News

Regala un'Estate Libera!

Con Regala un'Estate Libera puoi sostenere la partecipazione ai campi di ragazze e ragazzi provenienti da situazioni di disagio socio-economico o da percorsi della giustizia minorile

Ogni anno migliaia di partecipanti si mettono in viaggio con Libera per raggiungere le realtà del terzo settore che riutilizzano socialmente i beni confiscati alle mafie in oltre 70 località del paese, dalla Sicilia fino in Valle d’Aosta. Partecipare a un campo significa tante cose: mettersi in gioco, conoscere le storie di impegno civile, confrontarsi con gli altri, condividere emozioni, sporcarsi le mani con attività concrete a sostegno di chi ogni giorno si impegna in percorsi di antimafia sociale, attenti ai più deboli e ai soggetti svantaggiati, di solidarietà e di prossimità.

I campi di Impegno e Formazione si inseriscono in un contesto di mobilitazione quotidiana, ampia e partecipata, che coinvolge coordinamenti e presidi di Libera, cooperative sociali, associazioni e realtà attive nella sua rete associativa. Un movimento che vuole trasformare i territori dove le mafie e i poteri criminali agiscono, proponendo un modello sociale, ambientale, culturale ed economico alternativo. In questo contesto, i beni confiscati sono uno strumento centrale, motore di una trasformazione fisica e sociale dei territori: da simbolo del potere mafioso si trasformano in beni comuni aperti alla comunità e attenti ai suoi bisogni, dove lavoro sano, rispetto per le persone e per l’ambiente, diritti, solidarietà e inclusione sociale diventano le coordinate di un nuovo paradigma.

Per chi è pensato "Regala un’Estate Libera"?

Regala un’Estate Libera è pensato per garantire la partecipazione ad un’esperienza di impegno e di crescita come quella di un campo E!State Liberi! a chi non può permetterselo .

A più di un anno dall'inizio della pandemia, in uno scenario impoverito economicamente e socialmente, le occasioni di socialità, di agire insieme per il bene comune, si sono drasticamente ridotte. Questa esperienza vuole colmare questi i vuoti tramite un percorso che metta al centro l’incontro, la relazione, in grado di far sviluppare senso di giustizia e comunità a partire dai temi dell’antimafia sociale.

In particolare, con Regala un'Estate Libera puoi sostenere la partecipazione ai campi di ragazze e ragazzi provenienti da situazioni di disagio socio-economico o da percorsi della giustizia minorile, che Libera e la sua rete associativa accompagna nel loro percorso di vita.

Cosa riusciremo a fare con il tuo contributo?

Con il tuo contributo, qualunque esso sia, Libera riuscirà a sostenere la partecipazione gratuita di 50 giovani ai campi E!State Liberi! in tutta Italia, dal Nord al Sud del Paese, sostenendo le spese del campo, quelle di viaggio, e rendendo possibile questa importante opportunità di riscatto personale e collettiva.

Realizzare questa opportunità significa rendere viva quell’idea di cambiamento che è al fondamento dell’impegno di Libera, in quella prospettiva collettiva e comunitaria che vuole promuovere modelli sociali coesi e alternativi alle dinamiche individualiste e di sopraffazione dei contesti criminali.

Sei dei nostri?
Ogni tuo piccolo o grande contributo per noi è prezioso perché contribuirà a rendere possibile questa importante opportunità di riscatto personale e collettiva

 

Regala un’Estate Libera!
Dona ora

 

 

Approfondimento
News correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche