Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise PÓgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Il programma delle giornate e i seminari tematici

Un momento del 21 marzo 2009

La XV Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, si celebrerÓ in Lombardia, a Milano, sabato 20 marzo 2010. Milano sarÓ protagonista dei giorni del 19 (con l'incontro tra i familiari delle vittime e a seguire momento ecumenico di ricordo delle vittime) e del 20 (con la marcia al mattino e i seminari).
 
Venerdý 19 marzo
Ore 15.30-18.00 Incontro per i familiari delle vittime delle mafie, presso il Centro San Fedele di Milano (riservato ai familiari)
Ore 18.00 - 19.30 Incontro ecumenico in ricordo delle vittime, presso la Chiesa San Fedele (l'accesso sarÓ prioritariamente garantito ai familiari delle vittime delle mafie)


Sabato 20 marzo
Ore 9.00 Concentramento Manifestazione Bastioni Porta Venezia.
Ore 10.00 Partenza Manifestazione da Bastioni Porta Venezia.
Ore 11.30 - 13:00 Arrivo in Piazza Duomo: Lettura dei nomi delle vittime e interventi di Libera, Avviso Pubblico, familiari delle vittime.
A partire dalle ore 13:00 in piazza Santo Stefano tigelle e gnocchi fritti gratis, offerti dal Gruppo di Niscemi.
Ore 14.30-18.00 Gruppi di lavoro tematici in 14 sale del centro di Milano (preferibile l'iscrizione).

 
I SEMINARI DI SABATO POMERIGGIO
Anche quest'anno Libera organizza, grazie alla collaborazione di molte associazioni, alcuni momenti di approfondimento sul tema delle mafie, che si svolgeranno nel pomeriggio del 20 marzo.
E' necessaria l'iscrizione, per prevedere al meglio la logistica dei seminari, che si svolgeranno tutti in sale nel centro cittadino.
La scheda va inviata via e-mail a seminari.20marzo@libera.it  o via fax allo 06/6783559.

Chiusura iscrizioni: venerdý 19 marzo, ore 17.00 

 
 
 
 

Questi i temi che si approfondiranno:

L'EDUCAZIONE PAGA - QUATTRO CHIACCHIERE SUL CRIMINE
A cura di: AGESCI Lombardia - Settore Pace, Nonviolenza, SolidarietÓ
Sede: Sala Di Vittorio, CGIL, Corso Porta Vittoria 43
Con la partecipazione di Angelo Aparo, Carlo Casoli, Manlio Milani, Marco Maiga, Walter Vannini, Francesco Cajani, Flavio Lotti.
Un link per prepararsi al seminario

AL NORD LA MAFIA NON FA NOTIZIA (Posti esauriti)
A cura di: Fondazione Libera Informazione, FNSI, Articolo 21
Sede: Circolo della Stampa, Corso Venezia 16
Con la partecipazione di Roberto Natale, Roberto Morrione, Letizia Gonzales, Beppe Giulietti, Loris Mazzetti, Gianni Barbacetto.

LA CORRUZIONE IN ITALIA E L'INTRECCIO CON LE MAFIE: L'ETERNO RITORNO  (Posti esauriti)
A cura di: Avviso Pubblico
Sede: Sala Alessi, Palazzo Marino, Comune di Milano, piazza della Scala 5
Con la partecipazione di Mariolina Moioli, Mario Portanova, Alberto Vannucci, Nello Trocchia, Gherardo Colombo, Alberto Nobili, Guido Salvini, David Gentili.
Questo seminario Ŕ prioritariamente rivolto agli amministratori pubblici. La conclusione Ŕ prevista per le ore 17,30.

LAVORO LEGALITA' E MAFIE IN LOMBARDIA
A cura di: Libera e sindacati
Sede: Salone Clerici delle Acli, via della Signora 3
Con la partecipazione di Marcello Tocco, Franco De Alessandri, Fulvio Giacomazzi, Josef Dioli, Carmelo Barbagallo, Giuseppe Foti, Antonello Montante, Giuseppe Politi, Stefano Corradino, Ilaria Ramoni.

ECOMAFIE IN LOMBARDIA
A cura di: Legambiente Lombardia
Sede: Sala della Trasfigurazione, San Fedele, piazza San Fedele 4
Con la partecipazione di Sergio Cannav˛, Davide Corbella, Sebastiano Venneri, Vittorio Cogliati Dezza, Giuseppe VadalÓ, Giuseppe Caruso, Annalisa Gasparre.

LA LOTTA ALLE MAFIE TRASNAZIONALI e AL NARCOTRAFFICO
A cura di: Libera e Terra del Fuoco
Sede: Salone della Cisl, via Tadino 23
Con la partecipazione di Leopoldo Grosso, Tonio Dell'Olio, Francesco Forgione, Claudia Cruz, Mario Gonzalo, Domingo Montejo, Alejandro Sierra Urrego, Manuela Gocalves Granada, Liliana Callizo, Reinaldo Villalba Vargas, Oliviero Alotto, Emilio Molinari.

I BENI CONFISCATI ALLE MAFIE: COOPERARE CON LIBERA TERRA, ASSEMBLEA SOCI AGENZIA
A cura di: Agenzia Cooperare con Libera Terra e Coop Lombardia
Sede: Spazio Scopricoop Punto vendita - Milano Domodossola Ferrovie Nord, via Arona 15
Con la partecipazione di Giampiero Calzolari, Carlo Borgomeo, Gianluca Faraone, Alfredo De Bellis, Toni Mira, Giuliano Poletti, Luca Bernareggi, Enrico Fontana.

GENERI-IAMO CITTADINANZA: L'ANTIMAFIA SOCIALE DAI GIOVANI PER I GIOVANI (Posti esauriti)
A cura di: Agesci, Unione degli studenti, Unione degli universitari, Link - Coordinamento universitario, Rete degli studenti, Forum dei Giovani Fuci, Azione Cattolica, Libera
Sede: Aula Magna Istituto Cavalieri, via Olona 14
Con la partecipazione degli esponenti delle associazioni giovanili e studentesche, nazionali e locali.

LIBER-ARTI: UTILIZZO DELLE ARTI PER COSTRUIRE COSCIENZA CIVILE ANTIMAFIA (Posti esauriti)
A cura di: Nuova Accademia di Belle Arti
Sede: presso Nuova Accademia Belle Arti - Aula Volume Luce, via Darwin 20
Con la partecipazione di Pino Maniaci, Cinemovel, Ied Torino, Antonella Mascali, Patrizia Moschella, Alessandro Trigona, docenti della Nuova Accademia di Belle Arti. SarÓ allestita una mostra sui beni confiscati alle mafie in Lombardia e in provincia di Caserta, una campagna di comunicazione dello IED Torino, una campagna degli studenti della NABA.

GIUSTIZIA: QUALE FUTURO?
A cura di: Associazione Nazionale Magistrati
Sede: Aula Pio XII, Casa Cardinale Ildefonso Schuster, via Sant'Antonio 5
Con la partecipazione di Anna Canepa, Gian Carlo Caselli, Piero Colaprico, Manuela Massenz. Stefania Pellegrini.

L'EDITORIA CIVILE, TRA DENUNCIA E RICOSTRUZIONE
A cura di: Melampo, Chiarelettere, Garzanti
Sede: Spazio Melampo, via Tenca 7
Con la partecipazione di Grazia Casagrande, Nando Dalla Chiesa, Lorenzo Fazio, Oliviero Ponte di Pino, Rita Brugnara, Franco Rositi.

CONFISCA, RIUTILIZZO SOCIALE E CONTRASTO AL CRIMINE ORGANIZZATO A LIVELLO EUROPEO E INTERNAZIONALE (IN INGLESE)
A cura di: Flare
Sede: Aula Panighi, Casa Cardinale Ildefonso Schuster, via Sant'Antonio 5
Con la partecipazione di Michele Curto, Vito Monetti Rainer Schluter, Frank Hegenveld,  Teresa JimÚnez-Becerril Barrio, Ilya Politkosky, Juergen Roth.

LA RAPPRESENTAZIONE SOCIALE DEL RAZZISMO
A cura di: Arci
Sede: Arci Corvetto, Via Oglio 21
Presentazione della ricerca di SWG sui giovani e razzismo.
Parteciperanno ricercatori, operatori sociali, giornalisti.
Al momento altri relatori sono in via di definizione.

ROSARNO - MILANO. DIRITTI NEGATI E UMANITA' UMILIATA
A cura di: Libera e Coordinamento Scuole per l'educazione alla legalitÓ e alla cittadinanza di Milano
Sede: Aula Barelli, Casa Cardinale Ildefonso Schuster via Sant'Antonio 5 
Con la partecipazione di Don Pino De Masi, Seble Woldeghiorghis, Ines Patrizia Quartieri, Duilio Catalano, Giuseppe Teri, Flaviana Robbiati, Maria Luisa Amendola.

In piazza contro le mafie: pomeriggio di animazione, musica, teatro, a cura di tutti i gruppi giovanili della rete di Libera che vorranno partecipare. Presso piazza Santo Stefano Maggiore.


Comunicati

  1. Libera su sentenza processo Mafia Capitale

    Una sentenza che va rispettata ma che ci lasci perplessi, attendiamo di leggere le motivazioni.  Le carte processuali e le intercettazioni trascritte, al di lÓ della sentenza, raccontano di una Capitale con ferite profonde, dove la corruzione, il mercimonio della cosa pubblica, una criminalitÓ violenta e predatoria,  ha inquinato e condizionato il tessuto sociale, politico ed economico.

  2. Borsellino: Don Ciotti, serve coraggio da parte istituzioni

    "La prima eredita' che ci ha lasciato Paolo Borsellino e' il coraggio della verita' ma anche il dovere della verita' che dobbiamo cercare tutti. La testimonianza che ha dato Borsellino di impegno e responsabilita' nella sua professione e' importante, oggi non si chiede solo una lettura giudiziaria ma si chiede di approfondire anche le responsabilita' politiche che ci sono state. Oggi piu' che mai occorre che a parlare siano uomini delle istituzioni, dando un loro contributo alla ricerca della verita'". Lo ha detto don Luigi Ciotti, a margine delle iniziative in corso in via D'Amelio per ricordare la strage del 19 luglio di 25 anni.

  3. Calabria: La memoria non va in vacanza

    Si sta avvicinando il 22 luglio, data simbolo in cui Libera promuove "I Sentieri della Memoria", oggi alla sua quattordicesima edizione. Una marcia fino a Pietra Cappa, nel cuore dell'Aspromonte e nel comune di San Luca, per ricordare Loll˛ Cartisano e tutte le vittime innocenti della 'ndrangheta.