Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Sport

 

 
 
  1. Sentenza Alex Schwazer, nota di Luigi Ciotti

    Al di là dell'esito della pesante squalifica a otto anni che di fatto ne compromette la carriera sportiva, è sotto gli occhi di tutti come Alex Schwazer sia stato sottoposto a una procedura umiliante, con continui rinvii, che ne hanno logorato la dignità di persona che chiede verità e giustizia.

     
  2. Libera la natura a Lampedusa
    Libera la natura, sbarca a Lampedusa, 600 ragazzi insieme per partecipare a piccole staffette e far correre un messaggio di pace, di solidarietà e per i diritti di tutti!

     
  1. La corsa di Miguel

    La corsa di Miguel

    Domenica  29 gennaio, come ogni anno dal 2000, si svolgerà a Roma "La Corsa di Miguel", una gara podistica  di 10 chilometri per ricordare Miguel Benancio Sanchez, podista e poeta uno degli oltre trentamila desaparecidos argentini. Sono già iscritti alla gara più di 10 mila podisti. 

  2. Adesione di Luigi Ciotti, Libera e Gruppo Abele alla petizione per la partecipazione di Alex Schwazer alle Olimpiadi di Rio

    Adesione di Luigi Ciotti, Libera e Gruppo Abele alla petizione per la partecipazione di Alex Schwazer alle Olimpiadi di Rio

    «Alex Schwazer è un atleta che ha riconosciuto e pagato per i suoi errori e che, nel cercare di risalire la china, si è affidato a un maestro dello sport come Sandro Donati, persona verso la quale abbiamo  un debito di riconoscenza non solo per i risultati ottenuti come allenatore, ma per lo scrupoloso, tenace, scomodo impegno a favore di uno sport pulito, libero dal doping e da quegli interessi politico-economici che ne hanno tante volte ferito letica e lo spirito».

  3. LiberARTI - Il teatro nelle periferie 

    LiberARTI - Il teatro nelle periferie

    Giovedì 30 giugno, alle ore 19, si terrà presso l'Oda Teatro l'incontro finale della prima parte del progetto "LiberARTI - Il teatro nelle periferie", realizzato da Libera Foggia in collaborazione con la compagnia teatrale Cerchio di Gesso e con il contributo della Fondazione Banca del Monte - Domenico Siniscalco Ceci.

  4. Doping: Schwazer "Stavolta non mi devo scusare: nessun errore. Qualcuno non vuole che vada a Rio"

    Doping: Schwazer "Stavolta non mi devo scusare: nessun errore. Qualcuno non vuole che vada a Rio"

    (ANSA) - ROMA, 22 GIU - "Non lascero' mai Alex": Sandro Donati, il tecnico di Alex Schwazer, di nuovo al centro della bufera Doping, e' pronto a giurare sulla 'pulizia' dell'atleta e parla di 'provocazione'.

Comunicati

  1. Libera su sentenza processo Mafia Capitale

    Una sentenza che va rispettata ma che ci lasci perplessi, attendiamo di leggere le motivazioni.  Le carte processuali e le intercettazioni trascritte, al di là della sentenza, raccontano di una Capitale con ferite profonde, dove la corruzione, il mercimonio della cosa pubblica, una criminalità violenta e predatoria,  ha inquinato e condizionato il tessuto sociale, politico ed economico.

  2. Borsellino: Don Ciotti, serve coraggio da parte istituzioni

    "La prima eredita' che ci ha lasciato Paolo Borsellino e' il coraggio della verita' ma anche il dovere della verita' che dobbiamo cercare tutti. La testimonianza che ha dato Borsellino di impegno e responsabilita' nella sua professione e' importante, oggi non si chiede solo una lettura giudiziaria ma si chiede di approfondire anche le responsabilita' politiche che ci sono state. Oggi piu' che mai occorre che a parlare siano uomini delle istituzioni, dando un loro contributo alla ricerca della verita'". Lo ha detto don Luigi Ciotti, a margine delle iniziative in corso in via D'Amelio per ricordare la strage del 19 luglio di 25 anni.

  3. Calabria: La memoria non va in vacanza

    Si sta avvicinando il 22 luglio, data simbolo in cui Libera promuove "I Sentieri della Memoria", oggi alla sua quattordicesima edizione. Una marcia fino a Pietra Cappa, nel cuore dell'Aspromonte e nel comune di San Luca, per ricordare Lollò Cartisano e tutte le vittime innocenti della 'ndrangheta.