Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Contatti

Segreteria organizzativa presso:  
Centro di documentazione regionale contro la camorra  
Isola C5 centro direzionale 80143 Napoli  
Tel: 081 796.8801 - fax: 081 796.8506 
Adriana Auletta 339.54.50.788
email: campania@libera.it
sito web : www.liberacampania.it
su facebook: https://www.facebook.com/liberacampania


Archivio newsletter www.liberacampania.it/contatti/archivio-fortapasc/28-archivio-fortapasc


Referente regionali  
Fabio Giuliani - campania@libera.it
 
Referenti coordinamenti provinciali  
 
AVELLINO  
Francesco Iandolo  avellino@libera.it

CASERTA  
Gianni Solino caserta@libera.it   
 
NAPOLI  
Antonio
D'Amore campania@libera.it  
 
SALERNO  
Anna Garofalo
salerno@libera.it

BOTTEGA DEI SAPORI E SAPERI DELLA LEGALITA'
Via Raffaele  De Cesare, 22    80132  Napoli
Tel/ fax:  081 764.35.75
Cell: 389 2455861
Email: napoli@isaporidellalegalita.it  


 

Comunicati

  1. Libera e Gruppo Abele su approvazione Senato ddl sul whistleblowing

    "L'approvazione in Senato del ddl sul whistleblowing , tutela dei segnalanti, è una bella notizia. L'auspicio, ora, è l'approvazione in tempi rapidi alla Camera dei Deputati per diventare definitivamente una legge dello Stato." In una nota Libera e Gruppo Abele commentano favorevolmente l'approvazione al Senato del ddl sul whistleblowing.

  2. Sull'omicidio di Daphne Caruana Galizia

    Il violento e brutale assassino della giornalista maltese Daphne dimostra ancora una volta quanto un'informazione libera, seria e documentata rappresenta un pericolo per i potenti, per i corrotti e per la criminalità organizzata.

  3. Roma: Dalla legge di iniziativa popolare alla riforma del codice antimafia

    A pochi giorni dall'approvazione della riforma del Codice Antimafia, la rete delle associazioni del comitato promotore della campagna 'Io Riattivo il Lavoro', costituito dalla Cgil insieme ad Acli, Arci, Avviso Pubblico, Centro studi Pio La Torre, LegaCoop, Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e Sos Impresa, ha indetto una conferenza stampa.