Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Notizie e comunicati di Libera International

Comunicati

  1. Libera aderisce a La nostra Europa

    In occasione del Sessantenario dei Trattati di Roma, Libera aderisce e partecipa a "La nostra Europa", una coalizione di associazioni, movimenti sociali, sindacati, organizzazioni e attori sociali impegnati a costruire insieme una grande mobilitazione popolare il 23.24.25 marzo a Roma, quando  i leader della UE si incontreranno per celebrare i 60 anni di integrazione europea. 

  2. Libera esprime sostegno e solidarietà al Dott. Carlos Lòpez

    LIBERA esprime tutta la propria vicinanza e solidarietà alla rappresentante di ALAS in Ecuador, Amira Herdoiza, sposa del Dottor Carlos Julio Lòpez Ayala, medico chirurgo equadoregno, che fu condannato per un supposto diniego ad attendere, nel settembre 2009, una paziente in uno stato di emergenza, ferita gravemente ad organi vitali, ferita causata da arma da fuoco. 

  3. Libera riunisce a Berlino la rete europea

    Due giorni di incontro con le realtà e i partner di Libera in Europa per strutturare un percorso congiunto nello scambio di buone pratiche e promozione di progettualità comuni al fine di rafforzare l'informazione, la prevenzione e la lotta al fenomeno delle mafie e della criminalità organizzata in Europa, perchè se le mafie agiscono sul livello internazionale, anche l'antimafia sociale deve essere internazionale per combattere le disuguaglianze provocate dalla criminalità organizzata. 

  4. Approvata alla Camera la risoluzione sui Difensori dei Diritti Umani

    Il 31 gennaio la Commissione Esteri della Camera dei Deputati ha approvato la risoluzione sui Difensori dei Diritti Umani che riprende le richieste di una rete di organizzazioni della società civile italiana per la protezione degli attivisti e delle attiviste impegnati/e  nella tutela dei diritti umani nel mondo.

  5. 19 condanne e 8 assoluzioni: si chiude il processo Condor

    È nel 1999 che il p.m. Capaldo, che ha guidato l'azione della pubblica accusa assieme alla Dottoressa Tiziana Cugini, inizia ad indagare sulla morte di alcuni sudamericani di origini italiane all'interno dell'Operazione Condor, la grande alleanza tra le giunte militari del Sud America e gli Stati Uniti contro il "pericolo rosso".

  6. Sentenza Condor - Martedi 17 Gennaio 2017, Rebibbia, Roma

    Dopo quasi due anni di dibattimento, 60 udienze e con l'audizione di decine di testimoni, esperti, familiari e compagni di prigionia delle vittime, il prossimo 17 gennaio dalle ore 9,30 si terrà l'ultima udienza nell'aula bunker di Rebibbia a Roma relativa al Processo Condor. A seguire nel corso della stessa giornata sarà emessa la sentenza per il sequestro e l'omicidio di 42 giovani, tra cui 20 italiani, avvenuti in Cile, Argentina, Bolivia, Brasile e Uruguay tra il 1973 e il 1978. Gran parte di loro sono ancora oggi desaparecidos. 

  7. Comunicato di solidarietà al Movimento Sem Terra

    Libera Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie denuncia le aggressioni e gli atti di criminalizzazione che stanno subendo in Brasile i membri del Movimento dos Trabalhadores Rurais Sem Terra. Situazione che si è aggravata in questi ultimi mesi con il consolidamento del governo di Michel Temer. 

Selezione corrente: Tipi di comunicazione: Comunicati
 

Comunicati

  1. Libera aderisce a La nostra Europa

    In occasione del Sessantenario dei Trattati di Roma, Libera aderisce e partecipa a "La nostra Europa", una coalizione di associazioni, movimenti sociali, sindacati, organizzazioni e attori sociali impegnati a costruire insieme una grande mobilitazione popolare il 23.24.25 marzo a Roma, quando  i leader della UE si incontreranno per celebrare i 60 anni di integrazione europea. 

  2. Da Locri l'urlo contro tutte le mafie

    Il 21 marzo la Giornata della memoria coi vescovi calabresi in prima linea. L'evento promosso da Libera e da Avviso pubblico si svolgerà nella cittadina jonica, luogo simbolo della battaglia alla 'ndrangheta. Col diretto sostegno della Conferenza episcopale calabra
    Articolo di Antonio Maria Mira su  Avvenire | 19 febbraio 2017

  3. Don Ciotti: "La politica si metta al servizio della società (civile)"

    "Dignità, è questa la parola chiave". Riconquistare la dignità perduta. Don Luigi Ciotti riparte da qui. Prete, una vita in mezzo alla strada dedicata ai più poveri e agli emarginati. Con il Gruppo Abele si è occupato di problemi sociali (droga, Aids, prostituzione, immigrazione), con Libera si prefigge invece di contrastare mafie ed illegalità diffusa.
    Intervista a don Luigi Ciotti di Giacomo Russo Spena su Micromega.