News

"Tutti insieme da casa": il progetto musicale ideato e realizzato dalla Libera Orchestra Popolare di Marsala

I protagonisti dell'iniziativa sono oltre 60 persone di diversa età, sesso, cultura, orientamento sessuale e religioso.

 

"Tutti insieme da casa": questo il progetto musicale ideato e realizzato dalla Libera Orchestra Popolare di Marsala in tempo di lockdown. «Non abbiamo mai smesso di suonare e cantare - spiega il referente di “Libera contro le mafie” della provincia di Trapani, Salvatore Inguì - Abbiamo voluto sfruttare la tecnologia per accorciare le distanze e continuare a fare ciò che ci piace e ci unisce». I protagonisti dell’iniziativa sono oltre 60 persone di diversa età, sesso, cultura, orientamento sessuale e religioso: ragazzi del quartiere popolare Sappusi, minori autori di reato, minori stranieri non accompagnati, richiedenti asilo, ex detenuti, chi è affetto da forme di disabilità, oltre a rappresentati delle associazioni “Libera”, “Amici del Terzo Mondo” e “Archè onlus” che sostengono il progetto. Per la realizzazione del brano “Hallelujah” c’è stata anche la partecipazione del gruppo “I punti di vista”, composizione formata da ragazzi non vedenti, ormai parte integrante della Libera Orchestra Popolare.

01 I 06 I 2020  La Repubblica I Dario Piccolo

Approfondimento
News correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche