Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

 
 

EVENTI, APPUNTAMENTI, INIZIATIVE

  1. Trapani: rappresentazione teatrale "Giovanni e Paolo"

    Trapani: rappresentazione teatrale "Giovanni e Paolo"

    Lunedi 23 maggio alle ore 17:58 nell'atrio del Palazzo di Giustizia di Trapani

  2. Villafranca Tirrena (ME): Per non dimenticare!

    Villafranca Tirrena (ME): Per non dimenticare!

    Il 19 luglio alle ore 21:00 presso il Campo "S. La Rosa" nel Lungomare di Villafranca Tirrena (ME)

  3. Gigliopoli (ME): incontro con le scuole e i giovani

    Gigliopoli (ME): incontro con le scuole e i giovani

    Il 28 aprile 2016 dalle ore 11:00.

  4. Villafranca Sicula (AG): Costruiamo memoria, generiamo impegno

    Villafranca Sicula (AG): Costruiamo memoria, generiamo impegno

    Il 27 aprile 2016 alle ore 11:30 presso la Chiesa di San Giuseppe, Villafranca Sicula (AG).

  5. Furci Siculo (ME), Mafia: non solo "Cosa nostra"

    Furci Siculo (ME), Mafia: non solo "Cosa nostra"

    Il 19 marzo 2016 alle ore 18:30 presso l'Aula Consiliare

Selezione corrente: Tipi di comunicazione: Appuntamenti
 
 

EVENTI E COMUNICATI

  1. Giovanni, Francesca, Antonio, Rocco, Vito. Strage di Capaci, un ricordo vivo fra noi

    Giovanni, Francesca, Antonio, Rocco, Vito. Strage di Capaci, un ricordo vivo fra noi

    Ricordare la strage di Capaci vuol dire per noi rendere questa memoria viva e attuale. Le mafie sono più forti che mai: ricordare Giovanni, Francesca, Antonio, Rocco e Vito ci incoraggia a non abbassare la guardia, a proseguire nell'impegno che è alla base delle nostre attività. Oggi ricorderemo il 23 maggio del 1992 in molti luoghi d'Italia e uniremo con il filo resistente della Memoria la Sicilia e la Puglia in cui sono nati due degli agenti della scorta del giudice Falcone, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo.

  2. In ricordo di Pio La Torre

    In ricordo di Pio La Torre

    Il 30 aprile 1982 a Palermo furono ammazzati Pio La Torre ed il suo amico Rosario Di Salvo. Pio La Torre ha legato la sua storia alla storia delle lotte per la terra dei contadini poveri siciliani, a quelle per una Palermo che si affrancasse dallo strapotere mafioso, alla definizione di una strategia per lo sviluppo sostenibile della Sicilia e, su scala nazionale, al suo impegno contro la mafia.

  3. Campo Internazionale a Favignana

    Campo Internazionale a Favignana

    Il primo campo internazionale di E!state Liberi del 2015 si terrà nell'isola siciliana di Favignana dal 2 al 11 Aprile ed avrà come caratteristica la formazione su tematiche internazionali, e la possibilità di vivere la nuova realtà del bene confiscato "Casa Macondo" : un nuovo luogo simbolo di impegno e sviluppo sociale.

  4. Messina: intitolazione del Giardino della memoria alle vittime innocenti delle mafie

    Messina: intitolazione del Giardino della memoria alle vittime innocenti delle mafie

    Sabato 19 marzo a partire dalle ore 10.00, in preparazione della XXI giornata della Memoria e dell'Impegno, il presidio messinese di Libera "Nino e Ida Agostino", insieme alle realtà sociali che animano il Parco Sociale di Forte Petrazza, invitano la cittadinanza alla festa di intitolazione del Giardino della Memoria in onore di tutte le vittime innocenti delle mafie. 

  5. Conferenza stampa di presentazione del 21 marzo a Messina

    Conferenza stampa di presentazione del 21 marzo a Messina

    La conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa si svolgerà martedi' 15 marzo ore 11,00 presso Santa Maria Alemanna Via S. Elia-Messina.

Selezione corrente: Tipi di comunicazione: Eventi, Comunicati
 
 

Comunicati

  1. 'Ndrangheta, gli imputati non vogliono studenti in aula. Il giudice: "Restino, è educativo"

    Al maxi-processo Aemilia un avvocato chiede che i ragazzi escano perché ci sono dei minorenni. La risposta: "E' bene che i giovani assistano per la loro formazione alla legalità".  Giuseppe Baldessarro | Repubblica Bologna 21 maggio 2016

  2. La lezione del prete di strada ai giovani industriali

    "L'economia va legata a due parole: etica ed ecologia. Voi potete riuscirci". Il quotidiano pubblica una sintesi dell'intervento di Luigi Ciotti, presidente del Gruppo Abele, all'assemblea dei Giovani imprenditori di Torino. 19.05.2016 | La Repubblica Cronaca Torino

  3. Nei Cinema: Era d'estate. Falcone e Borsellino all'Asinara

    Il film dopo il debutto all'ultima Festa del Cinema di Roma, arriva in sala con 01 per un'uscita evento il 23, 24 e 25 maggio in occasione della commemorazione dell'anniversario delle stragi di Capaci e via D'Amelio.