Dai territori

Busta con proiettili alla Rai di Udine, minacciato il giornalista Giovanni Taormina

La vicinanza e solidarietà di Libera


Le minacce al giornalista Giovanni Taormina sono un fatto estremamente grave per tutta la comunità. Le intimidazioni a chi svolge un prezioso lavoro di inchiesta occupandosi da anni anche di criminalità organizzata, presente da tempo in Friuli Venezia Giulia, deve ancora di più spronarci all’impegno quotidiano per il bene comune, uniti, contro ogni forma di prepotenza e sopruso.  Manifestiamo quindi la nostra piena solidarietà e la nostra vicinanza a Giovanni Taormina e a tutti i giornalisti che, come lui, quotidianamente si adoperano per offrirci un'informazione libera, valore fondamentale e irrinunciabile della nostra democrazia.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche