Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

RSS

Grazie al sistema RSS potrai essere aggiornato in tempo reale sulle ultime notizie pubblicate su Libera.it. La tecnologia RSS rende possibile un sistema di distribuzione di contenuti che ti permette di ricevere in ogni momento sul computer la notifica delle informazioni appena pubblicate su Libera.it. In questo modo potrai ricevere un sommario della notizia e decidere se leggerne il contenuto sul sito con un semplice click.

 

Modalità di utilizzo

Per utilizzare il servizio RSS è sufficiente disporre di una connessione a internet e di un programma apposito detto "aggregatore". Puoi scaricare da internet diversi programmi che gestiscono i feed RSS. Tra quelli gratuiti ti segnaliamo i seguenti:

Feedreader (Windows)
Netnewswire lite (Mac OS X)
Straw (Linux)

Importante: Se utilizzi Internet Explorer (versione 7.0 o successive), Firefox (versione 2.0 o successive) o Safari puoi gestire i tuoi feed RSS direttamente con il browser, senza programmi aggiuntivi.

Di seguito puoi trovare la lista dei diversi canali RSS disponibili su Libera.it. In questo modo potrai decidere su quali argomenti vuoi rimanere aggiornato in maniera comoda e veloce.

 

I canali RSS disponibili

Per usare i feed, clicca col tasto destro del mouse sul titolo del feed RSS che ti interessa, scegli "copia collegamento" e incolla il link nel tuo aggregatore preferito.

 
 
 
 
 
 

 

Appuntamenti regionali in RSS

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Comunicati

  1. Libera aderisce a La nostra Europa

    In occasione del Sessantenario dei Trattati di Roma, Libera aderisce e partecipa a "La nostra Europa", una coalizione di associazioni, movimenti sociali, sindacati, organizzazioni e attori sociali impegnati a costruire insieme una grande mobilitazione popolare il 23.24.25 marzo a Roma, quando  i leader della UE si incontreranno per celebrare i 60 anni di integrazione europea. 

  2. Da Locri l'urlo contro tutte le mafie

    Il 21 marzo la Giornata della memoria coi vescovi calabresi in prima linea. L'evento promosso da Libera e da Avviso pubblico si svolgerà nella cittadina jonica, luogo simbolo della battaglia alla 'ndrangheta. Col diretto sostegno della Conferenza episcopale calabra
    Articolo di Antonio Maria Mira su  Avvenire | 19 febbraio 2017

  3. Don Ciotti: "La politica si metta al servizio della società (civile)"

    "Dignità, è questa la parola chiave". Riconquistare la dignità perduta. Don Luigi Ciotti riparte da qui. Prete, una vita in mezzo alla strada dedicata ai più poveri e agli emarginati. Con il Gruppo Abele si è occupato di problemi sociali (droga, Aids, prostituzione, immigrazione), con Libera si prefigge invece di contrastare mafie ed illegalità diffusa.
    Intervista a don Luigi Ciotti di Giacomo Russo Spena su Micromega.