Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Marcia della Pace Perugia-Assisi 2011

 

POSTI ESAURITI

 

Libera Roma organizza i pullman per partecipare alla Marcia della Pace Perugia Assisi che si terrà il 25 settembre 2011 a 50 anni dalla prima Marcia organizzata da Aldo Capitini nel 1961.
http://www.perlapace.it/index.php?id_article=6673&PHPSESSID=6a5002a4f1ec086b6fc6dd2afec76993

Per partecipare con i pullman organizzati da Libera Roma, dovete inviare una mail a info.roma@libera.it con il nome, cognome e numero di cellulare dei partecipanti entro il 13 settembre.

Il costo è di 20 euro A/R

L'appuntamento è presso la Stazione Termini, lato via Marsala, di fronte alla chiesa del Sacro Cuore, alle ore 6.15 del 25 settembre.
Si ricorda che la Stazione Termini è raggiungibile con entrambe le linee della metropolitana che la domenica, come gli altri giorni, iniziano le corse alle 5.30.
Si raggiungerà Perugia, Ponte San Giovanni in pullman intorno alle 10.00 e si rientrerà con partenza da Santa Maria degli Angeli alle 17.00 ed arrivo a Roma Termini intorno alle 21.00.
Il punto di raccolta per il ritorno è il Parcheggio di Santa Maria degli Angeli.
Indicazioni più precise sul punto di raccolta saranno fornite a bordo.
Per chi voglia accorciare il percorso a piedi verso Assisi è previsto di poter essere lasciati a Santa Maria degli Angeli.

 

Comunicati

  1. Libera e Gruppo Abele su approvazione Senato ddl ul whistleblowing

    "L'approvazione in Senato del ddl sul whistleblowing , tutela dei segnalanti, è una bella notizia. L'auspicio, ora, è l'approvazione in tempi rapidi alla Camera dei Deputati per diventare definitivamente una legge dello Stato." In una nota Libera e Gruppo Abele commentano favorevolmente l'approvazione al Senato del ddl sul whistleblowing.

  2. Sull'omicidio di Daphne Caruana Galizia

    Il violento e brutale assassino della giornalista maltese Daphne dimostra ancora una volta quanto un'informazione libera, seria e documentata rappresenta un pericolo per i potenti, per i corrotti e per la criminalità organizzata.

  3. Roma: Dalla legge di iniziativa popolare alla riforma del codice antimafia

    A pochi giorni dall'approvazione della riforma del Codice Antimafia, la rete delle associazioni del comitato promotore della campagna 'Io Riattivo il Lavoro', costituito dalla Cgil insieme ad Acli, Arci, Avviso Pubblico, Centro studi Pio La Torre, LegaCoop, Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e Sos Impresa, ha indetto una conferenza stampa.