Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Per il bene comune i corrotti restituiscano ciò che hanno rubato

 

La corruzione minaccia il prestigio e la credibilità delle istituzioni, inquina e distorce gravemente l'economia, sottrae risorse destinate al bene della comunità, corrode il senso civico e la stessa cultura democratica. Per questo motivo raccoglieremo un milione e mezzo di cartoline da inviare al Presidente Napolitano per chiedergli di intervenire, nelle forme e nei modi che riterrà più opportuni, affinché il governo e il Parlamento ratifichino quanto prima e diano concreta attuazione ai trattati, alle convenzioni internazionali e alle direttive comunitarie in materia di lotta alla corruzione nonché alle norme, introdotte con la legge Finanziaria del 2007, per la confisca e l'uso sociale dei beni sottratti ai corrotti.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Comunicati

  1. Legalita': don Ciotti a studenti Nuoro, no all'omerta'

    (ANSA) - NUORO, 21 MAG - Un ragazzo di 19 anni ucciso ad Orune, un ventottenne scomparso a Nule, minacce e attentati a sindaci, il Nuorese sempre piu' terra di frontiera sotto l'aspetto della legalita'. E di legalita' si e' parlato oggi a Nuoro nell'Istituto "Francesco Ciusa", con don Luigi Ciotti che ha dialogato con gli studenti in un convegno promosso dalla Questura di Nuoro.

  2. Due anni senza don Andrea Gallo

    Don Andrea Gallo ha rappresentato, anzi incarnato, la Chiesa che non dimentica la dottrina, ma non permette che diventi più importante dell'attenzione per gli indifesi, per i fragili, per i dimenticati. Il ricordo di don Luigi Ciotti.

  3. Reddito minimo. Libera mette insieme sinistra PD, M5S e SEL

    "E' una proposta precisa, una piattaforma che dopo M5S e Sel, vede ora la partecipazione anche della sinistra del Pd rappresentata da Area Riformista". Cosi' Giuseppe De Marzo, referente della campagna a favore di un reddito di dignita' di Libera-Gruppo Abele, durante la conferenza stampa alla Camera nella quale la sinistra del Pd ha annunciato l'adesione alla proposta per istituire un reddito destinato alle persone in condizione di povertà.