Campo per minorenni e maggiorenni a Palermo

  • Luogo: Palermo (PA) - Sicilia
  • A chi è rivolto: dai 17 ai 25 anni
  • Quota di partecipazione: 30,00 euro/persona
  • Posti disponibili: 10
  • Tipologia alloggio: NON E' PREVISTA RESIDENZIALITA'
  • Periodo: dal 6 luglio 2020 al 9 luglio 2020
  • Posti esauriti

Tutta nostra è la città
Impegno e formazione nei quartieri di Palermo


Il campo di E!State Liberi! a Palermo vuole coinvolgere i partecipanti in un percorso di crescita individuale ma che dia loro il senso di appartenenza ad una collettività, attraverso attività di impegno e di volontariato che supportino la rete associativa territoriale, impegnata in azioni di contrasto alle marginalità sociali. Tali azioni sono rivolte ad ampie categorie di soggetti, i cui bisogni sono ancora più pressanti a seguito della pandemia: vecchi e nuovi poveri, anziani, bambini, famiglie, migranti e stranieri. Si tratta di bisogni materiali, assitenziali, educativi, relazionali.
I partecipanti al campo potranno supportare il lavoro di queste realtà e fare esperienza diretta dell’impegno di comunità necessario ad arginare il dilagare delle disparità sociali e delle povertà ma anche i rischi di un’aumento del controllo mafioso proprio sui più deboli, su quelli più facilmente preda di ricatti e assoggettamento, perché in una condizione di bisogno di beni primari ed essenziali. 
L’esperienza di impegno e formazione si configura come attività non residenziale, concentrata su alcuni giorni della settimana e destinata a piccoli gruppi di partecipanti che  possano supportare le attività delle associazioni e al contempo partecipare alla vita della nostra associazione, approfondendo temi e aspetti del contrasto alla mafia nel nostro territorio, attraverso storia, testimonianze, incontri, laboratori, produzioni visive e documentali. 

 

ATTIVITÀ PREVISTE

I partecipanti al campo si prenderanno cura di alcuni quartieri della città, intesi come “beni comuni” e di comunità, impegnandosi in attività di rigenerazione urbana e umana, a stretto contatto con le organizzazioni coinvolte in questi processi, appartenenti alla rete territoriale di Libera Palermo collabora. Il percorso all’interno dei quartieri, micro città di intensi vissuti, carichi di problemi ma anche ricchi di risorse, fornirà ai partecipanti gli strumenti per comprendere l’evoluzione della città, dal periodo delle stragi mafiose sino a quello odierno del riscatto sociale, dell’impegno comune, con una visione di città e di contrasto alle mafie che parte dal ruolo che ciascuno, singolo o gruppo, può avere in una comunità. Si prevede di svolgere le attività alternando mattina e pomeriggio durante i diversi giorni di campo.  Il campo sarà anche occasione per raccontare e conoscere Palermo con altri occhi: testimonianze, racconti e approfondimenti su temi specifici, sulle mafie di ieri e di oggi e su tutti i temi affrontati dalla nostra associazione. Sarà inoltre l'occasione per conoscere più a fondo alcuni quartieri della città: Albergheria, Ballarò, la Kalsa, San Giovanni Apostolo, Altarello sono alcuni dei luoghi della città che saranno attraversati dalle attività del campo. 

Attività manuali previste:

distribuzione spesa, gioco con i bambini, supporto allo studio, assistenza e compagnia agli anziani, smistamento abiti o altri beni donati, supporto pratiche di sostegno comunali o altri enti, scuola di italiano, cineforum all’aperto, street art, abbellimento dei quartieri con piccole opere di cura e rigenerazione, sport individuali, pulizia parchi, giardini, strade o centri sedi associazioni, ecc.

 

INFORMAZIONI UTILI

Come arrivare:

Per ogni singola giornata verrà comunicato ai partecipanti un luogo e un orario di appuntamento che raggiungeranno autonomamente e successivamente ci si sposterà nel vicino luogo di svolgimento delle attività manuali di impegno o di quelle formative.

Ospitalità: Non è prevista la residenzialità. il campo non è attrezzato per l'ospitalità di persone con handicap. 

Orari: lunedì (mattina 8-13), martedi (pomeggio 15-19), mercoledi (mattina 8-13), giovedì (pomeriggio 15 -19)

Alimentazione: L’alimentazione è pensata sia per celiaci e allergie varie che per vegani e vegetariani. sono previsti pranzi al sacco e merenda con prodotti confezionati distribuiti nei momenti di pausa previsti dalle attività.

 

Materiali obbligatori da portare: D.P.I., telefono cellulare o fotocamera per riprendere attività – abbigliamento comodo e scarpe chiuse per le attività manuali di impegno del mattino – eventuali medicine o dotazioni sanitarie di cui si fa uso normalmente.

Materiali consigliati: Occhiali da sole, berretto protettivo per le ore calde, telo o stuoia per eventuali momenti all’aperto, un cambio maglietta 

 

www.liberapalermo.it 

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche