Campo per singoli a Squinzano

  • Luogo: Squinzano (LE) - Puglia
  • A chi è rivolto: dai 18 ai 25 anni
  • Quota di partecipazione: 140,00 euro/persona
  • Posti disponibili: 14
  • Tipologia alloggio: brandina
  • Periodo: dal 22 luglio 2019 al 28 luglio 2019

La vita in campo

Squinzano è, percorrendo la linea adriatica, l’ultimo paese a Nord della Provincia di Lecce, al confine con quella di Brindisi. Facilmente raggiungibile in auto, in treno e in aereo con il vicino Aeroporto del Salento (Brindisi), Squinzano si trova a 9km dalla costa (Mar Adriatico), a 16 da Lecce e a 24 da Brindisi. Il Centro Sportivo si trova in una zona e non lontana dal centro del paese (circa 1km). Per le caratteristiche che lo contraddistinguono dalla maggior parte dei altri beni immobili confiscati alla criminalità, il campo E!state Liberi! presso questo centro sportivo è indicato a ragazzi, giovani, associazioni, studenti in materie tecnico-sportive, giovani arbitri, procuratori, direttori e allenatori e cultori di varie discipline che vedono nella pratica sportiva (non solo calcistica) l’occasione per formare al lavoro di squadra, al rispetto delle regole e alla cooperazione, o che vogliono formarsi in questa direzione. I campi di calcetto “San Vito” sono due campetti di calcetto in erbetta sintetica, ben illuminati e completamente recintati da una rete di contenimento per la fuga dei palloni. Oltre ai due campi da gioco regolamentari (gioco a 5+1), il bene dispone di quattro spogliatoi con docce, spogliatoio con doccia per gli arbitri, parcheggio interno, magazzino per gli attrezzi e sala interna e angolo bar.

Il campo prevede il coinvolgimento di: Arcidiocesi di Lecce, Coop. “Terre di Puglia – Libera Terra”, Progetto Policoro, CCIAA Lecce, Carabinieri Forestali, Area Marina Protetta di Porto Cesareo e Palude del Capitano.

A questo campo esperienziale sulla cooperazione e il “gioco di squadra” verranno trattati i seguenti temi:

- La criminalità nel Salento dal passato al presente;

- Nuovi affari criminali: quali sono e come riconoscerli;

- La Legge 109/96 e il riuso sociale dei BC alle mafie. Cos’è e come si realizza un monitoraggio civico. Visita ad altri BC del Salento;

- La Memoria delle vittime innocenti delle mafie (incontri con i famigliari di alcune vittime selentine);

- Cittadinanza attiva: come essere cittadini attenti e corresponsabili. La conoscenza quale strumento per distinguere i fenomeni intorno a noi.

- La tutela del territorio e la cura dell’ambiente: laboratorio ed esempi pratici (in collaborazione con i Carabinieri Forestali e l’Area Marina Protetta di Porto Cesareo);

- Le nuove dipendenze e cosa si nasconde dietro: il gioco d’azzardo e le ludopatie: un affare spesso oscuro.

 

Attività previste

All'interno delle attività del campo sono previsti momenti di attività di gruppo e momenti di condivisione con la realtà locale, escursione a Porto Cesareo e visita alla duna confiscata in località Riva degli Angeli in collaborazione con l’Area Marina Protetta di Porto Cesareo, escursione in barca a vela con testimonianza a Otranto o Gallipoli, attività manuali sui beni confiscati di Mesagne e Squinzano. In particolare a Squinzano verranno svolte le seguenti attività: recupero di parte dell’arredo del centro sportivo, in particolare delle panche interne ed esterne (sverniciatura e riverniciatura di panche, sedute, passamano, area attrezzata con giochi per bambini). Piccole riparazioni interne, realizzazione di uno o più murales interni al centro sportivo. Personalizzazione dei contenitori per la raccolta differenziata, attività di giardinaggio, spargimento breccia sui campi e distribuzione tramite spazzolatura, tinteggiatura dei locali.

 

Informazioni pratiche 

Come arrivare

in treno: Squinzano. Stazione sulla linea adriatica raggiungibile con tutti i treni regionali.

in aereo: Aeroporto di Brindisi (BDS). Distanza: 32km circa.

in auto: SS16, uscita Squinzano

 

Ospitalità: I partecipanti dormiranno presso un oratorio, in letti con camere da 3 e 4 posti presso struttura a 600mt dal centro sportivo. Al chiuso. Suddivisione uomo/donna.

 

Alimentazione: La cucina è gestita dal responsabile del campo, coadiuvato dai partecipanti.

 

Materiali obbligatori da portare: Sacco a pelo, accappatoio, telo da mare e asciugamani, costume da bagno, repellente per zanzare, presa multipla, ciabatte da doccia/mare, abbigliamento comodo, scarpe sportive. 

 

Storia del bene confiscato

Il bene, confiscato ad un personaggio locale vicino alla Sacra Corona Unita, dato in gestione all’ASL di Lecce dall’allora Commissario Straordinario del Comune di Squinzano nel gennaio 2013, a partite dall’ottobre 2014 è stato assegnato per la sua utilizzazione alla Parrocchia “San Nicola” con specifica convenzione e pubblicamente restituito alla collettività per il riuso sociale il 14/11/2014 in presenza delle autorità civili e religiose. È un luogo ampiamente utilizzato, dove le comunità parrocchiali, le scuole calcio e vari oratori della zona di vivere un’esperienza educativa e ludica per piccoli, giovani e adulti, anche attraverso incontri, testimonianze, tornei solidali ed iniziative sociali di vario tipo.

Richiesta di partecipazione

Richiesta di partecipazione

CAMPI PER SINGOLI: sei un partecipante singolo e hai scelto di partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "Singolo" nel campo dedicato alla Tipologia del partecipante, e compila tutti i campi richiesti. Ti ricordiamo che i singoli partecipanti NON possono iscriversi ai campi dedicati a gruppi, mentre possono partecipare ai campi tematici per singoli.  

CAMPI PER GRUPPI: sei il referente di un gruppo organizzato (classe, gruppo scout, gruppo parrocchiale, presidio di Libera, etc..) e avete deciso con il vostro gruppo partecipare ad un campo di E!State Liberi? Compila il modulo di prenotazione selezionando la voce "referente gruppo" e procedi inserendo le informazioni riguardanti il tuo gruppo: ti chiederemo di indicarci il numero di partecipanti, la tipologia del gruppo, l'età media ed altre informazioni. Il referente avrà il compito di gestire la procedura di iscrizione del gruppo e sarà il punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni. 

CAMPI PER MINORENNI: sei un partecipante singolo ma non hai ancora compiuto 18 anni? puoi partecipare ai campi di E!State Liberi! dedicati ai ragazzi con età compresa tra i 14 e i 17 anni. Il modulo può essere compilato dal partecipante, o eventualmente dal genitore o altra figura responsabile, che seguirà poi la procedura di iscrizione. 

CAMPI TEMATICI: si differenziano dai campi classici per i temi trattati e approfonditi nel corso delle formazioni, o per la particolare tipologia di attività svolta durante il campo, fortemente collegate al tema trattato nel campo. I campi tematici possono essere per singoli partecipanti o per gruppi organizzati. Per procedere alle prenotazioni si seguiranno le indicazioni per singoli o per gruppi. 

CAMPI PER FAMIGLIE: questa particolare tipologia di campi è dedicata alla partecipazione delle famiglie ai campi di E!State Liberi! ed è pertanto aperta alla partecipazione di persone di tutte le età, compresi gli under 14. Le modalità di iscrizione sono le medesime di quelle per gruppi. La persona che compila il modulo sarà dunque il "referente" del gruppo, quindi il  punto di contatto con lo staff di E!State Liberi! per tutte le informazioni   

(*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

Dati del genitore o tutore legale

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Ho letto l'impegno delle parti e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Presto il consenso per il trattamento dei miei dati per la profilazione
Desidero ricevere la Newsletter di Libera, Associazione, Nomi, Numeri contro le mafie

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche