Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

III° edizione del Premio Pio La Torre

L'obiettivo del Premio è quello di tenere viva la memoria di Pio La Torre e tramandare alle nuove generazioni la storia di un uomo che si è battuto fino a perdere la vita per la lotta alle mafie.
Allo scopo di incoraggiare la riflessione su Pio La Torre e in particolare sul suo ruolo di uomo politico che utilizzò gli strumenti legislativi per portare avanti la lotta contro le mafie, per la terza edizione del Premio si propone ai partecipanti di elaborare una proposta di legge antimafia.

Pio La Torre infatti riuscendo a trasformare un'intuizione in una concreta proposta di legge, si è fatto artefice di uno degli strumenti più efficaci della lotta alle mafie.

Il Premio si rivolge a giovani di età compresa fra i 14 e i 21 anni, a cui chiediamo di riflettere su quali siano gli ambiti della società in cui viviamo che sono attaccati dalla cultura e della mentalità mafiosa in cui potrebbero realizzarsi proposte e idee per combatterla.

Si precisa che non è necessaria una proposta di legge ampia ma che è importante individuare anche solo un aspetto su cui insistere nella lotta alle mafie, al fine di circoscrivere l'oggetto da normare e rendere più semplice la redazione degli articoli. L'obiettivo è stimolare i ragazzi a riflettere sull'aspetto che a loro avviso rende le mafie più forti e dunque sulla priorità da combattere legislativamente.

Per aderire al concorso compilare la seguente scheda

I lavori dovranno essere inviati entro il 7 marzo 2012 alla mail premiopiolatorre@libera.it

 
 
 
 
 
 
 
 

Per ulteriori informazioni:

LIBERA. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie
Via IV novembre 98 - 00187 Roma
Tel. 06-69770321-5
e-mail: premiopiolatorre@libera.it
www.libera.it

Comunicati

  1. Diari Giramondi e Atrevete!Mundo 2017

    Per la VI Edizione di Giramondi e la V di Atrevete!Mundo, Libera è partita alla volta del Guatemala per conoscere - attraverso questi viaggi della Memoria e dell'Impegno - le realtà che con la Rete ALAS - América Latina Alternativa Social - stanno già costruendo un percorso in rete da condividere e far conoscere anche al gruppo partito quest'anno. Con 10 viaggiatori Giramondi e 4 Atrevete è ora quindi di iniziare a scoprire questo meraviglioso paese del Centro America, attraverso le persone, le associazioni e le testimonianze di chi questo Paese l'ha visto soffrire in più di 36 anni di conflitto interno e che ora quotidianamente cerca di costruire.

  2. Sesto Fiorentino (FI): Corruzioni e grandi opere

    Si svolgerà giovedì 20 aprile alle ore 21.15  l'incontro dal titolo "Corruzione e grandi opere al Teatro San Martino, in piazza della Chiesa, promosso da Libera. L'iniziativa è promossa dalla "Commissione Regionale Grandi Opere" nata circa un anno fa con l'intento di far nascere una seria riflessione sul tema della realizzazione di grandi infrastrutture nei territori, con tutto ciò che questo comporta. 

  3. Mediterraneo. Dialoghi. Culture. Società

    Settanta ospiti internazionali, cento volontari, trentacinque ore di programmazione tra talk show, incontri, presentazioni di libri e spettacoli: è tutto pronto per la prima edizione di "Mediterraneo Downtown", il primo festival interamente dedicato alla scena contemporanea dell'area mediterranea. Vi aspettiamo dal 5 al 7 maggio a Prato.