News

Una lettera dei genitori di Noemi: "Grazie a tutti di vero cuore, Noemi è contenta di poter contare su tanti nuovi amici."

Ospitiamo una lettera dei genitori della bambina ferita un anno fa in un raid di camorra.

E' trascorso un anno da quel 3 maggio quando la nostra piccola Noemi fu colpita al torace durante un raid di camorra in Piazza Nazionale a Napoli. In questo anno sono tanti e contrastanti i sentimenti che abbiamo provato, dalla paura alla speranza, dal terrore di non farcela al sorriso ritrovato della nostra Noemi.

In questo anno abbiamo conosciuto tantissime persone che ci sono state vicine, chi con un gesto,chi con un messaggio, chi fisicamente ha condiviso con noi le ansie e le preoccupazioni. Una seconda grande famiglia che ci ha fatto sentire concretamente il suo grande cuore con un profondo sentimento di solidarietà e vicinanza. A nome di Noemi, vogliamo ringraziare tutti. Dall' equipe di medici e infermieri che per oltre 40 giorni si sono presi cura di lei all'ospedale pediatrico Santobono, in particolare il Dottor Cardone e la direttrice Minicucci,a don Luigi Ciotti, alle istituzioni, agli amici,ai familiari, fondazioni e al nostro avvocato Vincenza Rando. Grazie a tutti di vero cuore. Non ci sono parole per descrivere quello che proviamo per tutti voi. Noemi è felice di poter contare su tanti nuovi amici.

Per lei la strada della normalità è ancora lunga ma sta bene ed è felice. Sorride insieme alla sorellina Greta e gioca con la sua bambola. Pensavamo di avere l'inferno alle spalle. Invece ne è cominciato un altro, diverso. Il virus, la povera gente che soffre, la crisi economica. Ma non ci abbattiamo, affrontiamo il futuro con speranza e coraggio. Noemi ci ha insegnato che ce la possiamo fare. Tutti insieme. Grazie ancora per quello che avete fatto per la nostra Noemi. Lei vi abbraccia e vi saluta tutti. In attesa di poterci incontrare da vicino.

Fabio, Tania, Noemi, Greta

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche