Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Estate Liberi - Arci 2013

 

PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it


PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it

 
 

Campo di Bari

 

Il laboratorio di antimafia sociale di Bari, avrà sede all'interno di due beni confiscati alla criminalità organizzata. Sono previsti momenti di formazione mattutini con laboratori di cittadinanza attiva e video narrazione. Nel pomeriggio vi saranno momenti di formazione con testimoni privilegiati dell'antimafia sociale ed istituzionale, visite ai beni confiscati del territorio.

Periodo:
giugno - luglio 2013

Numero di volontari:
15

Tipologia di lavoro:
Laboratoriale

Alloggio:
Circolo Arci "Open Source" di Bisceglie

Da portare:
lenzuola, cuscini e sacco a pelo
 
PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it


 

 

Campo di Campolongo Maggiore (VE)

 

A Campolongo Maggiore nella Villa confiscata al ex boss Felice Maniero "Faccia d'angelo" è affidata all'associazione Affari Puliti, quest'estate si svolgeranno un campo e laboratorio antimafia. L'attività si articolerà: ospitalità in sede e/o in strutture ricettive limitrofe, incontri con testimonianze del territorio, visite in altre strutture sequestrate alla mafia nell'area attività di  gestione tra cui lo zoo "tiger experience", costruzione dello spazio esterno della sede chiamato "il giardino della legalità" (Lavoro sociale), visite guidate a Venezia, incontri di altre esperienze del  sociale con scrittori e associazioni dell'antimafia, animazione/festa/concerto fra i giovani partecipanti ed il territorio.

Periodo: Dal 2 al 9 settembre

Tipologia di lavoro:
agricolo
 
PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it




 

 

Campo di Catania

 

Periodo: Dal 21 al 31 luglio

Tipologia di lavoro:
Occuparsi di mafia e antimafia nella percezione degli abitanti attraverso lo strumento della radio web. Elaborare i dati attraverso il Teatro dell'Oppresso e restituirli in una serata aperta alla città attraverso un Forum in cui la gente viene chiamata a partecipare e a proporre delle "soluzioni",
Aiutare nei lavori di recupero del campo di rugby aperto ai bambini del quartiere di Librino, in collaborazione con le associazioni Iqbal Masih e i Briganti di Librino. Incontri di formazione sul tema della mafia e dell'antimafia, in particolare rispetto alla questione dei beni confiscati e degli spazi sociali.

PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it

 

Campo di Cerignola

Il Campo prevede il lavoro nei campi al mattino presto legato al calendario agronomico e alle colture delle Cooperative "Altereco" e "Pietra di Scarto". Nei pomeriggi è previsto un percorso formativo sull'antimafia sociale e la legalità democratica. Sono previsti momenti di socializzazione con ragazzi e ragazze del territorio con iniziative specifiche.

Periodo:
dall'1 all'11 agosto

Numero di volontari:
24

Tipologia di lavoro:
manuale agricolo e risistemazione bene

Alloggio:
scarpe chiuse, guanti, cappellino e pantaloni lunghi leggeri, crema solare, sacco a pelo, asciugamani e accappatoi.

PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it

 

Campo di Lecco

Il campo di volontariato estivo sarà organizzato in tre momenti. Nei pomeriggi e nelle mattine, in forma alternata con le prove teatrali, i volontari saranno impegnati in attività di formazione sulle tematiche della cittadinanza attiva, della legalità e del contrasto alle mafie. L'argomento verrà trattato sia nei suoi aspetti generali sia facendo dei focus sulla situazione della Lombardia e delle province interessate dal campo (quali mafie sono presenti, come si sono infiltrate..). Gli ospiti invitati saranno sia persone esperte sull'argomento sia testimoni portatori della loro esperienza personale di lotta alle mafie. Alla sera si proporranno attività che coinvolgano le comunità locali sensibilizzandole al fenomeno delle infiltrazioni mafiose attraverso presentazioni di libri, spettacoli teatrali, proiezioni di film e animazione in piazza.
A fianco dell'attività di formazione sul tema della legalità, sarà proposta un'esperienza teatrale che utilizzerà le tecniche del Teatro dell'Oppresso e del Teatro Sociale, partendo dal presupposto che chiunque è capace di fare teatro. Il laboratorio, della durata totale di una ventina di ore, sarà un percorso graduale di avvicinamento al teatro attraverso metodologie diverse che permetteranno ai volontari di dar forma creativa alla propria esperienza, ai propri vissuti, ai propri immaginari e alla realtà effettiva, rispetto al tema legalità-antimafia.
Il teatro diventa lo strumento attraverso cui riconoscere l'importanza della presenza di ciascuno come attore sociale coinvolto attivamente nell'attività di antimafia sociale.
Vi sarà anche la possibilità di conoscere e fare attività in alcuni beni confiscati della provincia ed è prevista una giornata dedicata a una escursione.

Periodo:
dal 26 luglio al 4 agosto

Numero di volontari:
20

Tipologia di lavoro:
ristrutturazione: possibilita' di lavori di manutenzione in beni confiscati

Da portare:
abiti comodi, scarpe comode, cappellino, guanti da lavoro, sacco a pelo o lenzuola

PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it

 

Campo di Parete - Santa Maria La Fossa

I volontari saranno impegnati nelle prime operazioni di pulizia ed adattamento funzionali di alcuni terreni agricoli, beni confiscati alla camorra, affidati in gestione al circolo Nero e non solo!. Il progetto prevede la riutilizzazione di questi beni a fini sociali ed il primo obiettivo è la nascita di una fattoria didattica. Inoltre i Volontari collaboreranno alla realizzazione del Villaggio della Solidarietà a Parete. Il comune di Parete, è un paese agricolo del Casertano dove, ogni anno, confluiscono moltissimi lavoratori stranieri impiegati come braccianti agricoli nella raccolta della frutta.

Periodo:
dal 1/7 al 10/7, dal 11/7 al 20/7,  dal 21/7 al 30/7, dal 31/7 al 09/8, dal 17/8 al 26/8

Numero di volontari:
25

Tipologia di lavoro:
Sostegno all'accoglienza e all'accompagnamento ai diritti per i braccianti agricoli stranieri coinvolti nel lavoro stagionale, lavoro agricolo su un terreno confiscato alla camorra e affidato all'associazione Arci Nero e predisposizione dei lavori per la realizzazione di una fattoria didattica; visite a beni confiscati; analisi "sul campo" dei fenomeni di sfruttamento lavorativo in agricoltura: visita delle "rotonde" dove i lavoratori attendono i datori di lavoro, raccolta delle storie di lavoro e sfruttamento, realizzazione di un rapporto (multimediale) sullo sfruttamento

Da portare:
scarpe da ginnastica, lenzuola o sacco a pelo

PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it

 

Campo di Suvignano

Attività nell'azienda agricola e bene confiscato più esteso d'Italia.
Attualmente l'iter procedurale non si è ancora  concluso e quindi il bene è ancora nella fase di amministrazione giudiziaria del sequestro. La nostra volontà è quella di  effettuare un campo antimafie  avviando alcune azioni di riutilizzo sociale oltre a studiare la complessità delle varie fasi di confisca. Inoltre si pensa di effettuare un monitoraggio sui beni confiscati in Toscana e sull'infiltrazione mafiosa in Centro Italia

Periodo:
dal 13  al. 27 luglio

Numero di volontari:
15

Tipologia di lavoro:
collaborazione all'azienda agricola, collaborazione nelle stalle delle asine

Da portare:
lenzuolo e federa, guanti

PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it

 

Campo di Torchiarolo

Il Campo prevede il lavoro nei campi al mattino presto legato al calendario agronomico e alle colture della Cooperativa Libera terra Puglia . Nei pomeriggi è previsto un percorso formativo sull'antimafia sociale e la legalità democratica. Sono previsti momenti di socializzazione con ragazzi e ragazze del territorio con iniziative specifiche.

Periodo:
9-19 luglio; 20-30 luglio; 26agosto-5 settembre; 10-21 settembre

Numero di volontari:
24
 
Tipologia del lavoro:
manuale
 
Alloggio:
villa confiscata
 
Da portare:
scarpe chiuse, guanti, cappellino e pantaloni lunghi leggeri, crema solare, lenzuola, federe o sacco a pelo, asciugamani e accappatoi

PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it

 

Campo di Ventimiglia

L'obiettivo principale dei laboratori della legalità Arci a VENTIMIGLIA, presso gli orti ed i laboratori di cucina della SPES, associazione di volontariato di familiari e amici di portatori di handicap, è quello di diffondere una cultura fondata sulla legalità e sul senso civico che possa efficacemente contrapporsi alla cultura della violenza e dell'oppressione, indicando anche nell'accettazione delle differenze un valore aggiunto di convivenza civile.
Previste sessioni di lavoro mattutine negli orti gestiti dai ragazzi disabili, formazione pomeridiana.

Periodo:
al.18/07 al 28/07/2013

Numero di volontari:
n. posti letto: 10 e n. posti tenda: 10
 
Tipologia del lavoro:
agricola
 
Alloggio:
Ventimiglia, fraz. Varase - casa famiglia "Il Sorriso"
 
Da portare:
Pantaloncini e t shirt, scarpe da ginnastica

PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it

 

Campo di Corleone e Canicattì

Sono già passati otto anni da quando pensammo che fosse importante dar vita una nuova modalità di impegno sociale che riuscisse ad incrociare la voglia di fare con la concretezza, il riflettere con il sognare.
Così nacque Liberarci dalle Spine, questa esperienza di pratica sociale che non è solo volontariato e nemmeno solo teoria politica; anzi un reale strumento per contrastare l'enfasi prevalente dell'antipolitica.
In questi anni molte cose sono cambiate, spesso trasformate e modificate dalla voglia di migliorare e dalla volontà di sperimentare, esplorare, scoprire e rinnovare. Al timone del rinnovamento ci sono le richieste, le critiche ma anche la tanta voglia di fare di una moltitudine di ragazze e ragazzi che spesso non superano l'età di venti anni. In questo nuovo percorso un ruolo fondamentale l'ha giocato la saggezza 'delle ragazze e dei ragazzi di ieri' che ben si sono integrati fino ad essere oggi una parte essenziale di questo straordinario movimento giovanile. In questo caso, al contrario, si sono affermate e consolidate simpatie, amicizie profonde ma anche tanta voglia di raccontare e di ascoltare. I nostri ragazzi e le nostre ragazze riscopriranno la voglia e il valore dell'ascolto, l'impegno a chiedere il perché delle cose e tutto questo non attraverso una ricerca internet su un qualche motore di ricerca ma relazionandosi a chi certe storie le ha vissute. A Corleone abbiamo programmato i campi antimafie da aprile fino a novembre, senza mai interrompere, con una staffetta quindicinale di ragazzi/e. Insieme ai soci lavoratori della Cooperativa Lavoro e Non Solo e alla Camera del Lavoro vogliamo contribuire a progettare e costruire il cambiamento sociale della città simbolo della mafia per farla divenire quanto prima la comunità locale esemplare della Giustizia Sociale. Quindi avvicinare a questa esperienza tanti corleonesi, chiedere loro di poter condividere la nostra presenza temporanea nel loro paese. A Corleone è in atto la Resistenza fatta da tanti partigiani; in questo caso non ci si deve liberare dai nazifascisti ma dai mafiosi e dai tenti colletti bianchi al loro servizio. Si tratta adesso di pensare e organizzare il suo 25 aprile; giornata della Liberazione! Ce la faremo sicuramente. E poi.... è straordinario pensare che tutto questo ha potuto avere un suo inizio ed oggi un suo consolidamento grazie all'impegno e allo spirito di servizio comunitario che dei giovani corleonesi, cooperatori e amanti dell'agricoltura hanno potuto promuovere generando ammirazione e riferimento da parte di tantissime ragazze e ragazzi sedicenni.

A Corleone:
28 aprile - 5 maggio;
10 -24 maggio;
28 maggio - 11 giugno;
13 - 27 giugno;
29 giugno- 13 luglio;
15 - 29 luglio;
30 luglio - 12 agosto;
19 agosto - 2 settembre;
2 - 16 settembre;
18 settembre - 2 ottobre;
4 - 18 ottobre

A Canicattì:
9 - 23 settembre

Numero di volontari: 30

Tipologia di lavoro:
agricolo: SI
ristrutturazione: SI

Da portare:
guanti da lavoro

PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it


 

Campo di Pentedattilo- Melito Porto Salvo (RC)

 L'Arci Comitato Territoriale di Reggio Calabria organizza ormai da 7 anni a Pentedattilo- Melito Porto Salvo (RC) i "Campi del Sole" in collaborazione con l'Associazione Pro Pentedattilo e Libera.
L'obiettivo principale dell'esperienza è diffondere una cultura fondata sulla legalità e sul senso civico, interrogarci sul senso del nostro vivere ed operare in Calabria, del nostro crescere in una realtà che rappresenta terreno fertile per un'autentica sfida al cambiamento, ragionare sul nostro essere persone autentiche inserite in un contesto sociale in divenire, ragionare sul nostro essere cittadini che aspirano ad abitare uno spazio di cittadinanza sostenibile e responsabile, dove l'economia, lo sviluppo, il lavoro diventino, da drammi quotidiani, leve per scardinare l'esistente.
Per i giovani volontari sarà un'occasione privilegiata per interagire criticamente con i luoghi attraversati, rielaborandone gli stimoli e i messaggi e accostandosi con rispetto e attenzione ai territori da esplorare, con lo spirito di chi sappia cogliere, leggere e scegliere il bello, dei luoghi, delle persone, della persona. Un' esperienza all'insegna della dimensione del sogno, del cambiamento, della realizzazione di ciò che ancora non è ma che aspiriamo a far diventare regola e fondamento di una società realmente a misura d'uomo.

Periodo:
dal 28 luglio al 3 agosto 2013;
dal 4 agosto al 10 agosto 2013;

Numero di volontari:
24 (di cui 4 minorenni con liberatoria)

Tipologia di lavoro:
agricolo: no
ristrutturazione: si

Da portare:
cappellino, guanti da lavoro
 
PER SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE:
www.arci.it
PER INFORMAZIONI E PER INVIARE LA SCHEDA:
campidellalegalita@arci.it

Comunicati

  1. Premio Marcello Torre 2016

    Torna anche quest'anno il tradizionale appuntamento con il Premio Nazionale per l'Impegno Civile, dedicato alla memoria di Marcello Torre, il Sindaco di Pagani assassinato brutalmente dalla camorra l'11 dicembre di 36 anni fa. Quest'anno l'iniziativa ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica, inviata da Sergio Mattarella quale suo premio di rappresentanza.

  2. Welfare: don Ciotti, urge una rivoluzione culturale nel Paese

    "Urge una rivoluzione culturale nel Paese, etica e sociale, che la classe politica attuale, non solo la nostra ma penso all'Europa, non sembra in grado di realizzare ma nemmeno di pensare in questo momento". Lo ha detto don Luigi Ciotti parlando con i giornalisti, oggi a Bari, a margine del convegno Nei cantieri della città del noi.

  3. Dal 12 Dicembre "Racconti di mafia", numero speciale monografico di Narcomafie

    Si tratta di un numero speciale monografico, dedicato ai "Racconti di mafia". Per l'occasione abbiamo coinvolto 15 affermati scrittori italiani che si sono misurati sul tema delle mafie. I loro racconti, tutti inediti, sono accompagnati da 18 disegni originali, opere di altrettanti illustratori.