Libera Internazionale

Artists@Work :raccontare i cambiamenti sociali attraverso fumetto, fotografia e audiovisivo

Sei un artista, un filmmaker,un fumettista o illustratore? Scopri come candidarti, le selezioni sono aperte fino al 10 dicembre.

Un progetto artistico per raccontare i cambiamenti sociali che attraversano l’Europa. Si chiama Artists@Work e offre la possibilità a 120 artisti selezionati di partecipare a un percorso formativo in Italia, Francia e Bosnia Erzegovina per produzione di opere inedite. In Italia con i percorsi dedicati a Audiovisivo e Fumetto, in Francia con Fotografia e Audiovisivo, in Bosnia ed Erzegovina con Fumetto e Fotografia. I 120 artisti europei saranno guidati da 6 professionisti, tra fotografi, fumettisti e registi di 3 diversi paesi, al fine di ampliare le proprie competenze e creare, individualmente o in gruppo, opere inedite e originali, promosse e diffuse a livello europeo all’interno di una campagna di comunicazione internazionale di comunicazione sociale.

Artists@Work. Creativity for Justice and Fairness in Europe è il progetto cofinanziato dalla Commissione Europea, nell’ambito del programma Europa Creativa, promosso dalla Fondazione Unipolis, in qualità di capofila, con partner Cinemovel Foundation, Libera, Ateliers Varan e Tuzlanska Amica.

Il progetto in Italia

Nel nostro Paese saranno il regista Bruno Oliviero e l'autore Pietro Scarnera, con la squadra di Cinemovel, a guidare 20 filmmaker e 20 fumettisti e illustratori alla scoperta di nuove forme di narrazione per raccontare illegalità, soprusi e ingiustizie sociali e diffondere valori e buone pratiche. La partecipazione è gratuita,non richiede conoscenze tecniche precise, ma la voglia di lavorare alla creazione di opere originali audio-visive e di fumetto e illustrazione.

I candidati dovranno inviare la propria domanda di partecipazione il 10 dicembre  2017 a candidature@cinemovel.tv

Ai candidati che supereranno la selezione per l’Audiovisivo e per il Fumetto, sarà richiesta la permanenza a Bologna per 3 settimane non consecutive per la frequentazione dei workshops. Lo spirito di A@W è il lavoro di gruppo all’interno di un network per accrescere le capacità di progettazione e di diffusione di opere artistiche, in un percorso di mentoring, tra workshop e tutoraggio a distanza.

I lavori realizzati saranno presentati in anteprima al Festival di Internazionale 2018 e diffusi in Italia, Francia e Bosnia ed Erzegovina, attraverso una campagna di comunicazione internazionale promossa dai partner di A@W all’interno delle proprie iniziative e delle proprie reti. Per l’Italia, saranno coinvolti nella disseminazione dei risultati del progetto media partner, quali: Repubblica.it, Internazionale, Mymovies.it Libera Informazione, e networks quali Anna Lindh Foundation, Informatici Senza frontiere, ecc., e ancora le iniziative Libero Cinema in Libera Terra - Festival di Cinema Itinerante contro le Mafie di Cinemovel Foundation, la Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie (21 marzo) di Libera, il bando Culturability di Fondazione Unipolis.

La partecipazione è gratuita.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003