Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

MafieStop - Notte bianca di Contromafie

MAFIESTOP - NOTTE BIANCA DI CONTROMAFIE

24 OTTOBRE CASA DEL CINEMA 18:00 - 2:00


A cura di Fausto Pellegrini, Marcella Sansoni, Roberto Morrione, Gaetano Liardo
In collaborazione con Teche Rai, Rainews 24, Premio Ilaria Alpi


18:00 - 20:00
Onda Libera di Christian Nasi; Mattero Parisi e Massimo Venieri
Schiaffo alla Mafia di Stefania Casini
Morire per vivere, di Alfredo Macchi

20:00 - 21:00
Saluti di Nando Dalla Chiesa, presidente onorario di Libera, Barbara Scaramucci, direttrice di Teche Rai , Fausto Pellegrini, giornalista di Rainews 24, testimonianza della Fondazione Cinemovel

Monologo tratto da Poliziotta per amore, di Nando Dalla Chiesa con Beatrice Luzzi.

21:30
211 Anna di Paolo Serbantini e Giovanna Massimetti

22:30
Ultima intervista a Paolo Borsellino, di Jean Pierre Moscardo e Fabrizio Calvi
letture tratte da "Nomi, cognomi e infami" di e con Giulio Cavalli

23:30
Malaitalia, di Enrico Fierro e Laura Aprati, anteprima nazionale

00:30 - 2:00
Inchiesta - Costa nostra. Infiltrazioni mafiose nel litorale del basso lazio, di Mario Forenza
Periferie - Libera nos a malo - giornata della memoria e dell'impegno 2009, di Fausto Pellegrini
Cinemovel in Libera Terra - a cura della Fondazione Cinemovel
inchiesta - Mauro Rostagno - di Mario Forenza
inchieste di Fabrizio Feo
Libera Terra di Armando Ceste

 

 

Comunicati

  1. Libera su sentenza processo Mafia Capitale

    Una sentenza che va rispettata ma che ci lasci perplessi, attendiamo di leggere le motivazioni.  Le carte processuali e le intercettazioni trascritte, al di là della sentenza, raccontano di una Capitale con ferite profonde, dove la corruzione, il mercimonio della cosa pubblica, una criminalità violenta e predatoria,  ha inquinato e condizionato il tessuto sociale, politico ed economico.

  2. Borsellino: Don Ciotti, serve coraggio da parte istituzioni

    "La prima eredita' che ci ha lasciato Paolo Borsellino e' il coraggio della verita' ma anche il dovere della verita' che dobbiamo cercare tutti. La testimonianza che ha dato Borsellino di impegno e responsabilita' nella sua professione e' importante, oggi non si chiede solo una lettura giudiziaria ma si chiede di approfondire anche le responsabilita' politiche che ci sono state. Oggi piu' che mai occorre che a parlare siano uomini delle istituzioni, dando un loro contributo alla ricerca della verita'". Lo ha detto don Luigi Ciotti, a margine delle iniziative in corso in via D'Amelio per ricordare la strage del 19 luglio di 25 anni.

  3. Calabria: La memoria non va in vacanza

    Si sta avvicinando il 22 luglio, data simbolo in cui Libera promuove "I Sentieri della Memoria", oggi alla sua quattordicesima edizione. Una marcia fino a Pietra Cappa, nel cuore dell'Aspromonte e nel comune di San Luca, per ricordare Lollò Cartisano e tutte le vittime innocenti della 'ndrangheta.