Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Seminari 19 marzo 2011

PROGRAMMA 19 MARZO POMERIGGIO
SEMINARI E ANIMAZIONE DI PIAZZA

- Le iscrizioni ai seminari sono chiuse -
 

Noi R-esistiamo qui: l'Unità è giovane! Accesso ai saperi, welfare state e corruzione, visti dai giovani.
Relatori:
saluto di Mauro Fiorentino - Rettore dell'Università degli Studi della Basilicata, i rappresentanti delle associazioni nazionali Rete degli Studenti, Unione degli Studenti, Unione degli Universitari, Link coordinamento universitario, Rete della Conoscenza, FUCI, CNGEI, Agesci, Forum dei Giovani. Previsti anche interventi dell'Osservatorio Nazionale Volontariato del Ministero del Lavoro e del Confapi.
Coordina:
Francesca Rispoli, Responsabile Settore Formazione Libera, Annamaria Palermo, Libera Potenza
Sede:
Liceo Scientifico "Galileo Galilei" Via Anzio 2

Vittime di mafia e vittime dei "silenzi"
Relatori:
Enza Rando - Ufficio Legale di Libera, testimonianze dei familiari delle vittime
Coordina:
Stefania Grasso - Responsabile Settore Memoria di Libera e Rosario Gigliotti - Referente Libera Potenza
Sede:
Auditorium del Conservatorio di Musica "Carlo Gesualdo da Venosa" - Via Francesco Tammone 1

L'informazione del potere - il potere dell'informazione
Relatori:
Fabrizio Feo - TG3, Toni Mira - L'Avvenire, Fabio Amendolara - Gazzetta del Mezzogiorno, Santo Della Volpe - TG3 e Articolo 21, Rocco De Rosa - giornalista e scrittore, Nino Falotico, segr. generale CISL Basilicata - Mariagrazia Zaccagnino, Libera Basilicata 
Coordina: Roberto Morrione - Presidente di Libera Informazione
Sede:
Biblioteca nazionale - via del Gallitello

Se la mafia non è un fenomeno della natura, la natura è un'affare delle mafie
Relatori:
Paola Di Nicola - Magistratura Democratica, Enrico Fontana - Osservatorio nazionale ambiente e legalità di Legambiente, Marco De Biase - presidente di Legambiente Basilicata, Antonio Deoregi - Segretario Confederale Uil Basilicata
Coordina: Enzo Romeo - Libera Potenza
Sede: ITC Leonardo Da Vinci - Via Ancona

Beni confiscati: riprendiamoci il maltolto!
Relatori:
Francesco Menditto - magistrato, Gianpiero Calzolari, - Agenzia Cooperare con Libera Terra, Lucia Rea - Consorzio Sole, Luciano Silvestri - Responsabile Ufficio Legalità e Sicurezza CGIL nazionale, Gialuca Faraone - Presidente Consorzio Libera Terra Mediterraneo
Coordina: Davide Pati - Responsabile Settore Beni Confiscati Libera
Sede:
ITC Giovani Falcone - Via Anzio

Amministratori con trasparenza e responsabilità: l'esperienza degli enti locali in rete, per la formazione civile contro le mafie
Relatori:
Andrea Campinoti - Presidente Avviso Pubblico, Lino Pasculli - Comune di Bari , Francesco Forgione - già presidente della Commissione parlamentare antimafia, Antonino Iannazzo - Sindaco di Corleone, Antonio Maruccia - Procura di Roma
Coordina: Pierpaolo Romani - coordinatore nazionale Avviso Pubblico
Sede:
ITC Francesco Saverio Nitti - Via Anzio

Internazionale - Non c'è sviluppo umano senza giustizia
- posti esauriti -
Relatori:
Anabel Hernandez - giornalista messicana autrice di Los senores del narcos: Cynthia Rodriguez - giornalista messicana e autrice di Contacto en Italia; Sergio Marelli - Segretario Generale FOCSIV; Rosario Crocetta - europarlamentare. Interverranno dei familiari delle vittime delle mafie internazionali della rete di Flare.
Coordinano: Tonio Dell'Olio- Responsabile Libera International; Gianluca D'Andrea - Coordinatore del Gruppo di Volontariato SOLIDARIETA' (Potenza)
Sede:
Regione Basilicata - Viale Vincenzo Verrastro - Sala B

Mafie, zone grigie e corruzione
Relatori:
Gianfranco Donadio - Magistrato Procura Nazionale Antimafia, Piergiorgio Morosini (segretario generale Magistratura Democratica), Antonio Ingroia (Procura di Palermo), Gian Carlo Caselli (Procura di Torino)
Coordina: Lorenzo Frigerio - Liberainformazione
Sede:
Auditorium Angelo Laurino - Via Adriatico

Spettacolo teatrale e proiezione
Monologo "La Vacanza" di Marina Senesi su Ilaria Alpi e Miran Hrovatin
Proiezione del video "La Primavera della Giustizia" di Fausto Pellegrini
Sede:
Teatro Nuovo del Centro di Drammaturgia Europeo, viale del Seminario Maggiore


Albachiara: giovani al centro di politiche di sviluppo locale
Relatori:
Chiara Innocenti - Provincia di Pistoia, Michele Gagliardo - Gruppo Abele, Salvatore Rizzo - Presidente Consorzio Sole, Umberto Di Maggio - Libera Palermo
Coordina: Daniela Gai, Gruppo Abele e Stefano Lomi, Provincia di Pistoia
Sede: Scuola Media Leonardo Sinisgalli - via Anzio

Alfabeto di cittadinanza: anche i piccoli possono partecipare!
Laboratorio per i bambini, con teatro, giochi e musica.
Coordinano:
Rosario D'Uonno del Marano Ragazzi Spot Festival e Ivano Di Modica della Casa Comune Area Teatro
Sede: Scuola elementare via Tirreno

Non esiste?
Piccolo Mercato dell'Informazione sulla criminalità organizzata in Basilicata a cura dell'Agesci
Sede:
Parco Badenpowell

BUSKERS ANTIMAFIA FESTIVAL,
in collaborazione con il MEI - Meeting delle Etichette Indipendenti

In piazza contro le mafie
Pomeriggio libero di animazione, musica, teatro, a cura di tutti i gruppi giovanili.
Dalle15 in poi nel Parco dell'Europa Unita, vicino piazzale Verrastro.

 
 

Comunicati

  1. Sentenza Condor - Martedi 17 Gennaio 2017, Rebibbia, Roma

    Dopo quasi due anni di dibattimento, 60 udienze e con l'audizione di decine di testimoni, esperti, familiari e compagni di prigionia delle vittime, il prossimo 17 gennaio dalle ore 9,30 si terrà l'ultima udienza nell'aula bunker di Rebibbia a Roma relativa al Processo Condor. A seguire nel corso della stessa giornata sarà emessa la sentenza per il sequestro e l'omicidio di 42 giovani, tra cui 20 italiani, avvenuti in Cile, Argentina, Bolivia, Brasile e Uruguay tra il 1973 e il 1978. Gran parte di loro sono ancora oggi desaparecidos. 

  2. Approvare rapidamente leggi per rafforzare la prevenzione e il contrasto alle mafie e alla corruzione

    Approvare le misure riguardanti gli amministratori locali minacciati e intimiditi, le modifiche alla normativa in materia di beni e aziende confiscate alle mafie, la riforma della prescrizione dei processi, le misure di contrasto alla criminalità nel settore del gioco d'azzardo e quelle a favore dei testimoni di giustizia, e riconoscere ufficialmente il 21 marzo come Giornata nazionale della memoria in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

  3. "Uomini dello Stato coinvolti? Salto di qualità grave"

    Sempre i soliti noti. "Leggo nomi ricorrenti, che ho già incontrato tante volte in altri processi". Vincenza Rando, avvocato in prima linera contro le mafie e referente per l'Emilia-Romagna di Libera, non si stupisce di certo di fronte all'ultima inchiesta sui legami tra la malavita organizzata e il territorio bolognere: "Restiamo un crocevia importante, un territorio appetibile per gli affari delle famiglie criminali più in vista".

    Intervista a Enza Rando fatta da Federico Del Prete su Il Resto del Carlino | Bologna | 11 gennaio 2016