Campo residenziale per minorenni a Ottaviano

  • Luogo: Ottaviano (NA) - Campania
  • A chi è rivolto: dai 14 ai 17 anni
  • Quota di partecipazione: 140,00 euro/persona
  • Posti disponibili: 6
  • Tipologia alloggio: posto letto
  • Periodo: dal 18 agosto 2020 al 24 agosto 2020

Un nuovo umanesimo

Il bene si trova nel parco nazionale del Vesuvio, ed è gestito dall'ente parco nazionale, libera e legambiente gestiscono l'osservatorio ambiente e legalità nelle aree protette, per il monitoraggio e lo sviluppo dei beni confiscati nel territorio.
La proposta si caratterizza per la conoscenza del fenomeno cosidetto terra dei fuochi, e per l'esperienza dell'economia civile, tramite le realtà che si sono già attivate in loco. Allaluce di quanto è successo negli ultimi anni il tentativo è quello di lavorare sulla qualità delle relazioni umane, calde e accoglienti, di costruire appartenenze larghe e plurali, di ridare protagonismo e dignità al mondo giovanile a partire da un diverso rapporto con la terra e i suoi abitanti.

 

Attività previste

In un tempo in cui le grandi narrazioni sono finite, la sfida è quella di riprendersi in mano il proprio destino, riqualificando il territorio in cui si vive, quindi cura delle zone interessate dal grande incendio dell'estate del 2017, ripristino della cartellonistica , in vista del quarantennale della morta di Mimmo Beneventano, conoscenza delle realtà produttive del territorio che sono attente al rispetto dei lavoratori e dell'ambiente. Queste attività prevedono attività realti e concrete di ripristino della funzionalità e della salubrità dei luoghi. L'incontro con i familiari delle vittime innocenti delle mafie, avrà l'intento di comprendere in modo empirico la memoria e l'impegno contro mafie e corruzione che libera ed altre realtà portano avanti nel territorio. La giornata è divisa in due momenti , uno che possiamo dire di impegno e conoscenza delle realtà che saranno visitate, l'altro più informativo-formativo, con il metodo dell'apprendere facendo. Infine ci sono momenti di incontro e confronto con le realtà istituzionale che sono impegnate con coerenza a costruire piccole comunità di uomini e donne sostenibili e umane.

Attività manuali

  • Ripristinare i sentieri abbandonati nel periodo della quarantena, taglio erbacce, pulizia del sentiero, messa in sicurezza, ripristino della segnaletica
  • cura del giardino della memoria, con attività di giardinaggio, cura dell'orto didattico,  e sistemazione delle tabelle sotto gli alberi dedicate alle vittime innocenti della Campania.
  • Catalogazizzazione delle piante,degli arbusti dei fiori e della fauna locale
  • pulizia e cura del bene confiscato
  • raccolta dei prodotti agricoli del periodo per il consumo interno al campo

Informazioni utili

Come arrivare

In treno: si arriva a Napoli centrale (piazza Garibaldi) , si prende un altro treno Circumvesuviana linea per Poggiomarino- via Ottaviano, i treni partono ogni mezz’ora, e ci impiega circa 40 minuti per arrivare ad Ottaviano.

In aereo: Aereoporto di capodichino, bus “ 3S”, scendere a piazza Garibaldi, raggiungere la Stazione “FS” e da lì seguire le indicazioni di cui sopra

In auto: Arrivare alla Caserta Salerno (A 30), direzione Salerno per chi viene dal Nord, direzione Caserta per chi proviene dal Sud, uscire a Palma Campania e seguire le indicazioni per Ottaviano

Ospitalità: I ragazzi saranno ospitati in una villetta vicina al bene confiscato in stanze di 4/5 posti, e a secondo delle tipologie dei gruppi si organizzeranno le eventuali divisioni di genere

Alimentazione: È possibile predisporre diete adatte per chi ne ha bisogno previa comunicazione. 

 

Materiali obbligatori da portare: lLenzuola, cuscini, guanti, mascherine,protezione solare, sapone

Materiali consigliati: Protezione solare, repellente per le zanzare, costume da bagno, cappellino.

 

Storia del bene confiscato

Il posto è stato il fulcro della guerra di camorra degli anni 80, dove si fronteggiarono, la NCO, nuova camorra organizza e NF la nuova famiglia, per il predominio del territorio e la gestione del fiume di soldi pubblici arrivati dopo il terremoto dell'Irpinia. Una guerra che vide la prima trattiva stato-mafie per la liberazione di un assessore regionale sequestrato da un gruppo politico (brigate rosse), che causò circa 3000 morti, e diede vita al traffico dei rifiuti tossici. I gruppi che si attivaro contro questo scempio a proprio rischiio e pericolo, riuscirono a fare in modo che il commplesso vulcanico monte Somma-Vesuvio non fosse vandalizzato, costruendo nel tempo la base di una nuova economia, basata sull'agricoltura , per le eccellenze del territorio e sull'accoglienza turistica.
Oggi la nascita dell'osservatorio ambiente e legalità dona alle realtàdel territorio il conforto della ricerca scientifica e della riflessione accademica.

Richiesta di partecipazione

Richiesta di partecipazione

CAMPI PER SINGOLI: sei un partecipante singolo e hai scelto di partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "Singolo" nel campo dedicato alla Tipologia del partecipante, e compila tutti i campi richiesti. Ti ricordiamo che i singoli partecipanti NON possono iscriversi ai campi dedicati a gruppi, mentre possono partecipare ai campi tematici per singoli.  

CAMPI PER GRUPPI: sei il referente di un gruppo organizzato (classe, gruppo scout, gruppo parrocchiale, presidio di Libera, etc..) e avete deciso con il vostro gruppo partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "referente gruppo" e procedi inserendo le informazioni riguardanti il tuo gruppo: ti chiederemo di indicarci il numero di partecipanti, la tipologia del gruppo, l'età media ed altre informazioni. Il referente avrà il compito di gestire la procedura di iscrizione del gruppo e sarà il punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni. 

CAMPI PER MINORENNI: sei un partecipante singolo ma non hai ancora compiuto 18 anni? puoi partecipare ai campi di E!State Liberi! dedicati ai ragazzi con età compresa tra i 14 e i 17 anni. Il modulo può essere compilato dal partecipante, o eventualmente dal genitore o altra figura responsabile, che seguirà poi la procedura di iscrizione. 

CAMPI TEMATICI: si differenziano dai campi classici per i temi trattati e approfonditi nel corso delle formazioni, o per la particolare tipologia di attività svolta durante il campo, fortemente collegate al tema trattato nel campo. I campi tematici possono essere per singoli partecipanti o per gruppi organizzati. Per procedere alle prenotazioni si seguiranno le indicazioni per singoli o per gruppi. 

CAMPI PER FAMIGLIE: questa particolare tipologia di campi è dedicata alla partecipazione delle famiglie ai campi di E!State Liberi! ed è pertanto aperta alla partecipazione di persone di tutte le età, compresi gli under 14. Le modalità di iscrizione sono le medesime di quelle per gruppi. La persona che compila il modulo sarà dunque il "referente" del gruppo, quindi il  punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni   

(*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

Dati del genitore o tutore legale

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Ho letto l'impegno delle parti e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Presto il consenso per il trattamento dei miei dati per la profilazione
Desidero ricevere la Newsletter di Libera, Associazione, Nomi, Numeri contro le mafie

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche