Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise PÓgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Una lezione di vita e coraggio

Francesca Morvillo, Giovanni Falcone, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo
 

Il 23 maggio 1992, sull'autostrada A29, nei pressi dello svincolo di Capaci e a pochi chilometri da Palermo, persero la vita il magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Se non sentiamo che quel tritolo ha ucciso anche noi, allora la memoria diventa solo celebrazioni e retorica. Queste morti graffiano dentro le nostre coscienze e ci costringono a fare di pi¨. Tutti. Il 23 maggio Ŕ una lezione di vita e di coraggio, una lezione di cui non conosciamo ancora tutte le veritÓ. In Italia, purtroppo, non c'Ŕ una strage di cui si conosca a pieno la veritÓ.

 

Palermo non dimentica

 

Alle ore 8:00 arrivo della Nave della legalitÓ

Nell'arco della giornata si segnalano i seguenti momenti:
 
CORLEONE:
Stand curato dalla cooperativa Lavoro e non solo.
Alle ore 10:00 Don Luigi Ciotti Incontra gli studenti a piazza Falcone e Borsellino;
Alle ore 10:00 dibattito "Le mafie, dalle campagne alla cittÓ". Interviene Salvo Giibino, Libera terra
ore 12:30 Complesso Sant'Agostino - mostra Ansa
Don Luigi Ciotti e il Ministro visiteranno la mostra accompagnati dal Sindaco, un giornalista dell'Ansa, che illustrerÓ la mostra, e da una delegazione di studenti delle scuole di Corleone

Alle ore 14:00 presso l'Agriturismo Portella della Ginestra, saranno presenti Don Luigi Ciotti e il Ministro dell'Istruzione Carrozza.
SarÓ presente una delegazione di studenti e docenti di Corleone.

PARCO CASSARA':
Stand curato da Libera Palermo a dai ragazzi di "Amuný"
Alle ore 10:30 dibattito "Le rotte dell'impegno", presso l'anfiteatro del parco.
Alle ore 12:00 premiazione progetto "Piantiamola" con il Corpo Forestale dello Stato e le scuole del quartiere ex ZEN. Interviene Francesca Rispoli, coordinatrice nazionale di Libera.

PIAZZA MAGIONE:
stand curato da Libera Palermo e dagli studenti di Lampedusa;
Alle ore 9:30 dibattito "Le mafie, dalle campagne alla cittÓ". Interviene Francesco Galante, Libera-Terra

Alle ore 15:00 raduno del corteo in Via D'Amelio

Comunicati

  1. Libera in Calabria, due giorni intensi per riaffermare i principi di solidarietÓ e legalitÓ

    Il 4 luglio a Santa Maria del Cedro (CS) e il 5 luglio a Reggio Calabria con don Luigi Ciotti.

  2. Scuola regionale beni confiscati e politiche di coesione - regione Campania

    Sono trascorsi venti anni dall'approvazione della legge n. 109/96 sul riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie, voluta da pi¨ di un milione di cittadini che firmarono la petizione popolare promossa dalla rete nazionale di Libera nel 1995.

  3. Primo memorial di calcio a 5 in ricordo di Talbi Rauf

    Un torneo di calcio a cinque per Talbi Rauf. Una passione quella per il calcio che Rauf aveva condiviso in Italia con gli amici di Libera. La sua morte ha colto nel dolore profondo tutti coloro che avevano conosciuto e vissuto. In ricordo di Raul Ŕ il primo Memorial di calcio a cinque che si svolgerÓ il 24 giugno a Firenze presso IPM in via Degli Orti Oricellari 18 a partire dalle ore 15.00.