Campo per maggiorenni a Pietralunga

  • Luogo: Pietralunga (PG) - Umbria
  • A chi è rivolto: dai 18 anni in su
  • Quota di partecipazione: 160,00 euro/persona
  • Posti disponibili: 30
  • Tipologia alloggio: Posto letto
  • Tipologia campo: Residenziale
  • Periodo: dal 22 agosto 2022 al 28 agosto 2022

Campi "Rocco Gatto" vecchie e nuove resistenze

Tutte le esperienze, sia quelle residenziali che non residenziali, sono organizzate nel rispetto della vigente normativa Covid-19.

 

L'azienda agricola Col della Pila è stata confiscata alla famiglia De Stefano ('ndrangheta reggina) nel 2011, ed è composta da circa 100 ettari di terreno di cui 80 a bosco e 20 da bonificare per uso agricolo. L'azienda è situata in una bella vallata a 5 km dal paese di Pietralunga, piccola cittadina che sorge sulle colline a ridosso dell'Appennino Umbro-Marchigiano. L'alloggio e il vitto dei volontari sarà organizzato in una struttura organizzata nel paese di Pietralunga. Il lavoro sul bene è di tipo prettamente agricolo, i volontari si occuperanno della falciatura e ripulitura dei terreni e delle operazioni di spietramento. Oltre al lavoro mattutino verranno organizzati momenti di approfondimento e relax all'insegna della natura (camminate sui sentieri della Resistenza Umbra, corsi di orienteering, osservazione del cielo), della musica (escursioni ed incontri con la musica popolare Umbra) e naturalmente della formazione.

 

ATTIVITA' PREVISTE

I volontari il giorno dell’ arrivo saranno accolti dai responsabili del campo e nella prima riunione gli verrà raccontata la storia del bene confiscato. Il  bene è stato recentemente assegnato con un bando pubblico alla cooperativa sociale “Pane e Olio” aderente all’ARCI e con la quale organizzeremo incontri formativi con partecipanti al campo. Nei pomeriggi si svolgerà la formazione  che prevede il coinvolgimento dello SPI CGIL, dell’ Anpi, del Corpo Forestale dello Stato, della Procura della Repubblica di Perugia e la testimonianza di un familiare di vittima di mafia. Sono previste anche uscite didattiche e di relax.

 

Attività manuali previste

Tutte le mattine, dalle 9 alle 13, i partecipanti saranno occupati nel lavoro di ripulitura dei campi e degli annessi attrezzi agricoli.

 

INFORMAZIONI UTILI

Come arrivare:

In treno: Linea delle ferrovie dello stato fino a Perugia Centrale. Linea del servizio regionale ferroviario Umbria Mobilità da Perugia Centrale a Umbertide. http://www.umbriamobilita.it/it

In aereo: Aeroporto Internazionale dell'Umbria-Perugia "San Francesco d'Assisi. http://http:/www.airport.umbria.it - In seguito prendere il bus navetta che collega con il centro di Perugia e la stazione ferroviaria di Perugia Centrale.

In auto:

Da NORD:Autostrada (A14) Bologna - Ancona: uscita Cesena Nord,direzione Roma - superstrada (E45) Cesena - Orte.Uscita Montone - Pietralunga, proseguire per Pietralunga.
Da SUD:Autostrada (A1) Roma - Firenze, uscita Orte,direzione Perugia - superstrada (E45) Perugia - Orte.Uscita Montone - Pietralunga, proseguire per Pietralunga.
Da FIRENZE:Autostrada (A1), uscita Valdichiana – raccordo autostrada fino a Perugia P.s. Giovanni quindi E45,Uscita Montone - Pietralunga, proseguire per Pietralunga.

Da FANO: Superstrada E78 (Flaminia) direzione Roma.Uscita Cagli - Pietralunga, proseguire per Pietralunga.

 

Ospitalità. I partecipanti saranno ospitati presso la struttura del bene confiscato in camere multiple suddivise per genere e dotate di posto letto. Il campo non è adeguato ad ospitare persone portatrici di handicap.

Alimentazione. Previa comunicazione si potrà rispondere a esigenze alimentari quali la celiachia, le allergie, un menù vegetariano e vegano. La cucina sarà gestita dal referente campo in collaborazione con i partecipanti al campo.

Materiali obbligatori da portare: Abbigliamento indicato: maglia a maniche lunghe, abiti leggeri, pantaloni lunghi e maniche lunghe per la sera, kway, scarpe da lavoro, scarponcini/scarpe da trekking, guanti da lavoro, cappellino, sacco a pelo o lenzuola e asciugamani.

Materiali consigliati da portare: spray anti- zanzara

 

STORIA DEL BENE CONFISCATO

Nel 2006 un’azione di polizia ha portato al sequestro di un notevole patrimonio della Safi, Società agricola finanziaria immobiliare, con sede a Roma, che faceva capo alla famiglia De Stefano. Tra gli altri beni sequestrati c’era Col de la Pila acquistata circa 30 anni fa dalla 'ndrangheta ma apparentemente mai utilizzata, considerato lo stato di abbandono nel quale si trova. Quello che si presume da alcune indagini fatte, è che l’investimento in Umbria era stato realizzato dalla famiglia De Stefano per essere utilizzato come “covo freddo”. Negli anni ’80 e nei primi anni ’90, quando c’erano le faide tra cosche, se un affiliato era a rischio vita o a rischio cattura veniva mandato in esilio, per 3 o 6 mesi, fino a che non si calmarono le acque. Ecco, l’idea è che qualcuno di loro sia passato di qui.

Con la confisca definitiva avvenuta il 27 ottobre 2011 ci siamo attivati e abbiamo incontrato il Sindaco di Pietralunga, Mirko Ceci, che ha accettato volentieri la sfida che gli abbiamo lanciato. 

Dopo 10 anni e varie fasi processuali, il bene è stato finalmente assegnato alla cooperativa sociale “Pane e Olio”coni cui abbiamo condiviso un progetto di riutilizzo che ci vedrà coinvolti in tutte le fasi di formazione ed i campi estivi sono il primo banco di prova del nostro impegno

Richiesta di partecipazione

Richiesta di partecipazione

CAMPI PER SINGOLI: sei un partecipante singolo e hai scelto di partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "Singolo" nel campo dedicato alla Tipologia del partecipante, e compila tutti i campi richiesti. Ti ricordiamo che i singoli partecipanti NON possono iscriversi ai campi dedicati a gruppi, mentre possono partecipare ai campi tematici per singoli.  

CAMPI PER GRUPPI: sei il referente di un gruppo organizzato (classe, gruppo scout, gruppo parrocchiale, presidio di Libera, etc..) e avete deciso con il vostro gruppo partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "referente gruppo" e procedi inserendo le informazioni riguardanti il tuo gruppo: ti chiederemo di indicarci il numero di partecipanti, la tipologia del gruppo, l'età media ed altre informazioni. Il referente avrà il compito di gestire la procedura di iscrizione del gruppo e sarà il punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni. 

CAMPI PER MINORENNI: sei un partecipante singolo ma non hai ancora compiuto 18 anni? puoi partecipare ai campi di E!State Liberi! dedicati ai ragazzi con età compresa tra i 14 e i 17 anni. Il modulo può essere compilato dal partecipante, o eventualmente dal genitore o altra figura responsabile, che seguirà poi la procedura di iscrizione. 

CAMPI TEMATICI: si differenziano dai campi classici per i temi trattati e approfonditi nel corso delle formazioni, o per la particolare tipologia di attività svolta durante il campo, fortemente collegate al tema trattato nel campo. I campi tematici possono essere per singoli partecipanti o per gruppi organizzati. Per procedere alle prenotazioni si seguiranno le indicazioni per singoli o per gruppi. 

CAMPI PER FAMIGLIE: questa particolare tipologia di campi è dedicata alla partecipazione delle famiglie ai campi di E!State Liberi! ed è pertanto aperta alla partecipazione di persone di tutte le età, compresi gli under 14. Le modalità di iscrizione sono le medesime di quelle per gruppi. La persona che compila il modulo sarà dunque il "referente" del gruppo, quindi il  punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni   

(*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

Dati del genitore o tutore legale

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Ho letto l'impegno delle parti e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Presto il consenso per il trattamento dei miei dati per la profilazione
Desidero ricevere la Newsletter di Libera, Associazione, Nomi, Numeri contro le mafie

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche