Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Fidanzatini di Policoro: noi non archiviamo, pubblichiamo

La morte di Luca Orioli e Mariorosa Andreotta, dopo venticinque anni, continua ad essere un mistero. I due ragazzi sono deceduti la sera del 23 marzo del 1988 a Policoro in circostanze tuttora da chiarire. Non sappiamo, ancora, cosa sia successo, non possiamo dire con certezza che ruolo abbiano avuto nella vicenda le persone comparse sulla scena del crimine, considerata da sempre "alterata"dagli inquirenti. Non è mai stato istruito un processo su questi fatti. Anzi, il caso è stato archiviato per ben cinque volte, e qualche tempo fa, è stata avanzata la sesta richiesta di archiviazione. Secondo la magistratura, questa volta, si tratterebbe di "duplice omicidio contro ignoti". Abbiamo piena fiducia negli inquirenti. Ma sono ancora troppi i dubbi e gli interrogativi che rimangono senza alcuna risposta. Non possiamo smettere di chiedere e di pretendere verità e giustizia per Luca e Marirosa. Vogliamo sapere cosa è accaduto la sera del 23 marzo 1988 e vogliamo che tutti lo sappiano. E'nostro dovere andare fino in fondo nella ricerca della verità. Per questo, abbiamo deciso di rendere pubblici e consultabili sul nostro blog (basilicatalibera.wordpress.com) gli atti giudiziari sul caso dei "fidanzatini di Policoro".


Coordinamento regionale Libera Basilicata

 

Comunicati

  1. Assemblea Libera Umbria

    E' convocata ai sensi dell' ART. 9 dello Statuto Sociale, il giorno 2 Luglio 2016, a Ponte San Giovanni, presso il Deco Hotel in via del Pastificio n. 8 alle ore 22:00 ed in seconda convocazione il giorno 3 Luglio alle ore 9:00 nella stessa sede.

  2. LiberARTI - Il teatro nelle periferie

    Giovedì 30 giugno, alle ore 19, si terrà presso l'Oda Teatro l'incontro finale della prima parte del progetto "LiberARTI - Il teatro nelle periferie", realizzato da Libera Foggia in collaborazione con la compagnia teatrale Cerchio di Gesso e con il contributo della Fondazione Banca del Monte - Domenico Siniscalco Ceci.

  3. Legalità e cittadinanza: diventare cittadini a scuola

    L'associazione Libera Puglia, la cooperativa Amani, l'Ufficio scolastico Provinciale di Brindisi e l'associazione professionale Proteo Fare Sapere, in concorso con associazioni, forze dell'ordine, magistratura e Stato, insieme al M.I.U.R., propone la realizzazione del progetto di formazione "Legalità e cittadinanza: diventare cittadini a scuola" per i docenti delle province di Brindisi, Taranto e Lecce con l'obiettivo di programmare in modo organico tutti gli interventi relativi ai temi della legalità democratica e con lo scopo di essere operativi sul territorio.