Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise PÓgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Modica (RG): presentazione del libro "disOrdini"

"Libera - Presidio di Modica" e "Il Clandestino - con permesso di soggiorno" presentano il 2 febbraio 2012 alle ore 18.30 - Libreria Mondadori - Modica:

disOrdini - di Alessandro Maria Calý, Navarra Editore

Due architetti, due avvocati, diversi medici, un ingegnere tutti condannati per collusioni con la mafia, e tutti ancora iscritti nei rispettivi Albi. Come mai? Garantismo non pu˛ certo tradursi in impunitÓ. Questo libro racconta la storia di un presidente di un Ordine che a Palermo cancella Michele Aiello, il primo caso nel nostro Paese di espulsione da un Albo professionale per fatti di mafia indipendentemente da una sentenza penale. PerchŔ allora, nonostante siano diverse centinaia i casi di professionisti collusi con le mafie, gli Ordini non intervengono per radiarli? Le ragioni sono tante ed in questo libro se ne ricava una chiave di lettura con delle proposte concrete per una possibile loro riforma.

Interverranno: l'autore Alessandro Calý e Umberto Di Maggio Coordinatore regionale di Libera Sicilia

 

Comunicati

  1. 45 anni fa l'omicidio del Procuratore della Repubblica Scaglione e dell'agente Lorusso

     In Sicilia e in Liguria le manifestazioni per celebrare il quarantacinquesimo anniversario dell'omicidio del Procuratore capo della Repubblica di Palermo, Pietro Scaglione, definito - anche in sede giurisdizionale penale - "magistrato integerrimo, dotato di eccezionali capacitÓ professionali e di assoluta onestÓ morale, persecutore spietato della mafia, le cui indiscusse doti morali e professionali risultano chiaramente dagli atti".

  2. Avellino: L'ultima lezione della Scuola di LegalitÓ

    La Scuola di LegalitÓ Ŕ giunto all'ultima lezione. Un corso strutturato in dieci lezioni vertenti sulle tematiche pi¨ differenti, ma tutte affini a quelle della legalitÓ e della giustizia sociale. Con l'ultima lezione giunge al termine la Seconda Edizione della Scuola, un progetto che a partire dallo scorso anno, ha ricevuto ampio riconoscimento da parte del M.I.U.R.

  3. Rai2: 2Next con don Luigi Ciotti

    Nuovo appuntamento con 2Next - Economia e Futuro, il programma condotto da Annalisa Bruchi per un'informazione economica alla portata di tutti, in onda martedý 3 maggio, alle 00.15, su Rai2.