News

Caterraduno 20 anni in musica, divertimento e solidarietà

Il CaterRaduno, il grande evento territoriale d'inizio estate targato 'Caterpillar Radio2', taglia il traguardo delle 20 edizioni. Anche quest'anno i fondi raccolti saranno destinati a Libera, per finanziare il nuovo progetto Linea Libera.

E' partito il conto alla rovescia per il Caterraduno! 
Appuntamento a Senigallia da giovedì 28  a sabato 30 giugno. Tre giorni di dirette radio, concerti, dibattiti e iniziative culturali e sociali.
Massimo Cirri e Sara Zambotti, accompagnati da Paolo Labati a Marta Zoboli; e poi Filippo Solibello, Marco Ardemagni, con Claudia De Lillo e Cinzia Poli, accoglieranno il popolo di Caterpillar e Caterpillar Am.

 

Un progetto etico condiviso, un vero e proprio festival che, come ogni anno, trasforma Radio2 in una grande festa en plein air, tenendo sempre unite le due grandi anime della manifestazione, quella musicale e quella solidale. Anche quest'anno i fondi raccolti, attraverso la distribuzione delle magliette e una parte del ricavato del concerto dei Negrita, saranno destinati a Libera, per finanziare il nuovo progetto nazionale contro la corruzione: un numero verde, “Linea Libera”, che sarà dedicata all’ascolto, l’orientamento e l’accompagnamento delle persone testimoni di fenomeni di corruzione.

Se vuoi preordinare i prodotti del Caterraduno scrivi a gadget@libera.it

Il Programma

Si parte giovedì 28 giugno  alle ore 18.30 nel Piazzale della Libertà, davanti alla Rotonda con la diretta su Radio2 di Caterpillar. Alle 21.30, poi, al Teatro La Fenice, andrà in scena “Eureka”, spettacolo di Athletic Dance Theatre della Compagnia Kataklo, teatro acrobatico che coinvolgerà il pubblico del caterraduno.

Venerdì 29 giugno  la giornata inizierà presto, alle 6 di mattina, con Arisa nel suggestivo concerto all’alba, dal pontile della Rotonda. Al pubblico sulla spiaggia, alle 7.45, verrà proposto un ‘Saluto collettivo al Sole’ come rito propiziatorio. Il concerto dei Negrita, alle ore 22 al Foro Annonario, sarà l’unico evento a pagamento ( prezzi popolari 8 euro e 12 euro, biglietti già disponibili nelle biglietterie Amat e su www.ticketone.it.).

Sabato 30 giugno alle ore 11, lo spettacolo ‘Le risorse umane’ al Teatro La Fenice, proporra una lettura del nostro futuro raccontato da chi sa vedere lontano. Sei esperti spiegheranno come vivremo, come viaggeremo, come passeremo il nostro tempo libero, attraverso monologhi di dieci minuti, introdotti dai conduttori di Caterpillar e di CaterpillarAm e illustrati live da Cinzia Poli. Nel pomeriggio, alle 18.30, in piazza Garibaldi torna un divertente appuntamento: il flashmob bandistico-canoro ‘Banda Libera’ con don Tonio Dell’Olio, sotto la direzione della BandaOsiris. Bande musicali insieme ai cittadini saranno chiamati all’esecuzione di ‘Vengo anch’io. No tu no’. Alle ore 22 gran finale , al Foro Annonario, con il concerto di Edoardo Bennato a ingresso gratuito. 

IL Caterraduno: la storia, i numeri

Più di 90 concerti per 700.000 presenze in venti edizioni. Tra i nomi che si sono alternati in questi anni, i più significativi sono stati Caparezza, Subsonica, Vinicio Capossela, Carmen Consoli, Stefano Bollani, Nina Zilli, Elio e le storie tese, Malika Ayane, Paolo Fresu, Gianna Nannini, Mau Mau,  Giuliano Palma & the Bluebitters,  Angelique Kidjo, Piero Pelù, Mauro Pagani, Frankie hi-nrg mc, L’Orchestra di Piazza Vittorio, Samuele Bersani Daniele Silvestri, Africa unite, Paolo Belli big band, Roy Paci & Aretuska, Anna Calvi, Luca Barbarossa, Musica Nuda, Nomadi, Modena City Ramblers, Gianmaria Testa, Pacifico, Bandabardo’, Edoardo Bennato, Enzo Avitabile e i recenti Irene Grandi, Max Gazzè. Le nuove generazioni della musica italiana: Levante, Calcutta, Selton, Brunori Sas, Alessandro Mannarino, Diodato, Erica Mou, Coez, Street Clerks, Francesco Gabbani. Gli attori, gli scrittori, i giornalisti: Monica Maggioni, Alessandro Bergonzoni, Michele Serra, Stefano Benni, Carlo Lucarelli, Fabio De Luigi, Neri Marcorè, Natalino Balasso, Marco Paolini Dario Vergassola, David Riondino, Ascanio Celestini, Giulia Minoli, Sandro Ruotolo, Fabrizio Gatti, Corradino Mineo, Carlin Petrini, Enrico Ghezzi, Gianantonio Stella, Lella Costa, Diego Bianchi, Pif, Lillo e Greg, Luca Zingaretti, Claudio Bisio, Nuzzo e Di Biase, Giovanna Zucconi, Matteo Caccia, Telmo Pievani, Simone Moro. Unica sopravvissuta e presente in tutti i CaterRaduni, la Banda Osiris. Le iniziative memorabili in questi anni: l’asta benefica in favore di ‘Libera’, dal 2009 ad oggi, i 100 matrimoni civili celebrati da Massimo Cirri e Filippo Solibello, la cena “antispreco” per 1000 persone, ‘Bike the night’, l’iniziativa legata a ‘Bike the Nobel’ (la candidatura della bicicletta a Premio Nobel per la pace).  

Approfondimento
progetto
News correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche