Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Pontedera (PI): Passeggiata per la legalità

Sabato 14 settembre, avremo a Pontedera la prima edizione della "Passeggiata per la legalità - parlare e camminare per resistere a mafiopoli".
 
L'iniziativa è stata promossa con grandissimo impegno dall'Associazione teatrale "Cantieri osso del cane", che insieme a Libera e al Comune di Pontedera è riuscita a mettere insieme un cartello di decine di associazioni culturali, sociali, di categoria per una grande manifestazione pubblica, attraverso cui dare voce e visibilità alle buone pratiche dell'antimafia sociale. Il percorso di circa 6 km unirà via Peppino Impastato a piazza don Puglisi, a significare - anche fisicamente - il comune intento di raccogliere quel testimone di impegno per la giustizia e contro il sopruso mafioso che queste vittime innocenti hanno lasciato nelle nostre mani.
 Volutamente, sarà un'occasione festosa, per unire alla gioia di camminare insieme e sentirsi una comunità, l'opportunità di ascoltarsi e confrontarsi su azioni, scelte e pratiche che possono aiutarci a difendere il nostro tessuto sociale, politico ed economico dal rischio di infiltrazioni mafiose.

 Troverete il dettaglio e gli orari del programma nel volantino allegato, insieme alla lunga lista di realtà che parteciperanno. 

 
 

Comunicati

  1. Al fianco della famiglia di Simonetta Lamberti

    Martedi' 30 giugno sarà letta la sentenza sull'omicidio di Simonetta Lamberti uccisa a soli 11 anni, il 29 maggio 1982, in un agguato sulla Molina di Vietri che aveva come obiettivo il giudice Alfonso Lamberti, padre della ragazzina.

  2. L'addio a Sonia vestita di rosso. "Sorella della nostra città"

    La sua vita ricordata da Don Ciotti, il 30 giugno il funerale ai Santi Martiri. La Stampa | 29 giugno 2015

  3. Anche il comune di Lucca aderisce attraverso delibera alla campagna per il reddito di dignità

    Continua la campagna di Libera e del Gruppo Abele per introdurre anche nel nostro paese lo strumento del reddito di cittadinanza o minimo, per contrastare povertà e mafie. Lanciata il 13 marzo la campagna chiede la calendarizzazione e la discussione in Senato per approvare una buona legge sul reddito di cittadinanza.