Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Libera Piemonte

 
 

Luoghi di speranza, testimoni di bellezza. Verbania, 21 Marzo

 

Luoghi di speranza, testimoni di bellezza.
Il Piemonte ha scelto Verbania per La Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie.
Il 21 marzo 2017 tutto il Piemonte giungerà a Verbania per marciare, ricordare le oltre 900 vittime innocenti delle mafie e accendere un campanello d'allarme su tutti quei territori che, come il VCO, hanno bisogno di costruire un tessuto sociale più forte, consapevole e impermeabile alla penetrazione mafiosa.
Per maggiori informazioni sulla giornata, clicca qui


 

 
  1. Asti: Conferenza stampa presentazione 21 marzo cittadino

    Asti: Conferenza stampa presentazione 21 marzo cittadino

    Mercoledì 15 marzo alle ore 12 presso la sede della Fondazione Goria di Via Carducci n.43 ad Asti è organizzata la conferenza stampa di presentazione del 21 marzo cittadino e degli eventi correlati alla "XXII Giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie".

  2. Verbania: L'area grigia delle mafie. Espansione territoriale, collusioni e complicità

    Verbania: L'area grigia delle mafie. Espansione territoriale, collusioni e complicità

    Venerdì 10 marzo, alle ore 21 presso la Libreria "Librarsi Spalavera" di Verbania (sita in via Ruga 16)

  3. Domodossola (VB), "Bruno Caccia: una storia ancora da scrivere"

    Domodossola (VB), "Bruno Caccia: una storia ancora da scrivere"

    Venerdì 3 marzo, alle ore 21 presso la Biblioteca Civica "Gianfranco Contini" di Domodossola (sita in via Rosmini 20)

  4. Verbania: spettacolo di danza "In Between"

    Verbania: spettacolo di danza "In Between"

    Venerdì 17 febbraio, alle ore 21 presso l'Auditorium Sant'Anna di Verbania (sito in via Belgio, 2) Si terrà lo spettacolo di danza contemporanea sulla violenza di genere "In Between".

  5. Torino: Diagolo tra Mauro Corona e Luigi Ciotti

    Torino: Diagolo tra Mauro Corona e Luigi Ciotti

    Sabato 28 gennaio 2017 alle ore 18:00 presso Binaria Centro Commensale del Gruppo Abele, Via Sestriere 34 (angolo corso Trapani) Torino.

  6. Torino: proiezione del documentario "David Maria Turoldo. Viaggio alla ricerca di un Profeta"

    Torino: proiezione del documentario "David Maria Turoldo. Viaggio alla ricerca di un Profeta"

    Venerdì 13 gennaio alle ore 18:30 a Torino nei locali di Binaria - via Sestriere, 34, il Gruppo Abele promuove un incontro dedicato alla figura di padre David Maria Turoldo con la proiezione del documentario  "David Maria Turoldo. Viaggio alla ricerca di un Profeta". 

 

Comunicati

  1. In riferimento alle scritte apparse sui muri del vescovado

    Siamo i primi, da sempre, a dire che il lavoro è necessario, anzi che èil primo antidoto alle mafie. Ma che sia un lavoro onesto, tutelato dai diritti, non certo quello procurato dalle organizzazioni criminali.

  2. Il Vescovo di Locri esprime vicinanza a don Luigi Ciotti e a Libera

    In merito alle scritte minacciose e ingiuriose contro don Luigi Ciotti, apparse questa mattina sui muri dell'Episcopio e in altri luoghi di Locri, la comunità diocesana attraverso il vescovo, monsignor Francesco Oliva, esprime piena e convinta solidarietà a don Luigi. Apprezza e sostiene l'impegno e la scelta fatta da Libera di tenere a Locri la manifestazione principale della Giornata della Memoria e dell'Impegno del 2017.

  3. Inaugurato il presidio di Libera a Conversano

    Si è presentato ufficialmente alla città il Presidio Libera di Conversano, il gruppo cittadino dell'associazione ispirata e promossa da don Ciotti con l'intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Lunedì sera, alla Casa delle Arti, i promotori hanno illustrato il percorso che ha portato alla nascita del gruppo locale.