Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Libera Umbria

[15/07/16] Diari dai campi di Assisi | 2016
È stata una bellissima esperienza formativa. Sono arrivata con l'aspettativa di una formazione totale sull'argomento mafia, ma me ne sono andata con più larghe vedute che si intrecciano con il concetto di mafiositá. Il gruppo ,del quale ho fatto parte, è stato il più bello che ho trovato e inoltre il fatto che ognuno di noi arrivava da parte diverse di Italia, ha contribuito a renderlo unico nel suo genere.

 

[14/07/16] Riparte E!StateLiberi a Pietralunga (PG)
Giovedì 14 luglio partono i campi di volontariato di E!StateLiberi 2016 a Pietralunga. Per il quarto anno consecutivo Libera Umbria accoglierà infatti, con le sue volontarie e i suoi volontari, circa 60 ragazze e ragazzi che arriveranno, tra il 14 e il 18 luglio, da tante parti d'Italia per impegnarsi sul bene confiscato alla 'ndrangheta a Col della Pila e nei laboratori di formazione antimafia organizzati dall'associazione in collaborazione con tanti altri soggetti del territorio.

 
 

[01/07/16] Assemblea Libera Umbria

E' convocata ai sensi dell' ART. 9 dello Statuto Sociale, il giorno 2 Luglio 2016, a Ponte San Giovanni, presso il Deco Hotel in via del Pastificio n. 8 alle ore 22:00 ed in seconda convocazione il giorno 3 Luglio alle ore 9:00 nella stessa sede.

 

[30/05/16] Concluso l'iter di destinazione dei beni confiscati a Pietralunga. Libera Umbria: "Una bella notizia, ora subito il bando per il riutilizzo sociale"
Libera Umbria: "Una bella notizia, ora subito il bando per il riutilizzo sociale. Finalmente i beni confiscati alla 'ndrangheta siti nel comune di Pietralunga sono tornati definitivamente alla nostra comunità locale, grazie all'azione di coordinamento istituzionale della Prefettura di Perugia. Ora può partire la fase del riscatto concreto, attraverso la creazione di opportunità di lavoro vero, di un pezzo di territorio importante della nostra regione, restituito alla collettività". 

 
 
 
  1. Assisi: Generazioni in dialogo 5

    Assisi: Generazioni in dialogo 5

    Dal 6 all'8 febbraio 2014 presso la "Cittadella", via degli Ancaiani, 3,Assisi (PG) 

  2. Marcia Perugia Assisi - Contro la mafia delle guerre Libera c'è

    Marcia Perugia Assisi - Contro la mafia delle guerre Libera c'è

    Il 19 ottobre torneremo a camminare da Perugia verso Assisi per dare voce e vita agli ideali di Aldo Capitini, ma anche di coloro che hanno sognato e praticato la pace, a partire da Francesco di Assisi. Percorreremo insieme quel cammino anche per le tante, troppe, vittime della violenza e di coloro che hanno testimoniato con la propria vita che  costruire la pace è possibile. 

  3. A Pietralunga (PG) è tempo di raccolto

    A Pietralunga (PG) è tempo di raccolto

    Domenica 5 ottobre 2014 le volontarie e i volontari di Libera Umbria, insieme al Comune di Pietralunga e a tutti coloro che vorranno unirsi, procederanno al primo raccolto di patate sul terreno confiscato alla 'ndrangheta di Pietralunga.

  4. Assisi: Generazioni in dialogo 4 - Finestre aperte nel tunnel lavoro

    Assisi: Generazioni in dialogo 4 - Finestre aperte nel tunnel lavoro

    Dal 6 all'8 dicembre 2013 presso la Cittadella di Assisi. Non considerato soltanto nella declinazione della crisi e della precarietà. Ma il lavoro che è il filo per tessere il presente e il futuro, le relazioni, il tempo... Il lavoro come bene comune e come contributo di ciascuno al bene comune. Il lavoro che richiede una preparazione non soltanto professionale ma umana, esistenziale. Il lavoro testimone prezioso di impegno per plasmare il mondo che le generazioni si passano di mano in mano. Per queste ragioni Generazioni in dialogo.4 sceglie di aprire uno spazio di riflessione e confronto su esperienze, significati e percorsi.

 

Comunicati

  1. Libera aderisce alla petizione per garantire a tutti i pazienti affetti da Epatite C il diritto alla cura

    Petizione per consentire a tutti i pazienti di accedere a terapie efficaci, a carico del servizio sanitario nazionale. Produrre i farmaci anti-epatite C sotto forma di generici, a un prezzo ragionevole e accessibile, è consentito dallo stesso trattato che regola i brevetti attraverso il meccanismo della licenza obbligatoria, a cui si può ricorrere quando si verifichi un'emergenza nazionale di sanità pubblica. Per ottenere ciò è necessaria una forte spinta dal basso.

  2. Via D'Amelio, 24 anni dopo i ricordi dei familiari degli agenti della scorta del giudice Paolo Borsellino

    Certe memorie sono memorie di tutti, memorie collettive. Memorie che aiutano una società a non perdersi, a tenere fermi i valori di democrazia, libertà, giustizia, verità. Ma ricordare via d'Amelio - e tutte le altre stragi e vittime delle mafie - anche per sottolineare il legame tra la memoria e l'impegno. Le parole di don Luigi Ciotti e del settore memoria di Libera.

  3. Diari dei campi a Reggio Calabria "Le città invisibili" | 2016

    Inizialmente siamo arrivati tutti qui a Reggio Calabria e non c'è bastato nulla per stringere amicizie fra noi,dopodiché ci hanno fatto conoscere il luogo di lavoro un vecchio bowling confiscato alla mafia (Campolo) e dopo il primo giorno abbiamo lavorato tutti assieme con tutte le nostre energie per lasciare un nostro segno a questo luogo.