Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Libera Umbria

[25/02/17] Perugia: terzo appuntamento con il "Tè della Memoria"
I giovani di Libera Umbria vi invitano a partecipare al terzo appuntamento del "Tè della Memoria", un progetto per ridare vita ad un luogo, raccontando storie e metodi che le vittime innocenti di mafia ci hanno lasciato, con la consapevolezza che queste storie siano un patrimonio prezioso da custodire e tramandare. Gli incontri avverranno nella Casa dell'Associazionismo, in via della viola 1 (Perugia), ed inizieranno alle 17:30.

 

[28/01/17] Assisi: InfiltrAzioni
Sabato 28 gennaio 2017 alle ore 17:00 presso il Teatro Metastasio, Piazzetta Verdi, Assisi.

 
 

[14/01/17] Perugia: Tè della Memoria
I giovani di Libera Umbria organizzano i "Tè della Memoria", un progetto per ridare vita ad un luogo, raccontando storie e metodi che le vittime innocenti di mafia ci hanno lasciato, con la consapevolezza che queste storie siano un patrimonio prezioso da custodire e tramandare.

 

[01/09/16] A scuola di nonviolenza
Oggi, in un' epoca segnata drammaticamente dai conflitti e dalla violenza, gli insegnanti della rete educativa di Libera Umbria, Presidio Scuola "G.Rechichi", vogliono cominciare a pensare avendo come obiettivo la pace. Lo faranno con i loro studenti conoscendo le parole e le azioni di Aldo Capitini e Danilo Dolci.

 
 
 
  1. Assisi: Generazioni in dialogo 5

    Assisi: Generazioni in dialogo 5

    Dal 6 all'8 febbraio 2014 presso la "Cittadella", via degli Ancaiani, 3,Assisi (PG) 

  2. Marcia Perugia Assisi - Contro la mafia delle guerre Libera c'è

    Marcia Perugia Assisi - Contro la mafia delle guerre Libera c'è

    Il 19 ottobre torneremo a camminare da Perugia verso Assisi per dare voce e vita agli ideali di Aldo Capitini, ma anche di coloro che hanno sognato e praticato la pace, a partire da Francesco di Assisi. Percorreremo insieme quel cammino anche per le tante, troppe, vittime della violenza e di coloro che hanno testimoniato con la propria vita che  costruire la pace è possibile. 

  3. A Pietralunga (PG) è tempo di raccolto

    A Pietralunga (PG) è tempo di raccolto

    Domenica 5 ottobre 2014 le volontarie e i volontari di Libera Umbria, insieme al Comune di Pietralunga e a tutti coloro che vorranno unirsi, procederanno al primo raccolto di patate sul terreno confiscato alla 'ndrangheta di Pietralunga.

  4. Assisi: Generazioni in dialogo 4 - Finestre aperte nel tunnel lavoro

    Assisi: Generazioni in dialogo 4 - Finestre aperte nel tunnel lavoro

    Dal 6 all'8 dicembre 2013 presso la Cittadella di Assisi. Non considerato soltanto nella declinazione della crisi e della precarietà. Ma il lavoro che è il filo per tessere il presente e il futuro, le relazioni, il tempo... Il lavoro come bene comune e come contributo di ciascuno al bene comune. Il lavoro che richiede una preparazione non soltanto professionale ma umana, esistenziale. Il lavoro testimone prezioso di impegno per plasmare il mondo che le generazioni si passano di mano in mano. Per queste ragioni Generazioni in dialogo.4 sceglie di aprire uno spazio di riflessione e confronto su esperienze, significati e percorsi.

 

Comunicati

  1. Libera aderisce a La nostra Europa

    In occasione del Sessantenario dei Trattati di Roma, Libera aderisce e partecipa a "La nostra Europa", una coalizione di associazioni, movimenti sociali, sindacati, organizzazioni e attori sociali impegnati a costruire insieme una grande mobilitazione popolare il 23.24.25 marzo a Roma, quando  i leader della UE si incontreranno per celebrare i 60 anni di integrazione europea. 

  2. Da Locri l'urlo contro tutte le mafie

    Il 21 marzo la Giornata della memoria coi vescovi calabresi in prima linea. L'evento promosso da Libera e da Avviso pubblico si svolgerà nella cittadina jonica, luogo simbolo della battaglia alla 'ndrangheta. Col diretto sostegno della Conferenza episcopale calabra
    Articolo di Antonio Maria Mira su  Avvenire | 19 febbraio 2017

  3. Don Ciotti: "La politica si metta al servizio della società (civile)"

    "Dignità, è questa la parola chiave". Riconquistare la dignità perduta. Don Luigi Ciotti riparte da qui. Prete, una vita in mezzo alla strada dedicata ai più poveri e agli emarginati. Con il Gruppo Abele si è occupato di problemi sociali (droga, Aids, prostituzione, immigrazione), con Libera si prefigge invece di contrastare mafie ed illegalità diffusa.
    Intervista a don Luigi Ciotti di Giacomo Russo Spena su Micromega.