Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Partono i viaggi di Libera International. Dal 21 al 29 Marzo 2012 voliamo in Argentina per una settimana alla scoperta di Buenos Aires. Un viaggio di conoscenza e condivisione, attraverso le bellezze, la storia e la cultura argentina.

Ci troveremo nella capitale in una delle commemorazioni più importanti del paese, il 24 marzo, Giornata Nazionale della Memoria, che vede la città densa di eventi, iniziative e spettacoli per non dimenticare il golpe del 1976 e gli orrori della dittatura. Inoltre il 25 marzo si terrà la Carrera de Miguel, organizzazata in collaborazione con Libera Sport: una corsa in ricordo di Miguel Sanchez, un giovane appassionato di maratone, uno dei trentamila desaparecidos del regime militare.

Si visiteranno i luoghi del presente, attraverso l'incontro con le esperienze sociali attive nella città, ed i luoghi del passato, quelli della memoria, del dolore ma anche della rinascita e del riscatto. Non una semplice vacanza quindi, ma un'occasione per incontrare i nostri "compagni di viaggio" argentini, le tante organizzazioni di base che fanno parte di ALAS, America Latina Alternativa Social, la rete promossa da Libera International, con le quali condividiamo lo spirito del "fare insieme", per una società più giusta e responsabile. Sono associazioni, organizzazioni e singoli cittadini e cittadine che con passione ed impegno lottano ogni giorno in difesa delle proprie comunità e quartieri, operando spesso in contesti difficili, per affermare diritti e costruire un futuro di pace e sviluppo.

La proposta di viaggio consentirà ai partecipanti perciò di vivere un'esperienza unica di confronto, di scambio e di arricchimento personale, che sarà anche un'occasione importante per conoscere e sostenere il lavoro delle realtà con cui entreremo in contatto.

Come dice un diffuso detto popolare "siempre se vuelve a Buenos Aires..." e siamo certi che vivendo questa avventura ne capirete i motivi.

Per partecipare e saperne di più:
Libera International: tel. 0669770333 - email. libera.international@libera.it
Il costo del viaggio è di 1.500 euro comprensivo di volo a/r, alloggio e pasti.

 

Comunicati

  1. Libera su omicidi a San Marco in Lamis (Foggia)

    L'agguato del 9 agosto è la dimostrazione che siamo davanti una guerra criminale, feroce e violenta, una guerra in atto da tempo ma sottovalutata. Foggia, la Capitanata , il Gargano sono teatro di di una lunga scia di sangue che confermano ulteriormente una presenza mafiosa violenta e ben radicata nel territorio.

  2. Don Ciotti, necessario politica torni parlare con le persone

    Perche' la democrazia torni a essere "potere del popolo" e' necessario che la politica torni a parlare con le persone e non alle persone. E necessario che agisca con loro, non al loro posto". Cosi' don Luigi Ciotti, presidente di Libera, a margine di un incontro a Rispescia (Grosseto) dove e' in corso Festambiente.

  3. La rivolta delle donne, una crepa nelle mafie

    I momenti di silenzio e di preghiera, la riflessione e l'attenzione ai segni di speranza non possono andare in ferie. Tanto più se quei segni annunciano possibili svolte e cambiamenti, conquiste o riconquiste di civiltà. Nel mondo chiuso e violento delle mafie sta avvenendo un fatto nuovo e potenzialmente di-rompente: la rivolta delle donne, la presa di coscienza dei giovani. Leggi l'editoriale di don Luigi Ciotti sul numero 32 di Famiglia Cristiana