Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise PÓgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

 
 

EVENTI, APPUNTAMENTI, INIZIATIVE

  1. Trapani: E il meglio deve ancora venire

    Trapani: E il meglio deve ancora venire

    Dal 3 agosto al 3 settembre un ricco calendario di eventi e appuntamenti 

  2. Catania: Incontriamoci con Aquarius

    Catania: Incontriamoci con Aquarius

    28 LUGLIO 2017 - PORTO DI CATANIA
    MOLO SPORGENTE CENTRALE BANCHINA 10-11

  3. Partanna (TP): "In ricordo di Rita..."

    Partanna (TP): "In ricordo di Rita..."

    Il 26 luglio 2017 alle ore 17:00 | 25░ anniversario dalla morte di Rita Atria

  4. Favignana: 25░ Anniversario della Strage di Via D'amelio

    Favignana: 25░ Anniversario della Strage di Via D'amelio

    Favignana, 19 luglio 2017 presso il Palazzo Florio alle ore 21:30 monologio teatrale realizzato da Lorena Ingrassia. A seguire proiezione del film "Paolo BorsellinO" di Pietro Valsecchi

  5. Marsala (TP): 25░ Anniversario Strage Via D'Amelio

    Marsala (TP): 25░ Anniversario Strage Via D'Amelio

    Marsala (TP), 18 luglio 2017 presso il Complesso San Pietro alle ore 20:45

Selezione corrente: Tipi di comunicazione: Appuntamenti
 
 

EVENTI E COMUNICATI

  1. La lezione di Rita Atria la ragazza che disse no alla schiavit¨ mafiosa

    La lezione di Rita Atria la ragazza che disse no alla schiavit¨ mafiosa

    Abbiamo ricordato Paolo Borsellino, non possiamo dimenticare Rita Atria. Il ricordo di don Luigi Ciotti su La Repubblica | 26 luglio 2017

  2. Borsellino: Don Ciotti, serve coraggio da parte istituzioni 

    Borsellino: Don Ciotti, serve coraggio da parte istituzioni

    "La prima eredita' che ci ha lasciato Paolo Borsellino e' il coraggio della verita' ma anche il dovere della verita' che dobbiamo cercare tutti. La testimonianza che ha dato Borsellino di impegno e responsabilita' nella sua professione e' importante, oggi non si chiede solo una lettura giudiziaria ma si chiede di approfondire anche le responsabilita' politiche che ci sono state. Oggi piu' che mai occorre che a parlare siano uomini delle istituzioni, dando un loro contributo alla ricerca della verita'". Lo ha detto don Luigi Ciotti, a margine delle iniziative in corso in via D'Amelio per ricordare la strage del 19 luglio di 25 anni.

  3. Campo Internazionale a Favignana

    Campo Internazionale a Favignana

    Il primo campo internazionale di E!state Liberi del 2015 si terrÓ nell'isola siciliana di Favignana dal 2 al 11 Aprile ed avrÓ come caratteristica la formazione su tematiche internazionali, e la possibilitÓ di vivere la nuova realtÓ del bene confiscato "Casa Macondo" : un nuovo luogo simbolo di impegno e sviluppo sociale.

  4. Don Ciotti: a Palermo contro Falcone gesto vile e perdente

    Don Ciotti: a Palermo contro Falcone gesto vile e perdente

    Che significato ha danneggiare la statua di Falcone nel quartiere Zen di Palermo? Adriana Masotti, giornalista di Radio Vaticana lo ha chiesto a don Luigi Ciotti, fondatore dell'associazione Libera.

  5. Il potere dell'economia, fra corruzione e finanza etica

    Il potere dell'economia, fra corruzione e finanza etica

    Economia criminale, economia legale e finanza etica. Di questo e molto altro si Ŕ parlato, durante la quarta giornata di formazione al raduno dei giovani di Libera, in corso a Marsala sino al 29 luglio.

Selezione corrente: Tipi di comunicazione: Eventi, Comunicati
 
 

Comunicati

  1. Libera su omicidi a San Marco in Lamis (Foggia)

    L'agguato del 9 agosto Ŕ la dimostrazione che siamo davanti una guerra criminale, feroce e violenta, una guerra in atto da tempo ma sottovalutata. Foggia, la Capitanata , il Gargano sono teatro di di una lunga scia di sangue che confermano ulteriormente una presenza mafiosa violenta e ben radicata nel territorio.

  2. Don Ciotti, necessario politica torni parlare con le persone

    Perche' la democrazia torni a essere "potere del popolo" e' necessario che la politica torni a parlare con le persone e non alle persone. E necessario che agisca con loro, non al loro posto". Cosi' don Luigi Ciotti, presidente di Libera, a margine di un incontro a Rispescia (Grosseto) dove e' in corso Festambiente.

  3. La rivolta delle donne, una crepa nelle mafie

    I momenti di silenzio e di preghiera, la riflessione e l'attenzione ai segni di speranza non possono andare in ferie. Tanto pi¨ se quei segni annunciano possibili svolte e cambiamenti, conquiste o riconquiste di civiltÓ. Nel mondo chiuso e violento delle mafie sta avvenendo un fatto nuovo e potenzialmente di-rompente: la rivolta delle donne, la presa di coscienza dei giovani. Leggi l'editoriale di don Luigi Ciotti sul numero 32 di Famiglia Cristiana