Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise PÓgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Contatti

Referente di Trieste
Marina Osenda
mail: trieste@libera.it
 
Presidio Eddie Cosina Trieste
Referente: Roberto Declich
mail: presidioeddiecosina@libera.it 
 
Presidio Antonio Landieri Trieste
Referente: Letizia Di Martino
presidioantoniolandieri@libera.it
 
Referente di Udine
Francesco Cautero
mail: udine@libera.it

Presidio di Udine "Giuditta Milella e Biagio Siciliano"
Referente: Sara Mutarelli
mail: presidio.udine@libera.it

Presidio "Caterina Nencioni" di Pordenone
Referente: Verdiana Casciano
mail: presidio.pordenone@libera.it


 

Comunicati

  1. Ciotti: in arrivo 55.000 beni confiscati, ma assegnazioni ferme

    Il fondatore di Libera, don Luigi Ciotti, ha chiesto al Governo di sbloccare l'assegnazione per fini sociali di beni confiscati e sequestrati alle mafie. "Stanno per arrivarne 55.000, una valanga. Oggi per˛ le assegnazioni sono tutte ferme" ha evidenziato il religioso durante un convegno su giustizia e legalitÓ al quale ha partecipato anche il Guardasigilli Andrea Orlando.

  2. Diario dei campi: Prendete il buono, tenete il cattivo ma innamoratevi di questa terra

    "Di tutti i poeti e i pazzi che abbiamo incontrato per strada, ho tenuto una faccia un nome una lacrima o qualche risata". Cosý, in viaggio verso casa, mi ritrovo a pensare alla settimana trascorsa e mille immagini invadono la mia mente.

  3. Dopo 35 anni il Comune di Ottaviano si impegna a ricordare Pasquale Cappuccio e Mimmo Beneventano

    L'Aula consiliare del Comune di Ottaviano Ŕ stata dedicata a Pasquale Cappuccio giÓ consigliere comunale assassinato il 13 settembre del 1979, per mano camorrista. L'avvocato Cappuccio era stato tra i primi ad opporsi e a denunciare il tentativo di infiltrazione della camorra negli affari dello smaltimento dei rifiuti urbani, e per questo pag˛ con la vita, un agguato in pieno centro sotto gli occhi della moglie, lasci˛ due figlie in tenera etÓ.