Approfondimenti

Quaderno: Le mafie restituiscono il maltolto

I beni confiscati per la coesione territoriale, l'inclusione sociale e lo sviluppo sostenibile.

Un quaderno sul valore sociale ed economico dei beni confiscati. In numerosi beni mobili, immobili e aziendali sotratti alle mafie costituiscono risorse da valorizzare attraverso gli strumenti di programmazione e attuazione delle politiche di welfare e di inclusione di promozione cooperativa e di imprenditorialitā giovanile, di tutela del lavoro e di economia sociale. Una fotografia aggiornata che racconta di un Paese che ha saputo trasformare dei segni di potere mafioso sul territorio, in opportunitā e alternative per il contesto sociale di riferimento.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative e campagne

Ho letto l'informativa sulla Privacy e autorizzo Libera a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003