Campo per minorenni e maggiorenni a Palermo - Ballarò

  • Luogo: Palermo (PA) - Sicilia
  • A chi è rivolto: dai 14 ai 17 anni
  • Quota di partecipazione: 30,00 euro/persona
  • Posti disponibili: 15
  • Tipologia alloggio: NON E' PREVISTA RESIDENZIALITA'
  • Tipologia campo: Non Residenziale
  • Periodo: dal 28 giugno 2021 al 2 luglio 2021

Casa Ballarò: tutti i colori di Palermo

Ballarò è uno dei mercati più antichi del centro storico di Palermo. Qui, nell'800, arrivarono gli arabi e da allora, popoli, lingue, culture e arte, si sono stratificati, lasciando ciascuno la propria impronta, nel rispetto e nella comprensione reciproci. Oggi, Ballarò è il cuore pulsante di uno dei quartieri più multiculturali e vivaci della città, che prende il nome di Albergheria. E’ tra le sue piazze, le sue strade, i suoi colori e i volti che esprimono tale ricchezza umana e relazionale, che si svolgerà il campo “ Casa Ballarò: tutti i colori di Palermo”.  Durante i giorni di impegno, formazione e incontro con il quartiere e la sua comunità, i partecipanti conosceranno la rete di organizzazioni che animano Ballarò e se ne prendono cura, promuovendo percorsi di partecipazione e comunità dal basso, cercando di coinvolgere tutti i suoi abitanti, vecchi e nuovi. 

Con queste realtà associative, Libera Palermo collabora a molteplici progetti e attività, apportando il suo contributo specifico di contrasto alle mafie, attraverso l’educazione, la formazione, la divulgazione di conoscenza, le azioni contro la povertà educativa e le marginalità sociali. Il percorso nella storia presente di Palermo, attraverso la partecipazione diretta al laboratorio di comunità in costruzione, rappresentato da Ballarò, fornirà ai partecipanti gli strumenti per comprendere l’evoluzione della città, dal periodo delle stragi mafiose sino a quello odierno del riscatto sociale, dell’impegno comune, con una visione di città e di contrasto alle mafie che parte dal ruolo che ciascuno può avere in una comunità. In questo percorso in costruzione di Ballarò, è segnata una strada che fa della diversità una ricchezza, in cui non ci sono migranti e abitanti, ma solo persone che con il loro contributo di umanità possono costruire comunità solidali, giuste e aperte a tutti. Anche i partecipanti al campo daranno il loro personalissimo contributo nel prendersi cura di questo quartiere “bene comune” e di comunità, impegnandosi in attività di rigenerazione urbana e umana, a stretto contatto con le organizzazioni e le persone coinvolte in questi processi e con la costante supervisione degli operatori di Libera Palermo che li sosteranno in questa esperienza formativa e di crescita.

I partecipanti al campo potranno supportare il lavoro di queste realtà e fare esperienza diretta dell’impegno di comunità necessario ad arginare il dilagare delle disparità sociali e delle povertà ma anche i rischi di un aumento del controllo mafioso proprio sui più deboli, su quelli più facilmente preda di ricatti e assoggettamento, perché in una condizione di bisogno di beni primari ed essenziali. L’esperienza di impegno e formazione si configura come attività non residenziale, concentrata su alcuni giorni della settimana e destinata a piccoli gruppi di partecipanti che  possano supportare le attività delle associazioni (su modello già sperimentato nei campi di Palermo Ballarò, negli scorsi anni) e al contempo partecipare alla vita della nostra associazione, approfondendo temi e aspetti del contrasto alla mafia nel nostro territorio, attraverso storia, testimonianze, incontri, laboratori, produzioni visive e documentali.

 

Attività Previste

I partecipanti al campo si prenderanno cura di alcuni quartieri della città, intesi come “beni comuni” e di comunità, impegnandosi in attività di rigenerazione urbana e umana, a stretto contatto con le organizzazioni coinvolte in questi processi, appartenenti alla rete territoriale di Libera Palermo collabora. Il percorso all’interno dei quartiere dell’Albergheria – ballarò fornirà ai partecipanti gli strumenti per comprendere l’evoluzione della città, dal periodo delle stragi mafiose sino a quello odierno del riscatto sociale, dell’impegno comune, con una visione di città e di contrasto alle mafie che parte dal ruolo che ciascuno, singolo o gruppo, può avere in una comunità.

 

Si prevede di svolgere le attività al mattino. Questa scelta evita spazi temporali morti e la mancanza di riposo tra una fase e l’altra, dovuta alla non residenzialità del campo, cosi come la necessità di doppio spostamento nel luogo di svolgimento delle attività, poiché i partecipanti si muoveranno autonomamente. I partecipanti entreranno in contatto con le persone e le organizzazioni che operano sul territorio di Ballarò e della città di Palermo, impegnate in attività di rigenerazione urbana, di animazione sociale, di attivismo civico e che costituiscono la rete di partner di Libera Palermo. Le attività faranno entrare i partecipanti nel cuore della vita di Ballarò, attraverso i luoghi, gli spazi e le persone che ne stanno determinando il volto attuale. Tra questi: Il ristorante coworking Moltivolti, il centro salesiano Santa Chiara, l’Arci Porco Rosso, il comitato SOS Ballarò, la Cooperativa Terradamare, ecc.  Saranno dedicati momenti di approfondimento, discussione e rielaborazione al tema della memoria delle vittime innocenti delle mafie, attraverso un incontro con un familiare di una vittima di mafia e percorsi di conoscenza nei luoghi della memoria più significativi della città.

Attività manuali previste:

distribuzione spesa, gioco con i bambini, supporto allo studio, assistenza e compagnia agli anziani, smistamento abiti o altri beni donati, supporto pratiche di sostegno comunali o altri enti, scuola di italiano, cineforum all’aperto, street art, abbellimento dei quartieri con piccole opere di cura e rigenerazione, sport individuali, pulizia parchi, giardini, strade o centri sedi associazioni, ecc.

 

INFORMAZIONI UTILI

Come arrivare: Per ogni singola giornata verrà comunicato ai partecipanti un luogo e un orario di appuntamento che raggiungeranno autonomamente e successivamente ci si sposterà nel vicino luogo di svolgimento delle attività manuali di impegno o di quelle formative.

Ospitalità: Non è prevista la residenzialità. il campo non è attrezzato per l'ospitalità di persone con handicap. 

Alimentazione: non sono previsti pasti nel corso delle attività del campo

Materiali obbligatori da portare: Mascherina anticovid, Cellulare o fotocamera per riprendere attività – abbigliamento comodo e scarpe chiuse per le attività manuali di impegno del mattino – eventuali medicine o dotazioni sanitarie di cui si fa uso normalmente

Materiali consigliati: Occhiali da sole, berretto protettivo per le ore calde, telo o stuoia per eventuali momenti all’aperto, un cambio maglietta, igienizzante mani personale

Per maggiori informazioni

visita il sito: www.liberapalermo.it 

Richiesta di partecipazione

Richiesta di partecipazione

CAMPI PER SINGOLI: sei un partecipante singolo e hai scelto di partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "Singolo" nel campo dedicato alla Tipologia del partecipante, e compila tutti i campi richiesti. Ti ricordiamo che i singoli partecipanti NON possono iscriversi ai campi dedicati a gruppi, mentre possono partecipare ai campi tematici per singoli.  

CAMPI PER GRUPPI: sei il referente di un gruppo organizzato (classe, gruppo scout, gruppo parrocchiale, presidio di Libera, etc..) e avete deciso con il vostro gruppo partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "referente gruppo" e procedi inserendo le informazioni riguardanti il tuo gruppo: ti chiederemo di indicarci il numero di partecipanti, la tipologia del gruppo, l'età media ed altre informazioni. Il referente avrà il compito di gestire la procedura di iscrizione del gruppo e sarà il punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni. 

CAMPI PER MINORENNI: sei un partecipante singolo ma non hai ancora compiuto 18 anni? puoi partecipare ai campi di E!State Liberi! dedicati ai ragazzi con età compresa tra i 14 e i 17 anni. Il modulo può essere compilato dal partecipante, o eventualmente dal genitore o altra figura responsabile, che seguirà poi la procedura di iscrizione. 

CAMPI TEMATICI: si differenziano dai campi classici per i temi trattati e approfonditi nel corso delle formazioni, o per la particolare tipologia di attività svolta durante il campo, fortemente collegate al tema trattato nel campo. I campi tematici possono essere per singoli partecipanti o per gruppi organizzati. Per procedere alle prenotazioni si seguiranno le indicazioni per singoli o per gruppi. 

CAMPI PER FAMIGLIE: questa particolare tipologia di campi è dedicata alla partecipazione delle famiglie ai campi di E!State Liberi! ed è pertanto aperta alla partecipazione di persone di tutte le età, compresi gli under 14. Le modalità di iscrizione sono le medesime di quelle per gruppi. La persona che compila il modulo sarà dunque il "referente" del gruppo, quindi il  punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni   

(*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

Dati del genitore o tutore legale

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Ho letto l'impegno delle parti e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Presto il consenso per il trattamento dei miei dati per la profilazione
Desidero ricevere la Newsletter di Libera, Associazione, Nomi, Numeri contro le mafie

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche