Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Riforma codice antimafia. Libera: "La riforma del codice antimafia è urgente e necessaria"

"Auspichiamo un senso di responsabilità da parte delle forze politiche al Senato nel portare, senza modifiche, a rapida approvazione la riforma del codice antimafia in discussione la prossima settimana. Il testo approvato alla Camera nel novembre 2015, raccoglie gran parte delle proposte e delle richieste di chi opera quotidianamente nella lotta alla criminalità, in particolare organizzata: da chi svolge le indagini patrimoniali, fino a coloro  che lavorano per non disperdere il patrimonio di legalità e democrazia costituito dai beni confiscati. La riforma del codice antimafia è urgente e necessaria affinché si possano ottenere e consolidare le condizioni legislative e operative per giungere all'effettiva restituzione alla collettività di tutto il patrimonio sottratto alle mafie, che deve diventare sempre di più bene comune, in termini di welfare e inclusione, di opportunità educative e culturali, di promozione cooperativa e di imprenditorialità giovanile, di tutela del lavoro e di economia sociale, di riscatto e speranza per il nostro paese. E' in gioco la concreta possibilità che il nostro Paese faccia un ulteriore ma significativo passo sulla strada della legalità e della giustizia sociale." In una nota il commento di Libera in merito al Codice antimafia che nei prossimi giorni arriva in Aula al Senato.

Comunicati

  1. Libera Catania: chiediamo verità e giustizia per gli omicidi di Francesco Vecchio e Alessandro Rovetta

    Il Coordinamento provinciale di Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie a Catania - in relazione alla ricerca della verità sugli omicidi di Francesco Vecchio e di Alessandro Rovetta - ribadisce il proprio impegno di memoria e testimonianza per tutte le vittime delle mafie e la vicinanza ai tanti familiari che ancora aspettano di conoscere i motivi e i contesti nei quali sono maturati gli omicidi dei loro cari.

  2. Perugia: seminario di formazione per docenti

    Il Presidio insegnati  "G. Rechichi" organizza seminari di formazione per docenti, presidi e cittadinanza sul tema: "Lavoro etico, etica del lavoro". Il primo appuntamento si svolgerà il 22 settembre.

  3. Nuova referente per Libera Catanzaro

    Il 14 settembre durante l'assemblea provinciale di Libera Catanzaro, alla presenza del coordinatore regionale don Ennio Stamile è stata eletta la nuova referente del coordinamento provinciale: Elvira Iaccino.