Dai territori

Ponteranica (BG): Amore non ne avremo

Il 9 Maggio 1978 sono stati uccisi Aldo Moro e Peppino Impastato. Persone molto diverse che hanno in comune però il fatto di aver dedicato la propria
vita a ricercare nuovi orizzonti di democrazia e di giustizia. Ci è sembrato umano e necessario metterli in comunicazione, non lasciarli morire isolati come invece accadde quel terribile 9 maggio 1978.

A 40 anni di distanza in ricordo di quegli eventi tragici il Coordinamento provinciale di Bergamo di Libera e il Comitato Peppino Impastato di Ponteranica (BG) - con il patrocinio del comune – organizzano lo spettacolo “AMORE NON NE AVREMO”.

Mercoledì 9 maggio 2018 ore 20:45 presso l’Auditorium Comunale in via Valbona a Ponteranica (BG).

La rappresentazione dal Gruppo Teatro Popolare, per la regia di Giuseppe Adduci, mette in scena un dialogo immaginario tra Moro e Impastato, lo statista democratico ucciso dalle Brigate Rosse e il giovane rivoluzionario ucciso dalla mafia. Un confronto mai avvenuto, ma reso possibile dalle lettere del primo e dalle registrazioni radio del secondo. Per fare memoria e per comprendere l’attualità della lotta contro i terrorismi e contro le mafie.

Ingresso libero.

coordinamento provinciale BERGAMO

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne.

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche