Campo per minorenni e maggiorenni a Scicli

  • Luogo: Scicli (RG) - Sicilia
  • A chi è rivolto: dai 16 anni in su
  • Quota di partecipazione: 40,00 euro/persona
  • Posti disponibili: 30
  • Tipologia alloggio: NON E' PREVISTO L'ALLOGGIO
  • Periodo: dal 26 agosto 2020 al 30 agosto 2020

Giocando si impara

In seguito all’emergenza Covid-19 a Scicli il comune ha stretto con le diverse associazioni sociali e di volontariato, presenti e disponibili nel territorio, un “patto” di solidarietà, con il fine di promuovere inclusione e ridurre marginalità all’interno della comunità cittadina.
Tra le varie attività in programma ci sono molti momenti di animazione per i bambini. Tra questi momenti si inserisce l’esperienza di Esatte Liberi: presso gli spazi di “Villa Penna” assieme ai partecipanti realizzeremo una serie di percorsi laboratoriali, rivolti bambini, sui temi dell’ambiente e della convivenza civile, attraverso i linguaggi della musica, del disegno, della pittura... 
Sono i bambini il “Bene” del quale i volontari si prenderanno cura durante le mattinate del campo, mentre nei pomeriggi si darà spazio ai momenti formativi
A promuovere questa esperienza di formazione ed impegno a Sicli sono varie associazioni e realtà, alcune delle quali fanno parte del presidio in formazione: cooperativa sociale “Agire”, Chiesa Evangelica Metodista, comunità islamica culturale, associazione culturale Tanit, Legambiente Scicli Kiafura, associazione musicale Ottavio Penna, associazione Tecne99, Misericordia Modica, associazione culturale l’Isola, associazione Nessuno Escluso, associazione La sorgente, cantiere educativo Caritas, movimento focolari, Pax Christi, CGIL Scicli, Auser Scicli, Opera Diaconale Metodista, associazione Casa delle Donne.    
Tra queste si pone come “capofila” del progetto Estate Liberi Scicli la Casa delle Donne, associazione no profit, basata sull'uguaglianza dei diritti e sulle pari opportunità. Nata dall'idea di alcune donne sciclitane, incontratesi l’8 marzo 2017, agisce ispirandosi ai principi di non violenza, per la tutela dei diritti inviolabili della persona, ai fini di promozione sociale, civile, culturale e scientifica.     
  

 

Attività previste

I partecipanti al campo nelle mattinate seguiranno i bambini nelle diverse attività laboratoriali e di animazione in cui i bambini stessi saranno impegnati. Nei pomeriggi invece parteciperanno ad un percorso formativo assieme ai gruppi di Vittoria e di Pozzallo, città dove si realizzeranno in contemporanea altre due esperienze di Estate Liberi. I tre gruppi si collegheranno tramite internet.

 

 

Informazioni utili

Come arrivare: ecco alcune informazioni utili per raggiungere Scicli https://www.ilovescicli.it/raggiungere-scicli/

Ospitalità: non è previsto l'alloggio

Orari: 

mercoledì 26 agosto: ore 15.30 – 18.30: incontro introduttivo presso la “Casa delle culture”
giovedì 27 agosto; venerdì 28 agosto; sabato 29 agosto: 
- ore 8.30 – 13.00: attività con i bambini presso “Villa Penna”
- ore 13.30: pranzo presso la “Casa delle culture”
- ore 15.30 – 18.30: formazione  
domenica 30 agosto: ore 8.30 – 12.30: mattinata conclusiva 

 

Alimentazione: i pasti saranno gestiti attraverso servizi esterni

Materiali obbligatori da portare: D.P.I. (mascherine) cappellino, scarpe lunghe, borraccia

Materiali consigliati: carta e penna, videocamera e cellulare adatto per realizzare video, strumenti musicali

Storia delle realtà coinvolte


“Villa Penna”: giardino privato dei Baroni Penna noto a Scicli semplicemente come a Villa. Negli anni sessanta del Novecento la Villa, in seguito a una controversia tra il Comune e il Barone Penna, fu espropriata. Il proprietario prima di perdere possesso del giardino decise allora di devastarlo abbattendo ogni forma di vita vegetale e animale, privando la comunità di Scicli del suo più grande spazio verde. Il giardino è stato però ripristinato sia nelle opere architettoniche che nella vegetazione e messo a disposizione della cittadinanaza. 
“La Casa delle culture”: una struttura di accoglienza sorta a Scicli, in provincia di Ragusa, nel dicembre del 2014, nell’ambito di Mediterranean Hope (MH) – Programma rifugiati e migranti della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI). Questa particolare iniziativa è finanziata dall’8 per mille della Chiesa evangelica valdese (Unione delle chiese metodiste e valdesi), e da varie chiese e associazioni ecumeniche internazionali. Con questa iniziativa obiettivo della FCEI è stato promuovere l’accoglienza di persone in condizione di particolare fragilità e vulnerabilità. “Casa delle culture” infatti viene riconosciuta dalla Prefettura di Ragusa “luogo sicuro” e quindi autorizzato ad inserire soggetti definiti “vulnerabili”. 
“Casa delle culture” nasce anche con l’obiettivo di fornire alla comunità di Scicli un luogo di incontro e di riflessione, proponendosi non solo come uno spazio fisico di incontro ma anche e soprattutto come uno spazio “mentale” all’interno del quale possano incontrarsi diverse realtà culturali. Il grande salone d’ingresso della Casa delle culture, viene spesso utilizzato per promuove iniziative sociali e culturali finalizzate all'integrazione, al dialogo e allo scambio interculturale.

 

Richiesta di partecipazione

Richiesta di partecipazione

CAMPI PER SINGOLI: sei un partecipante singolo e hai scelto di partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "Singolo" nel campo dedicato alla Tipologia del partecipante, e compila tutti i campi richiesti. Ti ricordiamo che i singoli partecipanti NON possono iscriversi ai campi dedicati a gruppi, mentre possono partecipare ai campi tematici per singoli.  

CAMPI PER GRUPPI: sei il referente di un gruppo organizzato (classe, gruppo scout, gruppo parrocchiale, presidio di Libera, etc..) e avete deciso con il vostro gruppo partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "referente gruppo" e procedi inserendo le informazioni riguardanti il tuo gruppo: ti chiederemo di indicarci il numero di partecipanti, la tipologia del gruppo, l'età media ed altre informazioni. Il referente avrà il compito di gestire la procedura di iscrizione del gruppo e sarà il punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni. 

CAMPI PER MINORENNI: sei un partecipante singolo ma non hai ancora compiuto 18 anni? puoi partecipare ai campi di E!State Liberi! dedicati ai ragazzi con età compresa tra i 14 e i 17 anni. Il modulo può essere compilato dal partecipante, o eventualmente dal genitore o altra figura responsabile, che seguirà poi la procedura di iscrizione. 

CAMPI TEMATICI: si differenziano dai campi classici per i temi trattati e approfonditi nel corso delle formazioni, o per la particolare tipologia di attività svolta durante il campo, fortemente collegate al tema trattato nel campo. I campi tematici possono essere per singoli partecipanti o per gruppi organizzati. Per procedere alle prenotazioni si seguiranno le indicazioni per singoli o per gruppi. 

CAMPI PER FAMIGLIE: questa particolare tipologia di campi è dedicata alla partecipazione delle famiglie ai campi di E!State Liberi! ed è pertanto aperta alla partecipazione di persone di tutte le età, compresi gli under 14. Le modalità di iscrizione sono le medesime di quelle per gruppi. La persona che compila il modulo sarà dunque il "referente" del gruppo, quindi il  punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni   

(*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

Dati del genitore o tutore legale

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Ho letto l'impegno delle parti e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Presto il consenso per il trattamento dei miei dati per la profilazione
Desidero ricevere la Newsletter di Libera, Associazione, Nomi, Numeri contro le mafie

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche