperienza di una settimana in Cantiere Maloca: filo conduttore del campo sarà il volontariato nella casa comunitaria, la cura e manutenzione della parte esterna e la creazione, in collaborazione con le altre realtà territoriali, di uno spazio aggregativo giovanile e inclusivo. I partecipanti e le partecipanti del campo potranno inoltre contribuire alle altre attività di volontariato della casa comunitaria, come la gestione della fattoria sociale “Un passo avanti” che dà lavoro e formazione a numerose persone in stato di svantaggio della zona del camposampierese. Le attività coinvolgeranno inoltre altri gruppi giovanili della zona, in particolare gruppi delle comunità straniere come l’associazione Japoo- Fratelli Senegalesi uniti del Veneto, Refugees Welcome, e i gruppi scout di AGESCI Camposampiero 1 e Camposampiero 2, con i quali verrà organizzata una festa finale nel nuovo spazio aggregativo della Casa Comunitaria.

Attività formative previste

Le attività formative proposte si svolgeranno principalmente durante il pomeriggio, e uniranno la testimonianza con altre forme laboratoriali di narrazione e di fumetto come strumento di storytelling. In particolare, con la forma laboratoriale i campisti e le campiste verranno guidati nell’approfondimento della narrazione per immagini, sperimentando diverse tecniche di disegno, colorazione, scrittura.  Le tematiche affrontate saranno l’inclusione, con il racconto dell’esperienza di accoglienza di Refugees Welcome e della casa comunitaria, che regolarmente ospita persone rifugiate e non solo, e le accompagna ad un percorso di inserimento lavorativo e sociale, e le mafie al Nord. Saranno raccontate le organizzazioni di stampo mafioso, la loro storia e l’evoluzione nel nostro territorio, con un’attenzione particolare alla storia di Libera e delle pratiche di antimafia sociale, ma anche della memoria delle vittime innocenti, con la partecipazione di Cristina Marcadella, familiare di Matteo Toffanin, ucciso a Padova il 3 maggio 1992.

Attività manuali previste:

Durante la settimana di campo i partecipanti parteciperanno ai lavori nella Fattoria Un Passo Avanti con alcune piccole attività agricole a fianco di persone svantaggiate, affrontando tematiche sulla natura, l’ecologia e l’inclusione. Saranno privilegiati momenti di collaborazione e coordinamento con gli ospiti cui l’associazione dà strumenti di formazione per l’inserimento lavorativo. Nella casa comunitaria, con l’obiettivo di realizzare uno spazio aggregativo giovanile nella zona esterna alla casa, saranno realizzate panchine e tavoli per l’uso comune, e altre forme di decorazione dello spazio esterno (manutenzione ordinaria, murales nell’area verde comunale accanto alla casa). Infine verranno svolte delle sessioni di pulizia dell’area urbana (con attività di plogging).

Informazioni utili

Come arrivare:

In treno: Camposampiero

In aereo:  Venezia o Treviso

In autobus:  Da Padova con trasporto pubblico locale, o con treno regionale verso Montebelluna, oppure autobus locale "Mobilità di Marca"

In auto:  Uscita Padova Est o Padova Ovest

Lo staff è disponibile a recuperare i partecipanti presso la stazione ferroviaria.

Ospitalità: Si dorme al chiuso (posto letto) in camerata con letti a castello.

Alimentazione: I pasti saranno preparati in loco dal responsabile del campo. L'alimentazione è prevista anche per vegetariani, vegani o per altre necessità/allergie/intolleranze previa comunicazione alla referente del campo.

Materiali obbligatori da portare: Lenzuola / sacco a pelo, asciugamani,  -borraccia, cappellino- guanti e abbigliamento da lavoro

Materiali consigliati: repellente per insetti

 

Storia della realtà ospitante

La Casa Comunitaria è un progetto nato spontaneamente grazie anche all’esperienza missionaria di chi lo ha fondato. Bepi, Serena e Stefania oltre dieci anni fa hanno fondato l’ODV “Un passo avanti”, con l’obiettivo di concretizzare il sogno di fare accoglienza in un contesto familiare: hanno ristrutturato una vecchia casa dove Stefania era cresciuta e aperto le sue porte ad un progetto collettivo.In Casa Comunitaria vivono famiglie e singoli con diversi background. Nel corso di questi anni sono state accolte 25 persone, che con il tempo hanno ripreso possesso della propria vita e della propria indipendenza, anche dopo un passato doloroso (l’esperienza della migrazione; la povertà; la riabilitazione).

I principali progetti che l’associazione Un passo avanti sostiene sono:

  • la Casa Comunitaria, che ha anche realizzato il “Cantiere Maloca”, uno spazio aperto a gruppi associativi;
  • la fattoria sociale di Massanzago, in cui sono presenti persone in stato di svantaggio socio-economico inserite nei percorsi riabilitativi dei Servizi Sociali delle amministrazioni limitrofe;
  • “Ri-Mobil-Amo”, che grazie all’opera dei volontari aiuta chi ha bisogno recuperando, riutilizzando e consegnando mobili donati da case vecchie, disabitate o in vendita.

Link utili:

https://www.facebook.com/libera.camposampiero/?locale=it_IT 

Richiesta di partecipazione

Richiesta di partecipazione

CAMPI PER SINGOLI: sei un partecipante singolo e hai scelto di partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "Singolo" nel campo dedicato alla Tipologia del partecipante, e compila tutti i campi richiesti. Ti ricordiamo che i singoli partecipanti NON possono iscriversi ai campi dedicati a gruppi, mentre possono partecipare ai campi tematici per singoli.  

CAMPI PER GRUPPI: sei il referente di un gruppo organizzato (classe, gruppo scout, gruppo parrocchiale, presidio di Libera, etc..) e avete deciso con il vostro gruppo partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "referente gruppo" e procedi inserendo le informazioni riguardanti il tuo gruppo: ti chiederemo di indicarci il numero di partecipanti, la tipologia del gruppo, l'età media ed altre informazioni. Il referente avrà il compito di gestire la procedura di iscrizione del gruppo e sarà il punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni. 

CAMPI PER MINORENNI: sei un partecipante singolo ma non hai ancora compiuto 18 anni? puoi partecipare ai campi di E!State Liberi! dedicati ai ragazzi con età compresa tra i 14 e i 17 anni. Il modulo può essere compilato dal partecipante, o eventualmente dal genitore o altra figura responsabile, che seguirà poi la procedura di iscrizione. 

CAMPI TEMATICI: si differenziano dai campi classici per i temi trattati e approfonditi nel corso delle formazioni, o per la particolare tipologia di attività svolta durante il campo, fortemente collegate al tema trattato nel campo. I campi tematici possono essere per singoli partecipanti o per gruppi organizzati. Per procedere alle prenotazioni si seguiranno le indicazioni per singoli o per gruppi. 

CAMPI PER FAMIGLIE: questa particolare tipologia di campi è dedicata alla partecipazione delle famiglie ai campi di E!State Liberi! ed è pertanto aperta alla partecipazione di persone di tutte le età, compresi gli under 14. Le modalità di iscrizione sono le medesime di quelle per gruppi. La persona che compila il modulo sarà dunque il "referente" del gruppo, quindi il  punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni   

(*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

Dati del genitore o tutore legale

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Ho letto l'impegno delle parti e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Presto il consenso per il trattamento dei miei dati per la profilazione
Desidero ricevere la Newsletter di Libera, Associazione, Nomi, Numeri contro le mafie

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche