Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

logo sedi cgil
 

1992-2017 l'Italia che non dimentica

In occasione del 25° anniversario della strage di Capaci, rinnoveremo la memoria con la proiezione del film "IO CHE LAVORO PER UN ALGORITMO", storie di Lavoro e Legalità.Siamo lieti di invitarla alla prima del film che si terrà il giorno
22 MAGGIO alle ore 21.00
presso il cinema ASTRA
Via Giulio Cesare, 3 Como

Interverranno:
Donata Patricia Costa, Sostituto Procuratore della Repubblica, Tribunale ordinario di Milano
Elena Lattuada, Segretario Generale CGIL Lombardia
Giacomo Licata, Segretario Generale CGIL Como
Marinella Magnoni, Segreteria CGIL Lombardia
Davide Mattiello, Deputato Commissione Antimafia
Daniele Tissone, Segretario Generale SILP CGIL
Stefano Tosetti, Libera Como

Coordina:
Davide Cantoni, direttore ETV

Il Film è prodotto da CGIL Como.
Regia di Dario Tognocchi con una troupe di studenti dell'Istituto "Paolo Carcano".

clicca sulla immagine per ingrandirla


locandina film como
 

Comunicati

  1. Fnsi, Usigrai e Alg saranno a Milano lunedi 29 maggio al fianco di don Luigi Ciotti

    Saremo accanto a Don Luigi Ciotti. Lunedì, in occasione dell'udienza per le minacce del boss Toto Riina rivolte al presidente di Libera intercettate il 14 settembre 2013 nel carcere di Opera a Milano, Fnsi, Usigrai e Alg saranno presenti con una propria delegazione guidata da Vittorio di Trapani.  È il nostro modo per dire che le giornaliste e i giornalisti italiani non lasciano soli Don Luigi e tutti coloro che ogni giorno lottano contro le mafie e la corruzione.

  2. Da piazza Magione a Palermo per ricordare la strage di Capaci

    Su Rai Uno, per le commemorazioni del venticinquesimo anno dalla strage di Capaci un collegamento da piazza Magione a Palermo con Rita Borsellino e don Luigi Ciotti, piazza in cui sono cresciuti Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

  3. 23 maggio Rai Uno ore 20,30 : FALCONEEBORSELLINO Un'orazione civile in ricordo dei due magistrati e delle loro scorte

    Il 23 maggio e il 19 luglio del 1992 sono due date indissolubilmente legate. Così come lo sono state le vite, le sorti e i nomi di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. A 25 anni di distanza dagli attentati di Capaci e di via D'Amelio, Rai 1 alle ore 20,30 trasmetterà in diretta da Palermo, FALCONEeBORSELLINO, un'orazione civile che vuole onorare il ricordo dei due grandi magistrati e delle loro scorte che insieme a loro persero la vita.