Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Sport

 

 
 
  1. Sentenza Alex Schwazer, nota di Luigi Ciotti

    Al di là dell'esito della pesante squalifica a otto anni che di fatto ne compromette la carriera sportiva, è sotto gli occhi di tutti come Alex Schwazer sia stato sottoposto a una procedura umiliante, con continui rinvii, che ne hanno logorato la dignità di persona che chiede verità e giustizia.

     
  2. Libera la natura a Lampedusa
    Libera la natura, sbarca a Lampedusa, 600 ragazzi insieme per partecipare a piccole staffette e far correre un messaggio di pace, di solidarietà e per i diritti di tutti!

     
  1. La corsa di Miguel

    La corsa di Miguel

    Domenica  29 gennaio, come ogni anno dal 2000, si svolgerà a Roma "La Corsa di Miguel", una gara podistica  di 10 chilometri per ricordare Miguel Benancio Sanchez, podista e poeta uno degli oltre trentamila desaparecidos argentini. Sono già iscritti alla gara più di 10 mila podisti. 

  2. Adesione di Luigi Ciotti, Libera e Gruppo Abele alla petizione per la partecipazione di Alex Schwazer alle Olimpiadi di Rio

    Adesione di Luigi Ciotti, Libera e Gruppo Abele alla petizione per la partecipazione di Alex Schwazer alle Olimpiadi di Rio

    «Alex Schwazer è un atleta che ha riconosciuto e pagato per i suoi errori e che, nel cercare di risalire la china, si è affidato a un maestro dello sport come Sandro Donati, persona verso la quale abbiamo  un debito di riconoscenza non solo per i risultati ottenuti come allenatore, ma per lo scrupoloso, tenace, scomodo impegno a favore di uno sport pulito, libero dal doping e da quegli interessi politico-economici che ne hanno tante volte ferito letica e lo spirito».

  3. LiberARTI - Il teatro nelle periferie 

    LiberARTI - Il teatro nelle periferie

    Giovedì 30 giugno, alle ore 19, si terrà presso l'Oda Teatro l'incontro finale della prima parte del progetto "LiberARTI - Il teatro nelle periferie", realizzato da Libera Foggia in collaborazione con la compagnia teatrale Cerchio di Gesso e con il contributo della Fondazione Banca del Monte - Domenico Siniscalco Ceci.

  4. Doping: Schwazer "Stavolta non mi devo scusare: nessun errore. Qualcuno non vuole che vada a Rio"

    Doping: Schwazer "Stavolta non mi devo scusare: nessun errore. Qualcuno non vuole che vada a Rio"

    (ANSA) - ROMA, 22 GIU - "Non lascero' mai Alex": Sandro Donati, il tecnico di Alex Schwazer, di nuovo al centro della bufera Doping, e' pronto a giurare sulla 'pulizia' dell'atleta e parla di 'provocazione'.

Comunicati

  1. Diari Giramondi e Atrevete!Mundo 2017

    Per la VI Edizione di Giramondi e la V di Atrevete!Mundo, Libera è partita alla volta del Guatemala per conoscere - attraverso questi viaggi della Memoria e dell'Impegno - le realtà che con la Rete ALAS - América Latina Alternativa Social - stanno già costruendo un percorso in rete da condividere e far conoscere anche al gruppo partito quest'anno. Con 10 viaggiatori Giramondi e 4 Atrevete è ora quindi di iniziare a scoprire questo meraviglioso paese del Centro America, attraverso le persone, le associazioni e le testimonianze di chi questo Paese l'ha visto soffrire in più di 36 anni di conflitto interno e che ora quotidianamente cerca di costruire.

  2. Sesto Fiorentino (FI): Corruzioni e grandi opere

    Si svolgerà giovedì 20 aprile alle ore 21.15  l'incontro dal titolo "Corruzione e grandi opere al Teatro San Martino, in piazza della Chiesa, promosso da Libera. L'iniziativa è promossa dalla "Commissione Regionale Grandi Opere" nata circa un anno fa con l'intento di far nascere una seria riflessione sul tema della realizzazione di grandi infrastrutture nei territori, con tutto ciò che questo comporta. 

  3. Mediterraneo. Dialoghi. Culture. Società

    Settanta ospiti internazionali, cento volontari, trentacinque ore di programmazione tra talk show, incontri, presentazioni di libri e spettacoli: è tutto pronto per la prima edizione di "Mediterraneo Downtown", il primo festival interamente dedicato alla scena contemporanea dell'area mediterranea. Vi aspettiamo dal 5 al 7 maggio a Prato.