Dai territori

Novara: Insegnanti in trincea. Educarsi a una vita oltre gli schermi

Ogni giorno migliaia di insegnanti sono alle prese con il lavoro più difficile del mondo: educare. E come farlo, quando le nuove tecnologie sembrano assorbire tutte le energie dei giovani? Come sensibilizzare a una cultura della legalità, della partecipazione e del dialogo nell'epoca delle relazioni digitali a colpi di tweet e "Mi piace"? Allo scopo di avviare una riflessione su questi temi, Libera Novara invita gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado e tutti gli interessati a tornare sui banchi di scuola per una formazione di alto profilo insieme al professor Raffaele Mantegazza, docente di pedagogia dell'Università degli Studi di Milano Bicocca. 

«Il fine è quello di rafforzare la rete costruita con le scuole in più di dieci anni di attività del coordinamento provinciale e di sostenere i docenti, chiamati a svolgere in prima linea una delle funzioni più importanti per il futuro del nostro Paese in un'epoca in cui i rapporti umani sono profondamente mutati a causa delle nuove tecnologie e dei social network - spiega il referente provinciale Ryan Coretta - Da qui il titolo dell'iniziativa: Insegnanti in trincea. Educarsi a una vita oltre gli schermi».

L'incontro ha una struttura seminariale valida anche ai fini dell'accreditamento formativo del Miur e si terrà il 5 maggio dalle 9.00 alle 13.00 presso l'Auditorium del Liceo delle Scienze Umane Contessa Tornielli Bellini, in Baluardo Lamarmora 10 (ingresso dal parcheggio di via Gatti). 
L'evento è patrocinato da Provincia e Comune di Novara ed è realizzato con il contributo della Fondazione Bpn.


Per iscrizione e informazioni scrivere a novara@libera.it

coordinamento provinciale NOVARA

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche