Campo tematico per minorenni e maggiorenni a Mesagne

  • Luogo: Mesagne (BR) - Puglia
  • A chi è rivolto: dai 16 anni in su
  • Quota di partecipazione: 40,00 euro/persona
  • Posti disponibili: 16
  • Tipologia alloggio: NON E' PREVISTO L'ALLOGGIO
  • Campo tematico: Si
  • Periodo: dal 17 agosto 2020 al 20 agosto 2020

I Volti di Mesagne - in collaborazione con la Casa della Paesologia

Il campo si svolge a Mesagne, cittadina dell’Alto Salento tra le più caratteristiche e con un grande patrimonio storico-culturale. La città racconta sia la nascita della mafia salentina – è il luogo che ha dato i natali al fondatore della Scu – sia la possibilità di una convinta reazione verso quella stessa mafia, grazie all’impegno della società civile mesagnese, la cui opposizione, insieme all’operato delle Forze dell’Ordine, è risultata decisiva nel forte ridimensionamento del potere criminale.
Il centro delle attività sarà Masseria Canali, uno dei beni confiscati alla Sacra corona unita, riutilizzati dalla cooperativa sociale Terre di Puglia - Libera Terra. 
La cooperativa nasce nel 2008 grazie all’impegno di LIBERA e di alcuni Comuni brindisini – primo fra tutti quello di Mesagne - decisi a valorizzare insieme i tanti ettari di terreni confiscati sul territorio, seguendo le linee della legge 109/1996 sul riutilizzo sociale dei beni confiscati e l’esempio positivo di Libera Terra. Da quei primi passi compiuti fra molte difficoltà, oggi la cooperativa è diventata un esempio di come si possa produrre prodotti di eccellenza lavorando nella legalità, nel rispetto dei diritti dei lavoratori e nel rispetto dell'ambiente.
Il campo è realizzato in collaborazione con la “Casa della Paesologia”: la Casa della Paesologia è il luogo di incontro delle comunità provvisorie nate attorno all'attività di Franco Arminio, poeta e scrittore. La paesologia unisce l’attenzione al dettaglio con la spinta verso il sacro, di contro all'ossessione contemporanea della produttività ad ogni costo e della frenesia esitenziale.
Animata da questi principi, la Casa promuove una ricerca quieta, al passo con i ritmi dei luoghi marginali: andare lì dove non c'è motivo di andare, tenere aperta una casa in un borgo in cui tutte le porte sono chiuse, restare in ascolto del silenzio per dar voce a ciò di cui si è dimenticato il suono.
Il campo sarà caratterizzato da un laboratorio fotografico che, attraverso un percorso di educazione allo sguardo, avrà l’obiettivo di tornare a concepire lo scatto non come gesto “meccanico” ma come momento finale di un’osservazione più profonda e armonica con l’ambiente circostante, in particolare con la comunità che vive il paese.

 

Attività previste:

Le giornate saranno caratterizzate dall'alternarsi di momenti di formazione e momenti di impegno. Centrale nell'esperienza sarà il laboratorio fotografico, e l'alternarsi di momenti di formazione con momenti di sperimentazione concreta nel territorio di Mesagne, nella masseria Canali. Un lavoro di fotografia che sarà anche occasione per restituire alla cittadinanza il frutto del percorso del campo. A questi momenti si alterneranno le formazioni sui temi di Libera, per conoscere le storie di mafia e di antimafia sociale del territorio, a partire da incontri, testimonianze e visite di luoghi significativi

Programma: 

Giorno 1
 (MASSERIA CANALI)
    • ore 09.00 Arrivo;
    • ore 09.30 Presentazione progetto E!state Liberi a cura di Libera;
    • ore 10.30 Presentazione gruppo e gioco di conoscenza;
    • ore 12:00 Presentazione workshop;
    • ore 15.00 Workshop fotografia a cura di Giuseppe Formiglio. 

Giorno 2
 (MESAGNE)
    • ore 09.00 Giro per la storia della città;
    • ore 11.00 Fotografare la spesa di Mesagne;
    • ore 14.30 Fotografare la controra;
    • ore 16.00 Fotografare un caffè a Mesagne.

Giorno 3
 (MASSERIA CANALI) 
    • ore 09.00 Mesagne e la SCU, testimonianza e approfondimento;
    • ore 10.30 Mafie e memoria;
    • ore 15:00 Beni confiscati come riscatto di una comunità;
    • ore 16.00 La memoria come nuova visione: “Centro stoico” con Giuseppe Formiglio;
    • ore 17.00 Chiacchierata paesologica a cura della Casa della Paesologia;
    • ore 19.30  Fotografare un tramonto in masseria.
    • Ore 21:00 Fotografare suoni e musica in masseria (in definizione)

Giorno 4
 (MASSERIA CANALI)
    • ore 09.00  Confronto conclusivo workshop e visione materiale;
(MESAGNE)
    • Ore 19.00 Presentazione materiale alla città.

 

INFORMAZIONI PRATICHE

Come arrivare:

in treno: Stazione ferroviaria di Mesagne, il campista potrà essere prelevato previo avviso e accordo con il responsabile di campo, se è possibile nel rispetto delle normative anti-covid.

in aereo: Arrivo presso l’Aeroporto del Salento a Brindisi, trasferimento in autobus alla stazione di Brindisi e quindi arrivo in treno alla stazione di Mesagne.

Ospitalità: non è previsto l'alloggio. Il campo è attrezzato per la partecipazione di persone con handicap.

Orari: Le giornata di attività inizieranno alle ore 9.00, e finiranno nel secondo pomeriggio o la sera, a seconda del progamma della giornata. Il programma dettagliato verrà comunicato dal referente del campo. 

Alimentazione: Nei giorni di lavoro in masseria ci si organizzerà per un pranzo a sacco o panini. Il secondo giorno, a Mesagne, il pranzo sarà a carico dei partecipanti.

Materiali obbligatori da portare: mascherina, macchina fotografica o smartphone.  

Materiali consigliati: Occhiali da sole, cappellino, repellente per insetti (zanzare), abiti comodi, crema solare

 

STORIA DEL BENE CONFISCATO

Masseria Canali si trova in Contrada Canali, lungo la strada provinciale che collega i paesi brindisini di Mesagne e di San Vito dei Normanni. La masseria è stata inaugurata il 10 luglio del 2014, e rappresenta già un importante presidio di legalità per la comunità di Mesagne e dell’intera regione Puglia. La masseria ed i venti ettari di terreno adiacenti sono stati confiscati negli anni '90 al boss Carlo Cantanna per poi passare sotto la gestione diretta della cooperativa Terre di Puglia – Libera Terra nel 2008. La riqualificazione dell'intera proprietà è stata possibile grazie alle risorse del Pon per lo sviluppo del Mezzogiorno. Il progetto di ristrutturazione ha previsto caratteristiche di costruzione a basso impatto ambientale, l'utilizzo di materiali sostenibili ed il mantenimento delle caratteristiche tipiche del podere rurale. Oggi Masseria Canali è una masseria didattica, è un luogo di incontro per tutta la comunità, presidio di legalità e occasione per riscoprire la tradizione rurale con uno sguardo moderno, sostenibile e innovativo. I terreni di pertinenza della masseria sono coltivati interamente in biologico e ospitano le colture di cereali, legumi e ortaggi.

Richiesta di partecipazione

Richiesta di partecipazione

CAMPI PER SINGOLI: sei un partecipante singolo e hai scelto di partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "Singolo" nel campo dedicato alla Tipologia del partecipante, e compila tutti i campi richiesti. Ti ricordiamo che i singoli partecipanti NON possono iscriversi ai campi dedicati a gruppi, mentre possono partecipare ai campi tematici per singoli.  

CAMPI PER GRUPPI: sei il referente di un gruppo organizzato (classe, gruppo scout, gruppo parrocchiale, presidio di Libera, etc..) e avete deciso con il vostro gruppo partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "referente gruppo" e procedi inserendo le informazioni riguardanti il tuo gruppo: ti chiederemo di indicarci il numero di partecipanti, la tipologia del gruppo, l'età media ed altre informazioni. Il referente avrà il compito di gestire la procedura di iscrizione del gruppo e sarà il punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni. 

CAMPI PER MINORENNI: sei un partecipante singolo ma non hai ancora compiuto 18 anni? puoi partecipare ai campi di E!State Liberi! dedicati ai ragazzi con età compresa tra i 14 e i 17 anni. Il modulo può essere compilato dal partecipante, o eventualmente dal genitore o altra figura responsabile, che seguirà poi la procedura di iscrizione. 

CAMPI TEMATICI: si differenziano dai campi classici per i temi trattati e approfonditi nel corso delle formazioni, o per la particolare tipologia di attività svolta durante il campo, fortemente collegate al tema trattato nel campo. I campi tematici possono essere per singoli partecipanti o per gruppi organizzati. Per procedere alle prenotazioni si seguiranno le indicazioni per singoli o per gruppi. 

CAMPI PER FAMIGLIE: questa particolare tipologia di campi è dedicata alla partecipazione delle famiglie ai campi di E!State Liberi! ed è pertanto aperta alla partecipazione di persone di tutte le età, compresi gli under 14. Le modalità di iscrizione sono le medesime di quelle per gruppi. La persona che compila il modulo sarà dunque il "referente" del gruppo, quindi il  punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni   

(*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

Dati del genitore o tutore legale

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Ho letto l'impegno delle parti e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Presto il consenso per il trattamento dei miei dati per la profilazione
Desidero ricevere la Newsletter di Libera, Associazione, Nomi, Numeri contro le mafie

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche