Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Cirò Marina (KR): la gestione sociale dei beni confiscati alle mafie

CIRO' MARINA - TEATRO ALIKIA
VENERDI' 11 NOVEMBRE - ORE 15.00
Il seminario, aperto al pubblico, rientra nell'ambito del programma del corso di formazione "Imprenditore sociale e agricoltura biologica" rivolto a 30 giovani del territorio e finalizzato alla promozione di una cooperativa sociale per la gestione dei terreni confiscati nei comuni di Cirò e Isola di Capo Rizzuto.

Programma della giornata
Ore 15.00 Saluti delle autorità
- Sindaco di Cirò Marina
- Sindaco di Cirò
Ore 15.30 - Interventi
- Davide Pati, Presidenza nazionale di Libera
- Don Pasquale Aceto , Cooperativa Stella Maris
- Roberto Salerno, Presidente Camera di Commercio di Crotone
- Raffaele Mazzotta, Procuratore della Repubblica di Crotone
- Vincenzo Panico, Prefetto di Crotone
- Monsignor Domenico Graziani, Vescovo di Crotone

 

Comunicati

  1. Cambiamo davvero verso: diamo le ali al lavoro e alla spesa sociale, teniamo a terra i caccia F-35

    "La società italiana è divisa su molti temi ma sugli F-35 ha mostrato un'opinione se non unanime, almeno ampiamente condivisa e trasversale: in grandissima parte pensa che portare avanti il programma di acquisto degli F-35 sia un errore".

  2. Terra, industria, mafia e sfruttamento

    Domenica 5 aprile il movimento No Tav si è spostato dalla Val Susa per arrivare nella zona della Val Scrivia, in provincia di Alessandria. Qui ha dato vita a una lunga e colorata marcia che aveva come obiettivo quello di tagliare le recinzioni del cantiere del Terzo Valico, tunnel ferroviario tra il capoluogo ligure e la Pianura padana. Articolo di Giuseppe De Marzo su Today.it | 12 aprile 2014

  3. Operazione Zarina e Aurora: soddisfazione del coordinamento Libera Reggio Emilia

    Reggio Emilia - C'è grande soddisfazione all'interno del Coordinamento di Libera e delle associazioni Colore e Cortocircuito per il risultato conseguito dalle forze dell'ordine sulla 'ndrangheta emiliana attraverso le operazioni Zarina e Aurora.