Formazione

Le Scuole Già

Le scuole GIÀ sono iniziative regionali di formazione, sperimentazione e progettazione per giovani universitari e non. Attraverso il coinvolgimento delle Università, le GIA’ mirano alla progettazione e l’implementazione di pratiche e politiche di sviluppo inclusive e rigenerative capaci di valorizzare le risorse territoriali con particolare riferimento ai beni comuni e all’economia civile. Nasce dal bisogno di un nuovo paradigma di sviluppo economico e sociale,capace di valorizzare le risorse ambientali ed i beni comuni, ed in grado d'innescare politiche di sviluppo partecipate ed inclusive che possano stringere le maglie delle disuguaglianze dove si annidano mafie e corruzione. Attraverso il coinvolgimento delle Università,dei centri di Ricerca, delle Istituzioni e di esperti del Terzo settore e del mondo produttivo, GIA' vuole dare occasioni formative e di confronto a quei giovani desiderosi di impegnarsi in forme di autoimpresa sociale e solidale.

Un volano di nuova economia

I territori possono diventare il giusto volano per una nuova idea di economia che metta in primo piano i bisogni della comunità e che possa avere una spinta educante. Libera, nella sua vocazione di rete di soggetti del terzo settore, ha il compito delicato di legare questi concetti e renderli compatibili con la creazione di una società giusta. I giovani devono essere i soggetti attivi di questo processo, devono essere il pungolo per il mondo delle istituzioni e delle professioni, devono essere ascoltati e valorizzati in quanto tali. Le scuole GIA', quindi, si assumono il compito arduo di essere il contenitore di questo processo, di farsi plasmare da chi decide di mettersi in gioco per diventare il futuro di questo Paese. Le 4 scuole realizzate in Sicilia, Campania, Basilicata e Liguria ha visto il coinvolgimento di oltre 100 giovani provenienti da tutta Italia e la collaborazione di docenti provenienti da Università di Palermo e Catania, Università di Salerno, Università di Bologna e di Genova .

Approfondimento
BeneItalia - Quaderni di Libera con Narcomafie
Beni Confiscati

BeneItalia - Quaderni di Libera con Narcomafie

Libera, con il sostegno della Fondazione Charlemagne Italiana onlus, ha realizzato la ricerca "BeneItalia. Economia, welfare, cultura, etica: la generazione di valori nell'uso sociale dei beni confiscati alle mafie".

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003